IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

sabato 11 agosto 2012

LA MEDICINA DELLA RESPONSABILITA'


La mancanza di maturità puo’ ben essere considerata uno dei maggiori problemi di salute del nostro tempo,  cosa che i luminari della scienza medica non dicono né insegnano. La maturità si misura nella capacità di vedere le conseguenze future delle azioni di oggi: tanto piu’ una persona riesce a vedere nel futuro, tanto maggiore la sua maturità. Nella teoria comportamentale spesso si sottolinea come in molte persone prevalga la scelta di una piccola ricompensa nell’immediato, piuttosto che una piu’ grande o la “punizione-conseguenze” di domani.

La ricompensa di una sigaretta oggi, per esempio, prevale di gran lunga sul rischio di cancro in futuro. Quella immediata di una droga, prevale sulla dipendenza che si scatena nel tempo e le malattie possibili nel futuro, poiché come si suol dire, per molti il futuro sembra non arrivare mai.

Per il dr Nelson, l’ideatore della QXCI, un dispositivo di biofeedback quantito che utilizzo per eseguire analisi bionenergetiche,  una delle maggiori cause di malattia è il non avere alcuna cura di sé, disprezzare o ignorare il proprio sé e la vita articolata del proprio corpo nelle sue risposte e funzioni.

“La dipendenza, spesso si basa sul condizionamento del gruppo, sul bisogno di conformarsi e sulla mancanza di maturità. Quando la dipendenza dalla droga fisica si intensifica, insieme alla mancanza di maturità vediamo poi gli effetti della dipendenza, Questo è certamente un problema difficile da correggere”.

Dunque aumentare la maturità e la consapevolezza puo’ e deve diventare una nuova forma di medicina:

Questo è nucleo della “medicina della responsabilità”. Certamente una simile “medicina” non sarà mai sostenuta da Big Pharma  e da tutti i sistemi economici che “campano” (loro) sulla malattia degli altri e la “promuovono” subdolamente (vedasi OGM, veleni dai cieli, vaccinazioni forzate, stress economico etc).

Non ultimo serve anche “maturità” nei vari professionisti della salute, perché non prevalga in loro lo stimolo egoico e il senso di onnipotenza. La salute è più garantita se “in primis” diventa responsabilità personale e non una delega. E’ tempo di raggiungere sufficientemente maturità per vedere le conseguenze delle nostre azioni e vedere come queste condizionano le nostre vite e quelle degli altri.

La responsabilità e maturità verso se stessi, si estendono poi al sociale e alla società ed infine anche alla spiritualità dell’universo, condizionata dalle nostre azioni e pensieri. L’idea che ci sia separatività è una illusione: in questo universo siamo tutt’uno.

Nessun commento: