IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

mercoledì 6 aprile 2011

SUSHI: GOODBYE? TRACCE DI CESIO RADIOATTIVO NEL PESCE GIAPPONESE

Sono state rilevate tracce di cesio radiotattivo nel pesce del Giappone al largo della costa orientale.
Si crede che  la contaminazione provenga dalle barre surriscaldate di combustibile dall'impianto nucleare di Fukushima

Nel frattempo, l'operatore dell'impianto dice di aver rilevato iodo radioattivo 7,5 MILIONI di volte al di sopra del limite legale previsto nell'acqua di mare vicino all'impianto

Il cesio radioattivo ha una "vita radioattiva" di 30 anni cosa che lo rende estremamente tossico. Le autorità dicono che tale sostanza è stata trovata in una specie di pesce che si chiama "young lance" (un pesce veloce) che viene mangiato secco o cucinato.

Il pescato contaminato è stato trovato nella prefettura di Ibaraki a ca 80 km dall'impianto di Fukushima.

Mentre il governo sta comunque autorizzando la pesca di "young lance", delle cooperative ittiche vicino all'area colpita hanno proibito ai loro membri di prendere il pesce.

La TEPCO, l' operatore dell'impianto di Fukushima, sta continuando a gettare in mare l'acqua contaminata a bassi livelli, per fare spazio allo stockaggio di acqua molto contaminata che al momento sta riempiendo l'edificio della turbina del reattore nr 2 e le aree circostanti.

L'azienda dice che dovrà scaricare in mare entro il week-end, un totale di 11.500 tonnellate di acqua contaminata a basso livello, della centrale nucleare  
Il governo sostiene che la contaminazione del mare causata dalla eliminazione dell'acqua, non creerà rischi alla salute, mentre si scusa perchè in tutto ciò sale la preoccupazone nella gente, soprattutto tra i pescatori.
(ma che gentili 'sti governi, soprattutto la TEPCO che ha offerto un "gettone" di12 dollari al giorno ai rimasti colpiti dalla sciagura nucleare e abitanti vicino all'impianto, ndr)
 
L'acqua altamente radioattiva sta riempindo l'interrato dell'edificio delle turbine del reattore nr 2 e il fossato che lo collega.  L'acqua che si crede provenire dal nucleo del reattore nr 2, dove le barre-combustibile si sono parzialmente fuse, è finita nella cavità.

E' necessario rimuovere l'acqua contaminata dell'impianto se si vuole ridurre il rischio che gli operai vengano contaminati da sostanze radioattive, nonchè per coordinare gli sforzi atti a ristabilire le funzioni vitali e raffreddare i reattori e le pozze di combustibile esaurito che sono nel complesso e che sono danneggiate da quando l'11 marzo il terremoto prima e lo tsunami poi hanno colpito il luogo.  

fonte: ABC/Kyodo
http://www.abc.net.au/news/stories/2011/04/06/3183332.htm?section=justin

traduzione Cristina Bassi, http://www.thelivingspirits.net/

aggiornamenti sul tema:

12:02AM BST 06 Apr 2011

L' India ha bandito le importazioni di cibo dal Giappone.

Lo ha detto lo martedi u.s. Una affermazione del governo indiano recita che tutto il cibo importato dal Giappone "resta sospesto con effetto immediato per tre mesi o fino a che si rende disponibile una informazione credibile sul fatto che il rischio di radioattività sia sceso a limiti accettabili".
Qui la fonte della notizia.


SI VEDA ANCHE:
LA GEOLOGA LEUREN MORET AVEVA PREVISTO LA CATRASTROFE GIAPPONESE GIA' NEL 2004...

Nessun commento: