IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

domenica 14 novembre 2010

DIABETE E STATINE: CHE NE PENSA IL DR MERCOLA (IL PEGGIO…)

"La medicina convenzionale vuole farvi credere che non si può arrestare l’ascesa del diabete. Ma io vi racconto invece non solo come prevenirlo ma anche come fermarlo.


Molti dei miei parenti da parte paterna (incluso mio padre) hanno o sono morti di diabete, quindi questo è un tema che mi sta a cuore. Non è una malattia da prendere alla leggera. Aumenta il rischio di malattie cardiache e può provocare attacchi di cuore fatali o meno, infarti ed altri disturbi cardiocircolatori 15 anni prima rispetto a coloro che non lo hanno, quindi può ridurre significativamente il periodo di vita.

Un alto tasso di diabete fa sorgere esponenzialmente altre serie malattie, tra cui l’Alzheimer. Alcuni anzi si riferiscono all’ Alzheimer come “il tipo diabete 3”, dati i collegamenti tra le due malattie.

Ci sono una serie di altre numerose complicazioni favorite da diabete, tra cui:
- malattie cardiache e infarti
- ipertensione
- cecità
- malattie renali
- malattie del sistema nervoso
- amputazioni
- problemi dentali
- complicazioni nella gravidanza

Ai diabetici viene anche detto in modo deviato di prendere le statine per prevenire le malattie cardiache , cosa che aggiunge l’insulto all’ingiuria. Le statine infatti è stato provato che causano disfunzioni cardiache e non sono il giusto trattamento per molte persone. Queste medicine offrono una “cura” che è molto peggiore della malattia, tuttavia molte persone vengono manipolate al punto da prenderle come “medicina preventiva” nel momento in cui viene loro diagnosticato il diabete.

La vera parte di follia in tutto questo, è che il diabete di tipo 2 è veramente prevenibile al 100 per cento e la maggior parte delle persone può rendere il processo reversibile senza intervenire con le medicine.

Il problema è che non è corretto il consiglio convenzionale per prevenire e gestire questa malattia: questa è la ragione per cui la più parte dei consigli dei medici porta al decesso i diabetici (doctors' advice causes diabetics to die).

L’alto costo del diabete

Come detto il tipo 2 di diabete è prevenibile al 100 per cento ; si può trattare con buon senso cambiando stile di vita, cosa che costa poco o nulla. Al contrario, il trattamento convenzionale per il diabete è MOLTO costoso.

Come riportato dal Boston Herald: "Le persone a cui è stato diagnosticato iI diabete hanno costi medici che sono il doppio rispetto a quelli che non hanno la malattia”. Per fortuna c’è molto spazio per la speranza, perchè tutto quel che dobbiamo fare è informare le persone sulla verità di questa malattia: quindi condividete queste informazioni vitali con i vostri conoscenti.

Non ho alcun dubbio che se gli enti governativi e la comunità medica smettessero di foraggiare le avide richieste delle industrie di zucchero, cereali e farmaci e invece cominciassero ad emettere raccomandazioni che veramente promuovono la salute piuttosto che ulteriormente deteriorarla, questa epidemia moderna sarebbe domata in breve tempo.

Una recente meta analisi (recent meta-analysis) arrivava alla conclusione che bere semplicemente una bibita gassata al giorno come la Soda o altre simili, può aumentare il rischio di diabete del 25 per cento, rispetto al berne solo 1 al mese .

Le raccomandazioni convenzionali sul diabete sono quasi tutte SBAGLIATE


E’ di vitale importanza comprendere che il diabete di tipo 2 NON è una malattia legata allo zucchero nel sangue (diabetes is NOT a blood sugar disease), come invece siete indotti a credere

Il diabete 2 è una malattia causata dalla resistenza alla insulina e da un segnale erroneo di leptina ( faulty leptin signaling); entrambi sono regolati dalla vostra dieta!

Ogni diabetico deve capire che la condizione nr 1 per evitare e controllare questa malattia è ridurre severamente gli zuccheri o eliminarli (particolarmente il fruttosio) altrettanto i carboidrati con amidi come il pane e i cereali, più o meno esattamente il contrario di quanto facciano le raccomandazioni convenzionali

Il trattamento convenzionale che si concentra sul voler risolvere il sintomo dell’elevato zucchero nel sangue, piuttosto che rivolgersi alla malattia di fondo, è condannato a fallire nella più parte dei casi

I trattamenti che si concentrano solamente sull’abbassare lo zucchero nel sangue alzando i livelli di insulina, in realtà possono peggiorare piuttosto che porre rimedio al vero problema della mancata comunicazione metabolica.

Dato che la più parte dei trattamenti per il diabete tipo 2 utilizzano farmaci che o elevano l’insulina o abbassano lo zucchero nel sangue, il tragico risultato è che il tipico trattamento convenzionale per il diabete contribuisce a malattie ulteriori ed abbassa il tempo di vita, come noto ai diabetici.

Leptina e Insulina
I due ormoni lavorano in tandem quando si tratta di diabete.

L’insulina
Quando si alza il livello di zuccheri nel sangue, è un segnale affinché venga rilasciata insulina, perchè l’energia in eccesso venga diretta nel deposito. Una piccola quantità viene immagazzinata nel corpo come amido, il glicogeno, ma la maggior parte vien immagazzinata come principale rifornimento di energia: il grasso.

Quindi da questo punto di vista, il ruolo maggiore della insulina non è di abbassare lo zucchero, ma prendere l’energia in eccesso ed immagazzinarla per usarla in futuro in caso di bisogno. L’insulina abbassa il livello degli zuccheri solo come effetto collaterale per aver diretto extra energia nei “magazzini”.

La leptina
è largamente responsabile dell’accurata segnalazione dell’insulina e per verificare se diventate resistenti o meno all’insulina. E’ un ormone prodotto dalle cellule di grasso, che regola l’appetito e dice al corpo e al cervello quanta energia ha e cosa deve farci.

Due degli organi più importanti che influenzano lo sviluppo o meno del diabete di tipo 2 (insulino-resistente) sono il fegato e il cervello (ability to "hear" the leptin signals).

Quando diventate resistenti alla leptina (leptin resistant), è perché non arriva al cervello la parte del messaggio della leptina che normalmente ridurrebbe la fame e i magazzini di grasso e aumenterebbe il bruciare grassi: cosi continuate ad avere fame ed immagazzinate più grasso, piuttosto che bruciarlo.

E’ un circolo vizioso dove una dieta a base di tanti cereali/zuccheri aumenta il magazzino di grasso e promuove la resistenza alla leptina, che in cambio porta resistenza insulinica ed obesità, che può portare all’insorgere del diabete".

By Dr Mercola.
Sintesi e traduzione Cristina Bassi

Fonte:
http://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2010/11/12/new-study-predicts-one-in-three-in-us-will-have-diabetes.aspx

Nessun commento: