IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

mercoledì 19 settembre 2012

CAMPAGNA "PARMIGIANO DELLA BASSA." IN SOSTEGNO AI TERREMOTATI DELL'EMILIA



COMUNICATO DI MONDO IN CAMMINO:
massimo bonfatti
Portavoce "Progetto per la Bassa"
http://www.mondoincammino.org/perlabassa.php

Vi informo che ieri abbiamo ritirato presso il caseificio "La Cappelletta" di San Possidonio (MO) il formaggio parmigiano nell'ambito del progetto"Il formaggio della Bassa" a sostegno della filiera casearia fortemente danneggiata dal terremoto del maggio scorso. Pur essendo stata un'operazione un po' complessa, siamo riusciti a rispettare i tempi previsti dal progetto e fra pochissimi giorni riceverete una mail di conferma per il ritiro, con i riferimenti logistici e di orario (questo breve lasso di tempo serve a suddividere le forme in base alla pezzatura e ai destinatari).

In tutto sono stati ritirati 600 kg di parmigiano, grazie alla Cascina Didattica Bricco di Carmagnola, che ha messo a disposizione il mezzo frigorifero abilitato per simili trasporti.

Considerando che il progetto "Il formaggio della Bassa" comprendeva due aree di riferimento (Nerviano e Carmagnola), sono stati ordinati in tutto 1.250 kg di parmigiano.

Ringraziando tutti coloro che hanno aderito a questo progetto, ricordo che la situazione post sisma nella Bassa terremotata è ancora grave (benchè pochi media ne parlino) e che molte persone vivono ancora accampate con l'autunno e l'inverno alle porte.

Invito, pertanto,a continuare a sostenere le iniziative del "Progetto per la Bassa" e a rilanciare la campagna per le donazioni, diffondendola anche fra i propri amici, parenti, conoscenti.
Prego di consultare il sito http://www.mondoincammino.org/perlabassa.php che è stato rinnovato e di prestare particolare attenzione alla pagina dei progetti http://www.mondoincammino.org/perlabassa.php?name=microprogetti , tenendo conto che non tutti  sono stati ancora elencati, essendo in fase di programmazione.

Grazie per l'aiuto che potrete e vorrete dare.
Resto disposizione per eventuali richieste o chiarimenti.

Nessun commento: