IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

domenica 30 gennaio 2011

DR POLLACK: ACQUA, ENERGIA, VITA E L'ORDINE DA RISTABILIRE PER LA SALUTE


" Se avete una patologia ad un organo, non sono solo le proteine dentro quell'organo che non funzionano, ma anche l'acqua al suo interno. L'acqua vicino alla proteina non è nell' ordine in cui dovrebbe essere. Quindi quel che c'è da fare è ristabilire un certo"ordine"

" Se un muscolo non funziona, è la proteina e l'acqua che non stanno funzionando" spiega il Dr. Pollack  "Avete bisogno di molta di questa acqua ordinata/strutturata e di proteine nella loro giusta forma per far sì che il muscolo funzioni regolarmente. Se avete una ferite al muscolo, quindi, entrambe le cose non stanno funzionando".

Come ristabilire la faccenda?

Il modo più classico per farlo è usare una radiazione ad infrarossi (calore). Applicando calore al muscolo, si aumenta l'apporto di sangue, cosa che è utile. Ma così state anche costruendo struttura nell'acqua!
La ricerca del Dr. Pollack mostra che il calore degli infrarossi  è molto efficace per mettere ordine nell'acqua cellulare.  Secondo il Dr. Pollack, la lunghezza d'onda di 3 micrometri (microns) è ideale e molto efficace.

Anche il sole emette questa lunghezza d'onda, che potrebbe essere un'altra ragione per cui l'esposizione al sole ha profondi benefici sulla salute.

Interessante: anche il corpo umano emette una radiazione che rientra nella gamma ideale, cosa che può spiegare perchè il semplice contatto fisico, incluso l'applicazione delle mani per la guarigione (in Italia si parla di pranoterapia), può contribuire al miglioramento della salute!

"So che c'è molto scetticismo sul tema," ha detto il Dr. Pollack "ma da un punto di vista fisico, è assolutamente possibile."

Un altro modo per strutturare l'acqua è usare la LUCE. Anche lo spettro visibile della luce, l'ultravioletto (UV) e il vicino infrarosso, costruisce zone di acqua ordinata.
La terapia della luce (cromoterapia) è stata usata per anni come rimedio per varie malattie, come la depressione e l'itterizia, per esempio. Ma solo ora gli scienziati stanno iniziando a capire come mai funzionano queste terapie.

Ovviamentge, uno dei benefici principali della esposizione al sole e agli UV è che questo fa produrre al corpo la vitamina D,  che ora sappiamo essere cruciale per una salute ottimale. Ma il fatto che questo serva anche a strutturare l'acqua nelle cellule, può essere un altro fattore determinante. Dopotutto il corpo è un conglomerato di relazioni simbiotiche"

Tutto l'articolo a questo link: http://www.thelivingspirits.net/php/articolo.php?lingua=ita&id_articolo=400&id_categoria=14&id_sottocategoria=31 

da: http://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2011/01/29/dr-pollack-on-structured-water.aspx
traduzione Cristina Bassi

SUPERMICROBO MORTALE COLPISCE LA GRAN BRETAGNA, DICONO LE ISTITUZIONI...

Un nuovo supermicrobo potenzialmente fatale, resistente agli antibiotici più potenti, è stato scoperto in centinaia di pazienti britannici, secondo l'Ente della Protezione della Salute ( Health Protection Agency).

I batteri si sono diffusi dall'India e dal Pakistan e ora si stanno trovano qui negli ospedali (in Gran Bretagna, ndt) . I microbi  NDM-1 sono resistenti agli antibiotici  carbapenem , che vengono dati a pazienti come ultima spiaggia dopo che tutte le altre medicine hanno fallito.

I medici credono che l'infezione sia stata portata in Gran Bretagna da viaggiatori dal subcontinente indiano, che hanno ricevuto un trattamento ospedaliero, incluso quello per chirurgia estetica. Ad ora sono stati scoperti  400 casi.

Il Dr David Livermore, direttore del laboratorio HPA -per il monitoraggio della resistenza- ha detto: “Questa è una grande preoccupazione per la salute pubblica. Le infezioni variano da casi lievi a casi potenzialmente mortali a casi letali.
"Molto della medicina moderna dipende dalla abilità di trattare le infezioni. Se si perde questa abilità , la medicina farà un grande passo indietro".

Saturday January 29,2011
fonte:
http://www.express.co.uk/posts/view/225909/Deadly-superbug-hits-Britain-says-Health-Protection-Agency
traduzione Cristina Bassi
Altre info: http://www.express.co.uk/posts/view/225909/Deadly-superbug-hits-Britain-says-Health-Protection-AgencyDeadly-superbug-hits-Britain-says-Health-Protection-Agency#ixzz1CWfIVtDD

martedì 25 gennaio 2011

GINKO BILOBA: UN AIUTO ANCHE PER LE INTOSSICAZIONI DA BARIO?

"A causa delle irrorazioni clandestine, molte persone accusano sintomi che sono collegati soprattutto alla dispersione del tossico bario. Qui occorre ricordare che lo Stadis 450, composto del bario, è usato come additivo antiruggine nei carburanti e, poiché l'aria respirata all'interno degli aeromobili, è prelevata dai turbofan, i passeggeri ed il personale di bordo sono i più esposti all'intossicazione.

Recenti inchieste hanno appurato che piloti, assistenti di volo e passeggeri sempre più spesso manifestano disturbi quali cefalea, annebbiamento mentale, dolori articolari e muscolari, nausea... : le compagnie aeree, interpellate sul problema, affermano che in rarissime circostanze, l'aria immessa all'interno dei velivoli (cabina di pilotaggio inclusa) è inquinata da fumi prodotti dalla perdita degli olii lubrificanti. Alcune analisi condotte da medici e da ricercatori hanno rilevato la presenza di un composto del fosfato assai nocivo.


(...) Per la confusione mentale ed alle amnesie provocate dal bario: si potrebbe consigliare l'assunzione di estratti di Ginkgo biloba. Il Gingko biloba è un bell'albero, appartenente alle Ginkgoine, classe di piante Gimnosperme (senza fiori), comparse nel Paleozoico e diffusesi nel Giurassico, oggi rappresentate solo dal Ginkgo biloba. E' pianta, i cui semi, simili a drupe, sono giallo-rosei ed emanano odore sgradevole. Le foglie sono a forma di ventaglio, caduche. Originario probabilmente della Cina e del Giappone, dove è coltivato da moltissimo tempo, il Ginkgo è oggi diffuso anche in Europa, dove è messo a dimora nei parchi. Mentre in Occidente è albero ornamentale, in Estremo Oriente i semi, ricchi di amido, sono comunemente consumati dopo cottura o anche crudi.


I semi, considerati cibo prelibato, si trovano sul mercato con la denominazione di giman. Il Ginkgo è molto longevo, resiste al freddo, alla siccità, ai parassiti ed all'inquinamento. Le foglie contengono ginkgolidi ed il bilobalide che sono in grado di svolgere un'azione protettiva sulle strutture vascolari, tissutali e nei processi metabolici dell'organismo.

Sono state poi dimostrate altre attività: stimolazione delle capacità mnemoniche e di apprendimento, incremento dell'irrorazione sanguigna soprattutto a livello del microcircolo cerebrale, miglioramento delle capacità reologiche del sangue, inattivazione dei radicali liberi, antiaggregazione delle piastrine e neuroprotezione. Recenti studi hanno appurato che i gingkolidi sono uitili nei pazienti affetti da Alzheimer".


bibliografia:
Enciclopedia delle Scienze, Milano, 2003. s.v. Gingko
Scienze naturali, Milano, 2005, ibidem


fonte:
http://www.tankerenemy.com/2010/01/ginkgo-biloba.html

SI VEDA ANCHE: IL GINKO BILOBA USATO CON SUCCESSO NEI TRATTAMENTI DI CHERNOBYL

lunedì 24 gennaio 2011

La Fondazione Rockfeller e i vaccini di massa contro la fertilità

Nel suo bilancio annuale del 1968 , la Rockefeller Foundation ammise di aver finanziato lo sviluppo dei cosidetti “vaccini antifertilità” ed il loro impiego su larga scala.

Da pagina 51 in poi leggiamo:

“(…) è noto che molti tipi di farmaci diminuiscono la fertilità maschile, ma quelli che sono stati testati hanno seri problemi di tossicità. Scarso è il lavoro in corso sui metodi immunologici, come i vaccini, per ridurre la fertilità ed è necessaria molta più ricerca se qui vogliamo trovare una soluzione”.

La possibilità di usare i vaccini per ridurre la fertilità maschile, era qualcosa che necessitava di ulteriore indagine, secondo la Rockefeller Foundation, poiché sia la pillola che il diaframma non erano adatti per la distribuzione su larga scala:

“Siamo davanti al pericolo che tra pochi anni questi due metodi “moderni”, per cui si sono spese grandi speranze, di fatto risulteranno impraticabili su larga scala”

Si citò anche la possibilità di somministrare delle preparazioni ormonali per ridurre la fertilità, sebbene – si afferma nel rapporto- sia stato rilevato che “causino emorragie che possono limitare la loro utilità”.

“E’ stato suggerito un impianto sub cutaneo permanente o semipermanente di questi ormoni ma non è stato chiarito se ciò porterebbe alle stesse difficoltà”

(…) “La Fondazione farà tutto il possibile per assistere nel colmare questa importante lacuna e questo in molti modi:

1- “Cercando o incoraggiando lo sviluppo, nonchè il sostegno parziale, di alcuni centri di eccellenza nelle università e nelle istituzioni di ricerca negli Stati Uniti e all’estero, nei quali i metodi e i punti di vista della biologia molecolare siano abbinati ad approcci più tradizionali di istologia, embriologia, endocrinologia, nella ricerca pertinente lo sviluppo dei metodi per il controllo della fertilità”.

2- “Sostenendo la ricerca di ricercatori indipendenti, orientati verso lo sviluppo di metodi contraccettivi o di informazioni base sulla riproduzione umana, rilevanti per tali sviluppi;”

3- “Incoraggiando ricercatori consolidati o principianti, rendendo disponibili fondi per la ricerca ed anche con altri mezzi, a volgere la loro attenzione ad aspetti della ricerca nella biologia riproduttiva, che hanno implicazioni sulla fertilità umana e il suo controllo;”

4- “Incoraggiando più studenti di biochimica e biologia a designare carriere nella biologia riproduttiva e nel controllo della fertilità umana, attraverso il sostegno di programmi di ricerca ed insegnamento nei dipartimenti di zoologia, biologia e biochimica”

La lista è infinita... Quale la motivazione per queste attività, secondo la RF (Rockefeller Foundation)?

“Si stima esistano 5 milioni di donne tra i gruppi americani di poveri o sulla soglia della povertà che hanno bisogno di un servizio di controllo delle nascite

(…). La fertilità degli indigenti non testata, contribuisce molto a perpetuare la povertà, la sottocultura, la sotto-occupazione, non solo nei quartieri poveri delle città ma anche nelle aree rurali depresse”.

(…) Nel suo rapporto annuale del 1988, la RF fu felice di comunicare il progresso compiuto dalla Population Division della Fondazione nel campo dei vaccini anti-fertilità:

“L’Istituto Indiano di Immunologia (India’s National Institute of Immunology) completò con successo nel 1988 la prima fase delle prove con 3 versioni di un vaccino antifertilità per le donne. Sponsorizzato dal governo indiano e sostenuto dalla Fondazione, le prove stabilirono che con ognuno dei vaccini testati, ci si poteva attendere almeno un anno di protezione dalla gravidanza e questo basandosi sui livelli di anticorpi formatisi in risposta allo schema di immunizzazione”

Nella sua revisione sui vaccine antifertilità, del 1997, il Centro Internazionale – con base in India- per la Manipolazione genetica e la biotecnologia non dimenticò di riconoscere il suo principale benefattore:

“Il lavoro sui vaccini LHRH e HCG è stato sostenuto dalla ricerca garantita dalla The Rockefeller Foundation, (…).”

Negli anni 90 il lavoro sui vaccini antifertilità fu estremamente intenso, specialmente nelle nazioni del terzo mondo: questo fecero i fondi forniti dalle tasche profonde della Rockefeller Foundation. Allo stesso tempo le donne, l’ l’obbiettivo della popolazione dei globalisti, iniziarono a sentirsi a disagio con tutto questo parlare ai quattro venti di riduzione della popolazione e dei vaccini come mezzo per raggiungerla.

Betsy Hartman, Direttrice della Population and Development Program (Programma Popolazione e Sviluppo) all’Hampshire College, Massachusetts è “qualcuno che crede fermamente nel diritto delle donne ad un controllo sicuro e volontario della nascita e dell’aborto”, ma non è una sostenitrice di questo vaccino anti-fertilità, come messo in essere dalla Rockefeller Foundation. Nel suo saggio (Population control in the new world order) spiega:

“Sebbene un vaccino sia stato testato su solo 180 donne in India, è stato venduto come sicuro, privo di ogni effetto collaterale e completamente reversibile. La comunità scientifica sa benissimo che simili affermazioni sono false: per esempio restano aperte molte domande sull’impatto a lungo termine del vaccino, sul sistema immunitario e sul ciclo mestruale. C’è anche prova filmata di donne a cui è stata negata informazione sul vaccino nei test clinici e questo nonostante questo il vaccino sia stato preparato per uso su larga scala”

La rete Globale delle Donne per i Diritti di Procreazione( Women’s Global Network for Reproductive Rights ) che ha sede ad Amsterdam, Olanda, ha citato un ricercatore di spicco sulla contraccezione, il quale ha detto:

I metodi immunologici di controllo delle nascite saranno “un’arma antigenica” contro il processo riproduttivo, che se lasciata senza verifica, minaccerà di sommergere il mondo”

Anche l’attivista animalista Ms. Sonya Ghosh ha espresso preoccupazioni sul vaccino antifertilità finanziato dalla Rockefeller e sulla sua implementazione:

“Anzichè dare alle donne individualmente più possibilità per evitare una gravidanza e proteggersi contro l’AIDS e le malattie sessualmente trasmissibili, il vaccino antifertilità è pensato per essere somministrato facilmente ad un grande numero di donne, usando le minori risorse. Se somministrato a popolazioni senza cultura, la questione del controllo dell’utilizzatore e del consenso informato, sono ulteriore causa di preoccupazione”

Per evitare simili dibattiti, la Foundation negli ultimi venti anni si è associate con I suoi metodi a lungo praticati e altamente vincenti, ossia mentendo spudoratamente o usando un linguaggio fuorviante per nascondere il fatto che continua a lavorare incessantemente verso la sua missione a lungo termine.

Se pensate che la RF ed altri abbiano abbandonato i loro sforzi “anti-fertilità” con l’aiuto dei vaccini, ripensateci.

by Jurriaan Maessen, August 31, 2010
traduzione Cristina Bassi
fonte: http://www.infowars.com/three-articles-for-mass-distribution-rockefeller-depopulation-plans-exposed/

COREXIT: IL VELENO NEL GOLFO...


Il 95 per cento del petrolio del Golfo è affondato nel fondale marino dove resta tutt'ora.
II Corex rende il greggio 11 volte più letale.

Quale operazione militare, spruzzato da aerei senza insegne, il Corexit è immagazzinato in basi militari.

Improvviso aumento del "cancro del Golfo". Le persone stanno perdendo sangue da ogni orefizio. Delfini, tartarughe e vita marina hanno emoraggie interne: 40 milioni di persone avvelenate.

Il Corexit è un mezzo crudele, che uccide lentamente, che fa parte della agenda 21 di depopolazione e genocidio, che ha come obbiettivo le persone, il loro rifornimento d'acqua, di cibo e di terra


domenica 23 gennaio 2011

MEDICINA SPIRITUALE : I DISTURBI DELLA CATTIVA RESPIRAZIONE

"Quando la respirazione non avviene correttamente, nell’organismo si accumulano strati di sostanze semi-organiche, residui che sono la causa di tutte le malattie. A seguito di queste fondigli il sangue non può purificarsi facilmente e diventa un veicolo per lo sviluppo di tanti microbi.


Quasi tutti respirano male. Inspirano aria e la mandano nella parte superiore dei polmoni. Nella loro respirazione poco profonda e fiac­ca il biossido di carbonio rimane nei polmoni e crea dei depositi. Se le persone volessero regolare la loro circolazione del sangue dovreb­bero inspirare profondamente, trattenere l'aria per un po' nei pol­moni e poi espirare molto lentamente. Anche i muscoli addominali dovrebbero partecipare alla respirazione. Dovrebbero creare pres­sione per espellere l'aria. Quando una persona respira in modo appropriato, si rinnova e si libera dalle indisposizioni fisiche e psichiche.

C’è un legame tra la memoria debole e la respirazione. In caso di respirazione debole, scorretta molto poco prana penetra nel cervello.

Le persone irritabili non respirano bene. Le persone impazienti e colleriche respirano sia velocemente che poco profondamente e riempiono con aria soltanto la parte superiore del petto lasciando quella inferiore vuota.

L’elisir vitale si trova nell’aria, nella luce, nell’acqua, si deve sapere come percepirlo, si deve avere una certa predisposizione verso questi elementi. Se non sai come percepirli possono causare danno invece di benefici.

Se l’uomo non respira correttamente, la faccia e le mani si avvizziscono, l’invecchiamento avviene precocemente. L’avvizzimento è dovuto allo squilibrio del fegato. Qualcuno dice che non può respirare perché fa troppa fatica. Che faccia un po’ di fatica, che faccia sforzi, questo stato inerte deve sparire. Respirerete tranquillamente senza alzare le spalle, senza assumere posizioni innaturali, silenziosamente.

Quando il pensiero, la respirazione e la digestione non funzionano correttamente nella persona, non funzionano bene neanche nella società. Affinché si correggano le famiglie, le società e i popoli, prima di tutto deve sistemarsi la singola persona, creando un organismo sano con pensieri, sentimenti ed azioni corrette.

Se siete nervosi oggi, ciò è dovuto alla grande quantità di biossido di carbonio nell’aria che inspirate ed espirate e che avvelena l’organismo. Se in voi fosse sviluppato il senso psicometrico e se guardaste una grande città, vi disgusterebbe l’atmosfera di questa città e non desiderereste più vivere in questo fetore.

Alcune persone sono nervose ed irascibili. Perché? Perché non re­spirano in modo corretto
Una respirazione sbagliata causa molte malattie. Potreste avere un dolore alla gamba perchè non respirate correttamente. La testa, il cuore ed anche la spina dorsale sono influenzate dal respiro.

Una respirazione veloce e superficiale è pericolosa perchè porta a vari disturbi.

Se l’ossidazione del sangue è veloce, il metabolismo dell’organismo non è a posto e come risultato una parte del materiale che deve essere bruciato, non può farlo e quindi si accumula nella forma di sedimento nelle arterie e nelle vene. Abbiamo 7 milioni di pori attraverso i quali contattiamo l’aria a parte i polmoni dove c’è un contatto diretto con essa. Se non si respira correttamente la pelle del volto e delle mani raggrinzisce prematuramente. Le rughe dipendono da un crollo del fegato e da una respirazione non corretta"

fonte: Profeta Per i Nostri Tempi Vita e insegnamenti  di Peter Deunov David riferimenti:
http://fratellanzadiluce.blogspot.com/2011/01/peter-deunov-beinsa-douno-il-respiro.html
http://wwwpeterdeunov.blogspot.com/

ARTICOLI CORRELATI:
UNA DANZA PER REGOLARE I PROCESSI FISICI, PSICHICI E MENTALI...
PANEURITMIA: una danza per dialogare con l'Universo
IL CERVELLO TRASFORMA ENERGIA

MEDICINA SPIRITUALE: NON C'E' VITA SENZA ARIA...

L'aria e l'acqua sono gli elementi primari della nostra vita che vediamo tremendamente intossicati e inquinati. Al di là del tema prettamente fisico sui ciò che questo comporta , è anche urgente comprendere cosa significano questi elementi sul piano spirituale ed esistenziale, nel nostro sviluppo "umano"; questo per dare spiegazioni e comprensioni più approfondite a questi attentati costanti e in crescendo alla nostra salute.... 

Dall'insegnamento di Peter Deunov:
L’aria è portatrice di vita e noi respiriamo con l’unico scopo di poter percepire la vita, affinché la fragranza di Dio rimanga in noi. E cio’ che rimane viene distribuito nell’intero corpo.


L’aria è portatrice di elettricità e magnetismo, questa energia passa attraverso il naso e rinnova il sistema nervoso. L’uomo può ottenere dall’aria una buona disposizione. Tramite l’aria il cervello riesce a pensare correttamente, il cuore a funzionare correttamente, lo stomaco a funzionare normalmente.

Dato che l’aria viene saturata di luce e prana, mentre respira l’essere umano riceve simultaneamente questi due elementi necessari al sangue. Oltre a ricevere nutrimento attraverso lo stomaco, l’essere umano riceve nutrimento anche attraverso i polmoni e il cervello, dai quali acquisisce energia dal cibo in modo più sottile che sul piano fisico. Arriverà il giorno in cui le persone riceveranno cibo solo attraverso i polmoni e il cervello. Questo indica che per essere normale il nostro respiro ha bisogno di corrispondere al ritmo naturale che c’è in natura e che dona salute.

Vivere sulla terra implica che gli esseri umani hanno bisogno di aria come del cibo per i loro corpi astrali ed eterici. Quando assorbite l 'aria correttamente siete pieni di energia. Livelli crescenti di energia in­dicano che le persone si stanno nutrendo correttamente di aria.

La durata della vita dipende dalla quantità d’aria che percepite nei polmoni.
Puoi percepire una quantità sufficiente di energia nutritiva tramite l’aria.
Potete trasformare l’aria che respirate in oro, in una forza dinamica.

Nell’aria c’è un elemento di immortalità. In realtà, questo elemento viene dal Sole. Le persone hanno delle conoscenze, ma respirando non possono estrarre l’elisir. Quest’ultimo passa attraverso loro e non rimane in loro. Neanche gli indù, pur avendo così tanti sistemi di respirazione, hanno raggiunto questo segreto della natura.

Dico che non c’è vita senza aria. La vita segreta nell’aria è il collegamento tra Dio e l’anima umana.  L’aria è il maggior luogo in cui la Vita immagazzina le sue energie divine.

L'aria contiene un'energia speciale che gli Indiani chiamano prana. Altri la chiamano elettricità vitale o magnetismo vitale. Andate in mon­tagna non solo per respirare aria pura, come molti pensano. Vi siete andati anche per ottenere il prana, cioè la forza vitale di elettricità e magnetismo.


La forza vitale, il prana che è nell’aria è curativo. Tra l’Amore e la Vita c’è un potere: il Prana, che ringiovanisce il pensiero.

Per servirsi del prana, l’uomo deve studiare le sue leggi, perché dalla scorretta ripartizione del prana nel corpo umano provengono le varie malattie.
Quando il prana non è ripartito ugualmente:- nella testa umana, nasce il mal di testa;
- nei polmoni, compare la tubercolosi
;
- nello stomaco, compare il disordine gastrico e di conseguenza la digestione non avviene correttamente;
- nei muscoli compare il reumatismo articolare.

In genere, le malattie provengono dalla ripartizione scorretta del prana nell’organismo umano. In alcuni organi vi è più prana, in altri – di meno, di conseguenza alcuni sono estremamente poveri, altri – più ricchi. E così tra i ricchi e i poveri nasce un certo conflitto.

L’accumulazione di polvere non avviene soltanto sulla pelle, ma anche negli organi interni. A seguito dell’accumulazione di acidi, precipitazioni, veleni, si arriva ad una occlusione interna dei pori.

I pori si aprono quando:
- beviamo l’acqua calda,
- sudiamo e
- ci laviamo spesso.

La Natura vivente ha fatto la casa dell’uomo in modo molto ragionevole. Ha messo miliardi di finestre - pori attraverso i quali penetra il prana, energia vitale, affinché il vostro organismo si rinnovi in continuazione. Queste finestre devono essere sempre aperte e pulite.

La scienza del prana ha lo scopo di ripartire questa energia uniformemente tra tutti gli organi e le cellule, in modo che alcuni non siano ricchi ed altri poveri, affinché gli uni non soffrano per colpa degli altri e tutte le cellule vivano bene. Gli indù sostengono che l’uomo non può avere un organismo sano se non comprende le leggi del prana. In questo senso la respirazione non è altro che un metodo per accumulare il prana. Anche il pensiero, il sentimento, le azioni sono dei metodi per accumulare il prana.

Se la tua mente, il tuo cuore e la tua volontà non funzionano, sarai privato del prana che ti è necessario. Se perdi il prana nel cervello, soffrirai di mal di testa, di conseguenza il tuo pensiero non funzionerà correttamente. Se non pensate, se non sentite e non agite correttamente, il vostro sistema respiratorio, il vostro sistema digestivo e nervoso perderanno il prana e non svolgeranno correttamente le proprie funzioni. Di conseguenza nasceranno una serie di contraddizioni.

Quando non si prende abbastanza prana dall’aria, ci si sente deboli, torturati, mancanti di vita e di forza. Di chi è la colpa? Della persona stessa, poichè dipende da lei inspirare più prana perché ce n’è in abbondanza nell’aria.

Alzatevi presto al mattino per essere in grado di ri­cevere gli speciali raggi di luce del sole quale nutrimento per la vostra mente ed i suoi raggi di calore per il nutrimento del vostro cuore. I polmoni assorbono meglio il prana al mattino.

Il prana è quell’energia pura che l’uomo percepisce soprattutto di mattina e nei primi giorni della primavera.

Respirate profondamente così da poter inalare il più possibile prana, che ha differenti stati: fisico, emotivo e mentale. Senza il prana il pensiero non si può formare, non si possono manifestare i sentimenti e infine, senza prana non può agire la volontà".

fonte: Profeta Per i Nostri Tempi Vita e insegnamenti  di Peter Deunov David riferimenti: http://fratellanzadiluce.blogspot.com/2011/01/peter-deunov-beinsa-douno-il-respiro.html

lunedì 17 gennaio 2011

EX CAPO FBI: FERMARE LE SCIE CHIMICHE NEI CIELI!


Chi parla è un ex capo FBI, Ted L. Gunderson e parla, il video è datatato12.1.11, 
sintesi di traduzione:

"Le scie della morte, ovvero le scie chimiche, sono gettate e sprizzate in tutti gli USA, l'Inghilterra, Scozia, Irlanda Europa del nord. Le ho viste personalmente non solo negli Stati Uniti ma anche in Messico e Canada. Gli uccelli stanno morendo nel mondo. I pesci stanno morendo a centinaia e migliaia nel mondo. Questo è genocidio. Questo è veleno. Questo è omicidio perpetrato dagli Stati Uniti: questo elemento all'interno della nostra società che lo sta facendo, deve essere fermato.

Mi è capitato di sapere di due postazioni dove ci sono gli aerei che scaricano questo schifo sopra di noi. 4 degli aerei sono all'Air National Guard in Lincoln, Nebraska e gli altri a Fort Sill, Oklahoma. personalmente ho visto gli aerei fermi in Nebraska - a Lincoln, Nebraska - all' Air National Guard. Non hanno sigle segnaletiche. Sono aerei enormi, come bombardieri, senza marcature. Questo è un crimine: un crimine contro l'umanità, contro l'America, contro i cittadini di questoi grande Paese. Devono essere fermati.

Cosa c'è che non funziona al Congresso? Questo ha una riprcussione sulla loro popolazione, la loro gente, i loro amici, parenti e loro stessi. Cos'è che non va in questa gente? Cosa non va nei piloti che guidano questi aerei e scaricano questo schifo, questo veleno, sulle loro stesse famiglie? Qualcuno deve fare qualcosa. Qualcuno al Congresso deve farsi avanti e fermare tutto questo ora. Grazie.

Sono Ted Gunderson. Per altri dettagli: http://www.aircrap.org/.  = monitoraggio dell'avvelenamento pianificato della umanità.

ALCUNI ARTICOLI CORRELATI:
Le Scie chimiche sono una realtà storica
http://scienzamarcia.blogspot.com/2011/01/le-scie-chimiche-sono-una-realta.html


What In The World Are They Spraying? The documentary in 7 parts video…
http://swinehoax.blogspot.com/2010/10/what-in-world-are-they-spraying.html


Chemtrail Tanker Video From Whistleblower Pilot at Cruising Altitude (by deadlinelive.info) h
http://tankerenemy.blogspot.com/2010/11/chemtrail-tanker-video-from.html

Scie chimiche in Liguria nel 1991
http://www.tankerenemy.com/2011/01/scie-chimiche-in-liguria-nel-1991.html
Aerei che rilasciano scie facendo il girotondo nei cieli della Romania e della Sardegna




http://ilsole24h.blogspot.com/2011/01/aerei-che-rilasciano-scie-facendo-il.html

domenica 16 gennaio 2011

CANADA: LA MISTERIOSA INFEZIONE CHE UCCIDE IL SALMONE ROSSO...

VANCOUVER— From Friday's Globe and Mail

Published Thursday, Jan. 13, 2011 6:55PM EST
Last updated Friday, Jan. 14, 2011 7:58AM EST

"Un gran numero di salmoni rossi  ( sockeye salmon) sta morendo nel fiume Fraser, prima di deporre le uova, a causa di un virus misterioso. Cosi dicono gli ultimi studi.

I dati storici mostrano che alcuni pesci muoiono sempre lungo la via verso i loro lidi per deporre le uova, ma dagli inizi degli anni '90 il problema si è fatto sempre più acuto: in alcuni anni sono morti più di 2milioni di pesci.
   I ricercatori si  sono arrovellati a lungo nel cercare che cosa  facesse smetttere di nuotare pesci apparentemente sani, che poi finiscono a pancia in sù. Una vasta squadra di ricercatori  del Dipartimento Federale della Pesca e degli Oceani ( federal Department of Fisheries and Oceans) nonchè 3 università canadesi hanno trovato che la maggior parte dei pesci che muoiono prima di deporre le uova hanno in comune un “segnatura genomica” o uno schema che mostra che dei cambiamentoi sono avvenuti in una gamma di geni attivati per combattere una infezione

“La nostra ipotesi è che  il segnale genomico associato ad elevata mortalità sia la risposta ad un virus che sta infettando i pesci prima che entrino nel fiume e che persiste nell' area della deposizione uova” ha detto il rapporto pubblicato  nel giornale delle Scienze giovedì.

Degli studi relativi ai territori di deposizione uova  indicano che più del 70 percento del salmone che è morto prima di depositare le uova  aveva la segnatura genomica

Il prof Tony Farrell, presidente della ricerca alla University of British Columbia’, diparimento di zoologia, ha detto che la ricerca va in direzione di un virus sconosciuto, ma che le varie specifiche ancora non sono state confermate.

“Potrebbe non essere un virus… ma l'ipotesi è che lo sia,” ha detto
“Dobbiamo scoprire se è un viruss e, se è stato preso da qualche parte qui intorno, dobbiamo scoprire dove… Continua ad esserci un mistero sulla faccenda...”

Il prof. Scott Hinch, del dipartimento delle scienze forestali alla UBC,  ha detto che i lavori sono in corso per cercare di determinare dove, nella loro fase di vita, i pesci prendono l'infezione.

Dice che si stanno analizzando dei campioni di pesce giovane, per vedere se hanno, nei primi periodi di vita, "la segnatura che è in riferimento alla mortalità" . Questo prima che lascino le acque dolci. Sono stati raccolti dei campioni di salmone al mare, nella fase della loro mezza età.
Questa ricerca è stata eseguita da 15 scienziati della UBC, della Simon Fraser University e della Carleton University ed è stata condotta da Kristina Miller, capo della sezione genetica molecolare della DFO
Carla Shore, una portavoce per la  Commissione federale  di Inchiesta per il declino del salmone rosso  nel fiume Fraser, ha detto che lo studio è di interesse ma che non è ancora stata presa una decisione per chiamare a testimonianza i ricercatori"

Fonte: http://www.theglobeandmail.com/news/national/british-columbia/mysterious-infection-is-killing-bc-salmon/article1869440/
traduzione Cristina  Bassi

martedì 11 gennaio 2011

QUEL MAIS OGM CHE RILASCIA IL SUO INSETTICIDA NEI FIUMI...

Le piante di grano OGM che producono pesticidi nelle loro fibre stanno contaminando le riserve idriche nel Midwest, questo dice uno studio condotto dai ricercatori del Cary Institute of Ecosystem Studies e pubblicato nel Proceedings of the National Academy of Science.

Lo studio è stato condotto sul grano OGM che porta un gene dai batteri del  Bacillus thuriengensis (Bt) che produce una proteina insetticida, la Cry1Ab. I ricercatori hanno testato 217 fiumi dell' Indiana per cercare tracce di Cry1Ab; la sostanza chimica è stata trovata nel 13 per cento di essi. Ogni fiume contaminato si trova  distante 500 metri da un campo di mais.

Nella "fascia di grano" degli stati del centro ovest,  Indiana, Illinois e Iowa, il 90 percento dei fiumi  e corsi d'acqua si trova a 500 metri da un campo di grano. Questo porta a 159,000 miglia di corsi d'acqua a rischio di contaminazione da BT.

"La nostra ricerca aggiuge, al crescente corpo di evidenze, che i derivati del raccolto di mais possono essere dispersi attraverso una rete di fiumi e che i composti associati ai raccolti OGM, come le proteine insetticide, possono entrare nei corsi d'acqua adiacenti " ha detto la ricercatrice Emma Rosi-Marshall.

Sebbene questo studio sia tra i primi a mostrare che il tessuto dei raccolti OGM può danneggiare l'ambiente dopo che una pianta è morta, si sono già ben stabiliti altri pericoli  della agricoltura OGM.

"Si è già mostrato che i geni delle piante OGM sono in grado di sfuggire nell'ambiente e contaminare i raccolti naturali" hanno scritto Michael Murray e Joseph Pizzorno nel loro libro The Encyclopedia of Healing Foods.

"La manipolazione del materiale genetico cambia l'espressioen delle proteine e degli antigeni nei cibi, una situazione che può portare a reazioni allergiche... Un'altra preoccupazione è che alcuni cibi OGM, come il mais OGM,  sono stati manipolati per resistere a pesticidi sintetici.Il risultato è che si sta usando più pesticida e l'essere umano viene sempre più esposto a pesticidi tossici mentre gli insetti sviluppano resistenza agli effetti tossici dei pesticidi".

Fonte:
http://www.naturalnews.com/030959_GM_corn_insecticides.html#ixzz1AdPD3ChE
traduzione Cristina Bassi

ARTICOLI CORRELATI:
Zanzare Transgeniche: VACCINATORI VOLANTI?

IL CIBO OGM FA MALE: IN TUTTO IL MONDO SCIENZIATI -MINACCIATI-
LO HANNO DETTO ...

UN BIOLOGO RUSSO RACCONTA RISCHI E DANNI PROBABILI DA SOIA OGM ...

OGM E BIOTECNOLOGIE: FACCIAMO CHIAREZZA!

domenica 9 gennaio 2011

DAL CIELO CADONO UCCELLI MORTI: IN USA, SVEZIA, ITALIA...

"Il mistero sulla epidemia mortale degli animali si infittisce, dopo che 8000 tortore sono cadute morte in Italia, con una strana macchia blu sul becco, che si crede sia un segno di avvelenamento o ipoxia, ovvero mancanza di ossigeno che precede al malore di altitudine.

Il tempo freddo e una iperalimentazione si ritiene siano le cause della morte di 2 milioni di pesci nella Baia di Chesapeake, in USA e che dietro le morti di 100.000 pesci nel fiume Arkansas ci sia una malattia

Migliaia di tortore morte sono recentemente piovute dal cielo sui tetti delle macchine in una città italiana, Faenza, nella serie di morie animali di massa, avvenuta su tutto il pianeta.

I residenti di Faenza hanno descritto la caduta al suolo degli uccelli come piccole “palle di natale” con delle strane macchie blu sui becchi. Le analisi iniziali sulle 8000 tortore hanno indicato che la macchia blu potrebbe essere stata causata da avvelenamento o ipoxia. I testimoni oculari residenti hanno descritto di aver visto tortore singole cadere dal cielo, prima che gruppi di 10 o 20 iniziassero a colpire i tetti delle macchine

Un testimone a detto a www.examiner.com: 'Non sappiamo proprio perchè questo è accaduto tutto ad un tratto". 'Le tortore hanno cominciato a cadere una ad una poi in gruppi di 10 e 20"
L’ipoxia, o mancanza di ossigeno, è noto causi confusione e malattia negli animali. Gli esperti dicono che i risultati dei tests sulle tortore non saranno disponibili se non fra una settimana.

Si ritiene che la temperatura fredda potrebbe essere la causa delle morti poichè lo stormo è stato trascinato in una tempesta in altitudine prima di cadere a terra.

Questo evento giunge dopo che 2 milioni di pesci morti sono stati trovati sulle rive nella Baia di Chesapeake nel Maryland, le cui autorità hanno imputato la scoperta allarmante al tempo insolitamente freddo e alla ipernutrizione tra i pesci.

Una simile moria di massa nei pesci è accaduta nell’area del Maryland per due volte in precedenza: nel 1976 e nel 1980.  Alcuni esperti hanno speculato sul fatto se dietro le morti ci siano i fuochi di artificio di Capodanno, i temporali, la temperatura fredda, i parassiti e persino l’avvelenamento

I "cospiratori” su internet hanno avanzato le tesi che dietro tutto ciò ci siano gli esperimenti segreti del governo; alcuni addirittura hanno avanzato l’ipotesi che sia un segno di un incombente Armageddon alla fine del calendario Maya, nel prossimo anno..

Un'altra teoria è che il rapido movimento del Polo Nord magnetico verso la Russia possa aver influenzato gli innati sistemi di navigazione dei volatili . Gli scienziati hanno detto che il Polo Nord Magnetico si sta spostando ad una media di circa 25 miglia all’anno. Con gli uccelli ed i pesci che si orientano con questo per migrare verso territori per la riproduzione e climi più caldi, si teme che lo spostamento del polo possa aver confuso gli animali. Il che significa che non migrano in tempo per evitare il freddo.

Duecento folagre americane sono state trovate morte su un ponte di autostrada che attraversa il lago O' the Pines in Big Cypress Creek, nel Texas. Si crede siano state colpite da veicoli sfreccianti mentre cercavano di camminare o appollaiarsi sul ponte.

Per la morte inspiegabile di 50 folagre trovate su una strada a Falkoping, gli esperti svedesi hanno dato la colpa allo shock da fuochi di artificio del primo dell’anno.

Molti degli animali si crede siano morti per stress o perchè investiti mentre erano disorientati.

L’incidente maggiore è avvenuto a Beebe, in Arkansas, dove dei nottambuli che stavano celebrando il nuovo Anno, terrificati hanno visto spiaccicarsi sulle case e sulle auto, circa 3000 merli. Altri 450 uccelli sono stati trovati sparsi lungo l’autostrada a Baton Rouge, in Louisiana, dopo aver apparentemente colpito dei fili di alta tensione.

In entrambi i casi, si ritieni gli uccelli fossero confusi e cercassero di volare ad una altitudine inferiore al solito.

Migliaia di pescatori brasiliani sono stati in lotta dopo che la vendita di pesce è stata temporaneamente sospesa alla scoperta di masse di pesce morto in Paranaguá, Antonina e Guaraqueçaba Pontal do Paraná.

Di nuovo al grande freddo è stata imputata la morte di 40000 granchi natanti Velvet, noti come “granchi del diavolo” che , morti, hanno coperto spiagge in Thanet, Kent"

tratto dall'art di By Wil Longbottom, traduzione Cristina Bassi
fonte: http://www.dailymail.co.uk/news/article-1344913/Animal-death-mystery-Two-MILLION-dead-fish-wash-Maryland-bay.html

Articoli correlati:
http://cafedehumanite.blogspot.com/2011/01/dal-cielo-piovono-uccelli-morti.html

sabato 8 gennaio 2011

OLII ESSENZIALI PER INFEZIONI DA FUNGHI E CANDIDA

Gli olii essenziali più indicati per trattare  infezioni da funghi come il piede d'atleta (tinea pedis) , la tigna e le candida albicans sono: il tea tree, l'eucalipto, il geranio, l'origano (selvatico) . A cui fanno seguito la mirra, la verbena, la lavanda, il limone. Poichè in alcuni casi si fanno gargarismi, in altri si usa topicamente (si applica cioè direttamente sulla parte malata), dopo significativa diluizione, è importante valutare anche la sensibilità della propria pelle, del gusto e se tali olii sono adatti o meno ad essere ingeriti ed assorbiti.

Se la pelle è tenera e delicata, è preferibile usare un diffusore  per una serie di ragioni e se l'apparecchio consente si può anche fare una specie di "fumento" usando un asciugamano o un panno a mo' di tenda sopra il diffusore (standoci sotto ovviamente) e questo per 2-3 minuti al giorno: in questo caso si assorbirà del vapore.


Evitare accuratamente - per questi usi "terapeutici" in particolare- degli olii a basso costo e preferire quelli di provenienza controllata o biologica.

Il Tea Tree, è un importante antisettico e insetto-repellente, nonchè analgesico e sedativo. Si dice anche aiuti a riprendersi dagli infarti, ma si usa soprattutti per problemi di pelle: dal tallone d'atleta, alla Candida albicans, alla varicella, all'herpes e tigna. Antisettico anche per il tratto urinario, stimola il flusso delle urine. Utile anche per alzare l'umore per questo ha la sua utilità per combattere depressione e affaticamento.
Si adatta bene con la cannella, l'eucalipto, la menta piperita e il limone.

Se si usa direttamente sulla pelle è bene usare un olio "vettore" in cui diluirlo, come per esempio lo jojoba (o olio di mandorle), in tal caso mediamente 12 gocce per 30ml .
Non è indicato alle donne incinta nè per assunzione orale.

L' Eucalipto si usa generalmenrte inalarlo per disturbi respiratori e ai seni nasali. C'è una specie, L'Eucalyptus radiata, che è più delicatodi altri e quindi indicato anche per coloro che hanno spasimi o irritazioni.  Può essre usato come antimicrobico sia per infezioni batteriche che virali. E' soprattutto efficace contro lo staffilococco.
Si associa bene con il limone, ma anche con lavanda e menta piperita.


Il Geranio ha un aroma floreale molto dolce, quasi come le rose. E- un pochino astringente ed è spesso usato in senso topico per rigenerare la pelle. E' lievemente stimolante dato il suo effetto sulle ghiandole surrenali . Aiuta a migliorare la circolazione. Si usa con altri olii per ridurre la cellulite o per incentivare la crescita di capelli , ma a livello topico si usa anche per il piede dell'atleta  o altre infezioni da funghi. Internamente agisce sul fegato e pancreas.
Si unisce bene agli olii della famiglia dello zenzero e del limone. 


L'origanum vulgare (origano) è uno degli olii essenziali più importanti: eccellente antiparassitario, antiinfettivo e fungicida, sostiene le difese immunitarie in casi di attacchi di microbi e tossine. E' molto potente (per questo si usa in genere sempre diluito, soprattutto se applicato esternamente). Non deve essere usato in gravidanza.
Si può unire con altri olii per esempio, con il limone.... 


Diffusore d'Aroma Sky Magic
Diffusore d'Aroma
Diffusore di Oli Essenziali per Auto
Diffusore di Oli Essenziali per Auto

Diffusore Ambientale di Propoli in Legno - Modello Base L1
Diffusore Ambientale di Propoli