IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

domenica 3 aprile 2011

PERCHE' LA BATTAGLIA CONTRO IL CANCRO E' COSI MISERABILMENTE FALLITA?

Viene ovvio pensare che applicando tutto quello che la scienza ha messo a disposizione negli ultimi 40 anni, dovremmo essere prossimi ad estirpare il cancro. Un piccolo paragone con la tecnologia, per capire la proporzione: i nostri cellulari oggi, sono computer più potenti di più grandi supercomputer di quell’epoca.

Invece, il tasso di cancro E’ AUMENTATO in questo lasso di tempo ed ora - in USA -sorpassa il tasso di morti per malattie cardiache, tra i 45 e i 74 anni.

La follia è tale che tu che stai leggendo o qualcuno che conosci, ha un cancro, ne sta morendo o ne è già morto.

Perché la battaglia al cancro è cosi miserabilmente fallita?

Nel Skeptical Inquirer (l’inquisitore scettico ndt) , Reynold Spector elenca queste 6 ragioni per tale fallimento:

- Non comprendiamo la causa/patogenesi nella maggior parte  dei casi di cancro   
-  la maggior parte di trattamenti - ad eccezione della chirurgia- sono dei killer aspecifici di cellule e non sono “intelligenti”                        
le prove cliniche e il sistema non promuove innovazione
- Non ha funzionato  lo screening per le medicine contro le cellule tumorali      
I modelli animali di cancro sono spesso inadeguati  
Mode” improduttive nella ricerca vanno e vengono

Tuttavia, mentre quanto sopra può essere un fattore nell’equazione del fallimento, io credo che questa lista è ancora un altro esempio di ciò che non funziona nell’intero sistema, ovvero: ignorare il fatto che il cancro è una malattia creata dall’uomo ed è causata primariamente a un sovraccarico tossico.

Solo alcuni mesi fa, scrissi di un affascinante studio su mummie antiche che ha determinato che il cancro NON è affatto una malattia naturale e che la genetica NON è un fattore primario. I tumori, fino ai tempi recenti, erano estremamente rari: fino ai tempi in cui l’inquinamento ed una dieta impoverita sono diventati un problema.

Dunque perchè la comunità medica e scientifica ignora questi fatti basilari?

Andare alla radice del problema

Credo fermamente che i tassi di cancro sono in ascesa perchè non si sta dando forma al vero problema che sta dietro la più parte dei cancri. Al contrario, molta della ricerca è diretta verso medicine costose che hanno come obbiettivo stadi finali della malattia e che grandemente arricchiscono le industrie farmaceutiche, ma semplicemente NON sono una prevenzione al cancro

Se mai ci fosse un area in cui ha valore investire un centesimo di prevenzione, questa è il cancro. Credo fermamente che se siete in grado sviluppare un progetto di salute avanzata, eliminereste il rischio di cancro.

Fattori ambientali e stili di vita sono sempre più indicati come fattori primari che alimentano la nostra epidemia di cancro. Tra questi:

- Pesticidi e altre intossicazioni chimiche             
- Cibi processati e artificiali  oltre alle sostanze chimiche delle confezioni
- tecnologie senza fili, elettricità inquinante  e contaminazioni da radiazione diagnostica medica    
- Medicine chimiche
- Obesità, stress e cattive  abitudini di sonno                                   
- Carenza di esposizione al sole ed uso di filtri solari  

Questa non è certo una lista esaustiva, perché in tal caso sarebbe lunghissima. I ricercatori farmaceutici vorrebbero farvi credere che stanno facendo il possibile per trovare una soluzione. Tuttavia quel che vediamo è la ricerca in nuove terapie farmacologiche.

Ovvio che non stanno scavando prossimi alle radici del problema, perchè se lo facessero, dovrebbero toccare alcune delle tematiche di vita a cui ho accennato.

(…) Le medicine per il cancro sono notoriamente tossiche e sono con effetti collaterali che sono devastanti e anche letali. La medicina convenzionale è cosi disperata da dare l’illusione di combattere la buona battaglia cosi che molte di queste medicine vengono usate, nonostante il fatto che non facciano molto per prolungare o migliorare la qualità della vita di coloro a cui viene diagnosticato il cancro

La medicina più venduta (e molto costosa, in USA ndt) contro il cancro, Avastin, per esempio di recente è stata gradualmente eliminata come trattamento per metastasi di cancro al seno, dopo che degli studi hanno concluso che i suoi benefici erano sorpassati dai pericolosi effetti collaterali. Trattare CON tossine una malattia causata in larga parte da tossine sembra almeno un fatto da ignoranti.

Certamente possiamo fare meglio di cosi.

by dr Mercola
traduzione e sintesi di Cristina Bassi, http://www.thelivingspirits.net/

fonte:
PER ALTRI ARTICOLI DAL DR MERCOLA :http://www.thelivingspirits.net/php/lista_articoli.php?cerca=dr+Mercola&lingua=ita

Nessun commento: