IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

martedì 3 aprile 2012

VITA E CIBO NATURALI E BIO, YOGA, MEDITAZIONE, IDROCOLON : BENE, MA...

Quello che segue è un estratto della traduzione della newsletter del 1 aprile 2012, di David Icke. ( sul sito di Icke le info), tratto dalla traduzione integrale sul sito www.thelivingspirits.net

C’è un’ampia comunità alternativa qui  (alle Hawaii, dove Icke si trova mentre scrive, ndr), specialmente su Maui, ma anche su altre isole e queste persone vivono le loro vite  in cio’ che potreste chiamare “uno stile New Age”. Non ho mai visto cosi tanti annunci di posti per yoga, cibo bio, massaggi etc.

Io stesso sono stato in un “luogo di ritiro” dove le persone vengono per chiarirsi la mente, meditare e fare un sacco di yoga e detox. Ho disertato lo yoga perché da quando ho lasciato l’utero non sono mai stato in grado di mettermi nella posizione del loto, e nemmeno quella sulle ginocchia, per la piu’ parte della mia vita. Star seduto è il massimo che posso fare di questi tempi e non credo che sia nel manuale yoga.  Ma la vista è meravigliosa e posso capire perchè queste isole sono cosi intossicanti per le persone

Ma , come dico, ci sono guai in paradiso e bisogna guardarli , non negarli. Molti “newagisti”  di anni fa hanno fatto un passo in avanti ed incluso la realtà della cospirazione globale, ma molti non lo hanno fatto e quella espressione della mentalità ha fatto del rifiuto e della negazione una forma d’arte.

Ero solito parlare al “Wholelife2 ('New Age') Expo quando venivo le prime volte in America, negli anni 90,  per svelare la cospirazione, ma mi si metteva di regola nel salone piu’ piccolo, nel tardo pomeriggio, quando la piu’ parte della gente se n’era andata a casa. Ero quello strano tipo che parlava delle cospirazioni e questo veniva considerato “negativo” dai newagisti del tempo. Bisognava parlare solo delle cose “positive”  come amore e roba simile.  La cospirazione era una “cattiva vibrazione”.

Si trattava di un classico atteggiamento di rifiuto.

La conoscenza non è mai negativa, perché, qualsiasi sia il suo oggetto, essa ti da una maggiore comprensione interiore, maggiore visione interiore e quindi potere personale e collettivo. Diventa “negativa” solo se decidi di renderla tale. Questo è il punto chiave del rifiuto che spazia in tutte le sue varie forme.

La negazione è il desiderio che quel che sta accadendo veramente non accada affatto e quindi le persone negano che cio’ sia. Non vogliono che il mondo sia come è e quindi si fregano da sole, dicendo che non è. 

Il dire “è negativo” della new age, è il codice per dire “stai zitto”, non voglio sentirlo perchè potrebbe essere vero.  Sento questa mentalità dire che dobbiamo lasciar andare la paura e poi condannano le persone come me perché “spavento la gente” (ovvero loro) con la verità.

(...) Oggi, mentre le persone coltivano e preparano i loro cibi bio, mentre meditano, si depurano e si fanno il lavaggio del colon, il loro cibo “bio” è abbondantemente irrorato di alluminio ed altri metalli che cadono dal cielo con le chemtrails (scie chimiche) e cucinati in tossine che hanno infettato la fornitura idrica a causa dell’agricoltura chimica; la pioggia, il mare e l’aria sono inquinate ad un livello ancora incalcolabile dalle radiazioni di Fukushima. Le multinazionali stanno impossessandosi della terra con la Monsanto che sta introducendo semi geneticamente modificati nelle isole cosi fertili, che solo all’idea tutto diventa risibile.

Ma non si tratta di buon senso e pura logica, si tratta di denaro,  e ancora piu’ importante, di controllo.  I campi della Monsanto contaminano i campi biologici e una volta che saranno li, non c’è ritorno. Questo ovviamente è l’obbiettivo . Quindi la realtà sta urgentemente chiedendo che si faccia una verifica.

(...) Forme alternative di guarigione di ogni tipo, cibo biologico, acqua pulita, yoga, qualsiasi forma di meditazione e simili  è molto probabile che siano sulla liste di cose che verranno soppresse e vietate  ad un certo punto, se permettiamo che continui l’effetto domino  a cascata.

(...) Vediamo continui tentativi di vietare cibo e integratori con la bufala del Codex Alimentarius, creato dai Nazisti, che impone “regolamentazioni” globali per evitare che le persone abbiano la scelta di cio’ che introducono nei loro corpi. 

Vediamo la campagna ostacolante per rendere la vita impossibile ai piccoli coltivatori e biologici (in USA soprattutto ndt) , gli attacchi sui produttori di latte crudo negli USA e le multinazionali che afferrano la catena del cibo con i loro OGM e la schifezza contaminata da sostanze chimiche.

Il Sistema di Controllo non vuole stili di vita alternativi per la sopravvivenza: vuole una sola razza di automi robotici, piegata alla loro servitù

 _________________________________

3 aprile 2012: da
http://ajw.asahi.com/article/0311disaster/fukushima/AJ201204030004 


"Study: Radioactive water to reach Hawaii in 2 years", ovvero:
acqua radioattiva raggiungerà le Hawaii fra 2 anni, secondo uno studio compiuto.

Nessun commento: