IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

venerdì 16 luglio 2010

DEPURARE IL FEGATO: AIUTA A FARE PROGETTI

"Il fegato processa il sangue, parte del quale è carica di tossine inalate al posto dell’aria fresca. Immagazzina il più possibile di queste tossine, perchè cosi non circolino nel corpo, ma se il carico è troppo, il fegato non ce la fa a gestire i compiti e la pelle diventa cosi un organo di eliminazione. Aggiungete un paio di punture di zanzara alla equazione e siamo arrivati al culmine.

Se cerchiamo di detossificarci in fretta, il fegato butta fuori le tossine che quindi vanno più in fretta in nella circolazione, più velocemente di quanto possano essere eliminate ecco perché il rossore, la follia e la cattiva disposizione d’animo..

Il trucco è detossificare esattamente al ritmo che il proprio corpo può gestire e questo varia enormemente da persona a persona e da periodi a periodi.

Il mio suggerimento generale perciò è cominciare con una bassa dose ed incrementare gradualmente.

Se uno pensa di dover prendere più erbe perché l’esposizione al problema è stata alta, c’è il rischio che il ritmo sia insostenibile. Intendo con questo che è meglio fare un detox lento in 18 mesi piuttosto che tentare di correggere in poche settimane decenni di esposizioni a tossine

Da una depurazione dovremmo aspettarci che i vantaggi più significativi arrivino nei primi due mesi, ma  è bene osservare delle fasi.
La prima: meno irritabilità e più energia.
Poi dovrebbe essere più chiarezza e attenzione e probabilmente miglioramento della vista, con minore astigmatismo.
Verso la fine dovrebbe comparire decisionalità ed interesse nel futuro .

Nei tempi in cui avevo la mia clinica, ero solita togliere le persone dal protocollo di depurazione quando entravano nel mio ufficio dicendo “Sa cosa ho deciso?”.

E’ veramente difficile fare dei progetti quando il fegato è congestionato e intossicato.

Tanto più intossicate sono le persone, tanto più tendono a parlare di persone in termini di relazioni. Per esempio una madre può dire: “Mio figlio ha un’eruzione”. Quando la madre è meno intossicata, si riferisce al figlio , chiamandolo per nome; anche se molti non ci crederanno se non vedendolo, la ragione di questo è che il “fuoco” si focalizza e questo promuove maggior senso di indipendenza. Questo consente che gli altri siano collegati a noi ma non incollati al cordone ombelicale… "

by Ingrid Naiman, http://www.sacredmedicine.com/
traduzione Cristina Bassi http://www.thelivingspirits.net/

Nessun commento: