IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

domenica 16 settembre 2012

ALTRO SEGNO DI FOLLIA IN GIAPPONE: APPROVATE 2 NUOVE CENTRALI NUCLEARI

Fukushima Diary Il governo giapponese non smantellerà le centrali nucleari.Hanno approvato la costruzione di 2 altre centrali  nucleari in Aomori e Shimane.
_________

" Il 15 Sett 2012, Edano, Ministro dell'Economia Commercio e Industria si è incontrato con il governatore di Aomori e con i capi del governo locale nella città di Aomori ed ha approvato la costruzione e la riattivazione degli impianti nucleari a Oma (Aomori) e Shimane.

L'impianto nucleare di Oma nucleare appartiene a J-power (sono al 37.6% della costruzione) e quello di Shimane a The Chugoku Electric Power Co. Inc. (sono al 93.6% della costruzione)

Quelle costruzioni sono state bloccate a seguito del 3/11. Questa sarà la prima riattivazione di costruzione di impianto nucleare dall'incidente di Fukushima.

Il governo giapponese, il 14 Setttembre 2012,  ha deciso di mettere fuori fase l'energia nucleare nel decennio del 2030... approvando cosi  un enorme cambiamento nella politica energetica nazionale, 18 mesi dopo che il disastro di Fukushima ha lasciato tracce di forte opposizione della popolazione alla energia nucleare, in una nazione cosi soggetta a terremoti.

Questo fine significa che la  la 3a economia maggiore del mondo si è posta l'obbiettivo di eliminare una fonte di energia che prima del marzo 2011, con il disastro di Fukushima, forniva circa il 30 percento della elettricità del Giappone. Prima del disastro, la nazione aveva pianificato di incrementare il ruolo della energia nucleare.


Il cambio della politica giunge dopo che la Germania e la Svizzera hanno deciso di mettere fuori fase l'energia nucleare e che l'Italia ha deciso di far cadere il progetto di reintrodrre l'energia nucleare sulal scia di cio' che è successo a Fukushima.

Tuttavia, poichè hanno deciso di rendere attivi per i prossimi 40 anni questi impianti nucleari di recente costruzione, continueranno a generare energia fino al 2050, cosa che contraddice la politica del 2030.


In totale, ci sono 12 progetti per costruire nuove centrale nucleari in Giappone".

Source 1 2 3-
fonte:
http://fukushima-diary.com/2012/09/jp-gov-to-restart-the-construction-of-2-nuclear-plants/
traduzione Cristina Bassi



Una madre di un operaio di Fukushima [...] E' grazie al fatto che mio figlio ed altri giovani operai che ogn giorno fanno i turni a Fukuichi e nella zona evacuata per decontaminare, che oggi voi potete vivere. NON DIMENTICATE!
L'amico di mia figlia, continua a lavorare a Fukuichi anche se nelle sue urine c'è sangue.
Ci sono molti figli come loro . Voglio che sappiate questa verità.

Nessun commento: