IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

giovedì 27 dicembre 2012

LORENZO OSTUNI E LA RICERCA DEL'ANIMA



Lo scrittore, filosofo e simbologo italiano Lorenzo Ostuni, famoso anche per alcune fortunate trasmissioni televisive (“Misteri” in particolare), ci dona un sistema che sfiora il cielo, un oracolo che scruta l’uomo in tutti i suoi mille volti, un codice trascendentale in grado di vedere oltre il tempo tutto ciò che è conoscibile e prendersi cura della persona umana fino al suo supremo benessere. 

Un codice di luce per ogni individuo, un sistema per conoscere se stessi e gli altri. Un sistema aperto e attivo di valori che emerge dalla turbolenza della nostra epoca, come un disegno lucente capace di chiarire i nodi nascosti del nostro quotidiano e il fattore karma dei nostri eterni ritorni. Il lettore che entrerà nelle 99 Chimere s’accorgerà con stupore che Esse saranno entrate in lui come ospite indimenticabile: un cosciente dono d’amore. 

L’oracolo si compone di tre mazzi di carte, 33 della Vita, 33 dell’Amore e 33 della Trasformazione. Immagini e testi corrispondono a questo trinomio semantico. Il carattere visivo dei pittogrammi e il carattere veggente dei criptogrammi si congiungono secondo una rima baciata di valori e significati fortemente indicativi per il consultante. Le Chimere si occupano dell’anima. Non sono uno psico-test ma uno strumento molto efficace per conoscere se stessi. Provare per credere.

Lorenzo Ostuni scrittore, filosofo e simbologo italiano di fama internazionale. Creatore del Biodramma, metodo per la conoscenza e la terapia della personalità umana. Il Biodramma si è affermato negli Stati Uniti alla fine degli anni ottanta, attraverso il lungo insegnamento di Ostuni presso l’Esalen Institute (California) ad allievi di tutti i paesi. Autore di molteplici sistemi semiologici, simbologici e letterari tesi alla conoscenza profonda della psiche umana: Bionomikon (1975), Sfingi (1978), Maya (1980), Gorgones (1970-2002), Aure (1985), Matematica (1993-2000), Odissee (1982-1997), Infiniti (2003). 




  

mercoledì 26 dicembre 2012

I MULTIUNIVERSI ESISTONO: PAROLA DI NEUROCHIRURGO



multiversi.png
Ho già introdotto in un precedente articolo l’interessante e sorprendente esperienza del dr Alexander , un neurochirurgo ultrascientifico e non credente che dopo una infezione gravissima di e.coli a cervello, si ritrova in coma – spacciato per la scienza medica- e dopo 7 giorni ritorna presente e ..guarito e successivamente racconta di essere stato con la coscienza fuori dal corpo…in altre dimensioni ed universi.

Dal suo  libro Proof of Heaven ( non mi risulta al momento ci sia in italiano)  a pag 48, c’è un’affermazione che trovo di grande interesse:
 
Attraverso la ORB,  OM* mi disse che non c’è un universo , ma molti. E molti di piu’ di quanti ne potessi concepire. Ma che l’amore era nel centro di ognuno di loro. Anche il Male era presente in essi, ma in piccole tracce.  Il Male era necessario perché senza di esso il libero arbitrio è impossibile e senza libero arbitrio non c’è crescita, né movimento in avanti, né possibilità per noi di diventare cosa Dio desidera ardentemente che diventiamo. Per quanto orribile e superpotente il male a volte sembrava essere, nel quadro piu’ grande l’amore era decisamente dominante e alla fine avrebbe trionfato”

[OM per il dr Alexander è un altro nome per Dio. Era il suono che ricordava dopo il suo coma , associato con quel Dio “onnisciente, onnipotente e amorevole”, ndt].

Dall’esperienza del dr Alexander  “la terra è un terreno di prova per le anime che son state selezionate dal Creatore per l’ultimo test del bene verso il male”

“Alla nostra morte, saremo giudicati da un potere superiore e quel giudizio terrà in conto di cio’ che abbiamo fatto appunto in quegli ambiti. Abbiamo raggiunto un autoconsapevolezza? Abbiamo lavorato per superare il male? Abbiamo espresso amore e compassione e contribuito ad elevare gli altri con conoscenza e coscienza? Come vi sarete immaginati la vasta maggioranza di umani, non passa questo test. Muore in amarezza, egoismo, dipendenza da sostanzde varie, dominata dalla avidità, pensando di aver vinto il gioco della vita mentre, in realtà, stava perdendo il test piu’ importante con il Creatore.

La parte piu’ importante nel vivere una vita umana, non è acquisire denaro, o fama, o potere sugli altri, piuttosto raggiungere un “alto punteggio in questa simulazione nota con il nome di vita, resistendo al male, diffondendo amore ed espandendo consapevolezza di cio’ che è vero.

Coloro che rispettano la vita, che praticano umiltà e auto-consapevolezza, che cercano di diffondere conoscenza e saggezza, resistendo alla tirannia, all’oppressione, alla ignoranza e al male, io credo saranno scelti per compiti speciali in un piu’ grande multi-universo. Ecco la “vera” esistenza. Questa vita terrena è solo simile al sogno, una simulazione, in cui le nostre anime si interfacciano con la cruda biologia del pianeta , per un breve lasso di tempo,  che è veramente il battito d’ali nel quadro piu’ grande.   

In realtà siamo molto di piu’ del nostro corpo. La nostra anima è molto piu’ presente e consapevole, intelligente e creativa di quel che sperimentiamo o esprimiamo attraverso il cervello di un umano. Cercare di sperimentare la totalità della realtà di cio’ che siamo  attraverso la materia cerebrale fisica e limitata di un essere umano …è come cercare di insegnare ad un insetto a comporre musica come Mozart.  Il“multiuniverso”  Brulica di vita intelligente, inclusi gli esseri multidimensionali “
M.Adams, NaturalNews.com

Anche il viaggio del Dr. Alexander conferma l’esistenza di vita intelligente ben oltre la terra.
Vidi l’abbondanza  della vita attraverso gli innumerevoli universi, inclusi alcuni la cui intelligenza era molto piu’ avanzata di quella della umanità. Vidi che ci sono innumerevoli dimensioni superiori ma che la sola via per conoscere queste dimensioni è entrare e farne direttamente l’esperienza. Non posos essere conosciuti, compresi da uno spazio dimensionale inferiore. Da quei mondi superiori si puo’ accedere in ogni momento o luogo nel nostro mondo”.

Dunque tutto cio’ non solo dimostrerebbe l’esistenza di altre civiltà intelligenti  in tutto l’universo conosciuto, ma anche l’esistenza di di esseri multidimensionali che possono andare e venire  come pare a loro…

In tutte le culture del nostro mondo, ci sono innumerevoli resoconti di esseri avanzati che visitano la terra, che trasferiscono tecnologia ad antiche civiltà terrestri e persino che si incrociano con esseri umani

David Icke, da anni riporta di esseri multidimensionali che visitano la terra, infettandola di male tremendo Ci dice anche che i controllori globalisti del nostro pianeta sono letteralmente dei mutanti forma-rettiliani, che hanno invaso il nostro pianeta allo scopo di schiavizzare l’umanità e controllarla (per questo serve ricordare che on è vero che il male si condensa nel denaro”, poiché esso è solo un mezzo per il fine …del “controllo” totale).


martedì 25 dicembre 2012

ISPIRAZIONI: IL CORAGGIO E' SEMPLICEMENE SUPERARE LA PAURA . SE NON HAI PAURA NON C'E' BISOGNO DI CORAGGIO




IL CORAGGIO E’ SCOPRIRE CHE POTRESTI NON VINCERE
E TENATRE QUANDO SAI CHE POTESTI PERDERE

IL CORAGGIO NON E’ SEMPRE UN RUGGITO
A VOLTE IL CORAGGIO E’ UNA VOCE QUIETA
ALLA FINE DEL GIORNO, CHE DICE
“RIPROVERO’ DOMANI”

NON CI SONO FALLIMENTI
MA SOLO ESPERIENZE E
REAZIONI AD ESSE

OGNUNO PUO’ RINUNCIARE
E’ LA COSA PIU’SEMPLICE DA FARE AL MONDO
MA TENERE TUTTO INSIEME
QUANDO CHIUNQUE COMPRENDEREBBE
SE TU CADESSI A PEZZI,
E’ VERA FORZA

IMPERSONIFICHI L’INFORMAZIONE
CHE SCEGLI DI ACCETTARE E DI AGIRE
PER CAMBIARE LE TUE CIRCOSTANZE
HAI BISOGNO D CAMBIARE IL TUO PENSIERO
E LE AZIONI CONSEGUENTI

SE LE TUE AZIONI ISPIRANO GLI ALTRI
A SOGNARE DI PIU’
A IMPARARE DI PIU’ E A FARE DI PIU’
ALLORA SEI UN LEADER

L’ESSERE UMANO PUO’ VIVERE
CIRCA 40 GIORNI SENZA CIBO
CIRCA 3 GIORNI SENZA ACQUA
CIRCA 8 MINUTI SENZA ARIA
MA SOLO 1 SECONDO
SENZA SPERANZA

ABBI IL CORAGGIO DI DIRE DI NO
ABBI IL CORAGGIO DI AFFRONTARE LA VERITA’
FAI LA COSA GIUSTA
PERCHE’ E’ GIUSTO
QUESTE SONO LE CHIAVI MAGICHE
PER VIVERE LA TUA VITA CON INTEGRITA’

IL VERO AMICO E’ CHI ENTRA
QUANDO TUTTO IL RESTO DEL MONDO ESCE

QUANDO E’ OVVIO CHE GLI OBBIETTIVI
NON POSSONO ESSERE RAGGIUNTI
NON AGGIUSTARE GLI OBBIETTIVI
AGGIUSTA I PASSI DELL’AZIONE

E’ DIFFICIELE ISPIRARE GLI ALTRI A
RAGGIUNGERE QUALCOSA CHE TU STESSO
NON HAI VOLUTO TENTARE

LE PERSONE ENTRANO ED ESCONO
DALLA TUA VITA
DEVI SOLO FIDARTI CHE LA VITA ABBIA
UNA STRADA TRACCIATA PER TE

NON PIANGERE PERCHE’ QUALCOSA E’ FINITA
SORRIDI PERCHE’ E’ SUCCESSA

IL SEGRETO DELLA SALUTE
PER IL CORPO E LA MENTE
NON E’ RIMUGNAE IL PASSATO
PREOCCUPARSI DEL FUTURO
O ANTICIPARE I PROBLEMI
MA  VIVRE NEL MOMENTO PRESENTE
CON SAGGEZZA ED ONESTA’

PER TUTTA LA VITA TI DICONO LE COSE
CHE NON PUOI FARE
PER TUTTA LA VITA TI DICONO CHE
NON SEI ABBASTANZA BUONO, FORTE,
TALENTUOSO
TI DIRANNO CHE SEI DELL’ALTEZZA SBAGLIATA,
DEL PESO SBAGLIATO PER RECITARE QUESTO O
ESSERE QUESTO
TI DIRANNO DI NO. MILLE VOLTE TE LO DIRANNO
FINO A CHE QUESTI NO DIVERRANNO INSIGNIFICANTI
PER TUTTA LA VITA TI DIRANNO DI NO,
VELOCEMENTE E CON FERMEZZA
E TU DIRAI LORO DI SI

lunedì 24 dicembre 2012

PROVE DI VITE PASSATE E DI NDE...


 

Uno dei casi piu’ affascinanti della storia è avvenuto all’inizio degli anni 70 e riguarda un giovane e dotato scienziato russo di nome George Rodonaia. Il suo lavoro sui trasmettitori chimici del cervello fu preso molto in considerazione dal KGB, al punto che quest’ultimo non era certo pronto a perderlo in favore degli USA, che lo aveva invitato a Yale per continuare la sua ricerca.

Il giorno della sua partenza, mentre era per strada a Tbilisi e attendeva il taxi verso l’aeroporto, venne deliberatamente falciato da una macchina e dichiarato morto all’istante. Il suo corpo rimase per tre giorni in obitorio, ma quando inizio’ l’autopsia le sue palpebre si mossero  e fu portato d’urgenza in sala operatoria .

Come uomo di scienza George non aveva mai trovato tempo per la religione. Quindi persone a lui vicine, rimasero stupefatte quando, tre giorni dopo il suo lungo ricovero, questi inizio’ a descrivere cosa gli era accaduto mentre era “morto 

Infatti si era trattato di una esperienza atipica e altamente trascendente, in cui egli affermo’ di essere stato in grado di viaggiare ovunque volesse e “fuori dal copro”. In particolare fu attratto verso una neonata, appena nata, nell’ospedale attiguo all’obitorio, perchè la piccola non smetteva di piangere ed i dottori non erano stati in grado di diagnosticare il problema. 

Con sua grande sorpresa trovo’ che era in grado di comunicare con lei telepaticamente ed anche di fare una scansione del suo corpo  e di stabilire che il suo bacino era stato rotto, probabilmente alla nascita. Ancor piu’ incredibile è che, non appena George si senti’ abbastanza bene da passare l’informazione , i medici fecero una radiografia alla neonata e trovarono che effettivamente aveva quella frattura.

Ci sono altri casi simili di NDE che coinvolgono informazioni  incomprensibili  e dati di fatto che stanno insieme cosi saldamente da indicare che la nostra  consapevolezza individuale effettivamente continua ad esistere anche quando il cervello fisico non funziona proprio piu’. E fin qui ci siamo. Ma c’è qualche evidenza che sostiene l’idea successiva che le anime individuali hanno molte vite?

Qui incontriamo due aree importanti di ricerca : la prima riguarda i bambini che hanno spontaneamente memorie di vite passate. Sebbene storicamente molti di questi casi giungano dall’ Asia, una delle piu’ belle riguarda un ragazzino Americano  di nome James Leininger di Lafayette, Louisiana. Nato nel 1998, la sua fascinazione per aeroplani-giocattolo, dalla sua primissima età, prese un risvolto sinistro ai suo secondo compleanno di vita, quando iniziarono vividi incubi.

Il suo sonno divenne turbolento, scalciando in aria con le gambe e mormorando: “schianto d’aereo, incendio, il piccolo uomo non puo’ uscire.” La madre Andrea (è un nome femminile in tedesco ndt) non aveva particolari convinzioni religiose ma quando sua madre suggeri’ che potevano essere ricordi  di una vita passata, inizio’ ad incoraggiare il piccolo James a parlare di quel che gli accadeva. Cosi il bambino comincio’ a rivelare incredibili dettagli , come il fatto che anche il pilota dell’aereo si chiamava James; che era stato ucciso dai Giapponesi; che stava volando su un Corsairs; che uno dei suoi copiloti  si chiamava  Jack Larsen. Misteriosamente cito’ anche il nome di Natoma.


Il padre del piccolo, Bruce, rimase dubbioso su ogni sorta di spiegazione spirituale, ma sapeva che nè lui nè un altro membro della loro famiglia avevano un interesse particolare nell’aeronautica o nella guerra. Cosi inizio’ a ricercare e presto pote’ constatare che un velivolo –corriere chiamato USS Natoma Bay aveva stazionato nel Pacifico durante la Seconda Guerra Mondiale ed aveva preso parte nella nota battaglia per l’isola giapponese di Iwo Jima nei primi mesi del 1945. 

Ordino’ quindi un libro su questo fatto storico e un giorno mentre lo sfogliava,  James indico’ l’isola di Chichi Jima sulla cartina, esclamando: “Papà, ecco il luogo dove il mio aereo fu  colpito e cadde .” Il padre allora contatto’  la ‘Natoma Bay Association’, che confermo’ che Jack Lars era stato uno dei piloti  e anche che solo un pilota era stato perduto a Chichi Jima: si trattava del 21enne James M. Huston Jr.

Bruce apprese anche che Huston sulla Natoma Bay , aveva volato su dei Wildcats, non dei Corsairs. Ma quando contatto’ l’anziano sorella di Huston, questa gentilmente e gli invio’ delle foto, tra e quali anche una, che includeva il fratello che stava orgogliosamente vicino ad un Corsair. Gli archivi militari poi indicarono che il ragazzo era stato originariamente parte di una elite, uno squadrone speciale, che faceva dei voli-test su questi velivoli.
 
Ma il fattore decisivo riguarda  tre bambole ‘GI Joe’. Quando Bruce chiese al figlio perchè le chiamasse Leon, Walter  e Billie, il bimbo rispose: “perchè mi salutarono quando andai in paradiso”. Di nuovo, dagli archivi militari venen la conferma che tre piloti della Natoma Bay, compagni di Huston,  erano Leon S. Conner, Ensign Walter  J. Devlin e Ensign Billie R. Peeler – e che tutti e tre erano morti prima di Huston in altre missioni. Nemmeno ora sono disponibili informazioni su internet  sulla Natoma Bay , se non su libri noti e simili.

TUTTO L'ARTICOLO QUI:
L'ANIMA OLOGRAFICA: QUINDI IL KARMA HA ESAURITO LA SUA UTILITA'?
http://www.thelivingspirits.net/php/articolo.php?lingua=ita&id_articolo=587&id_categoria=11&id_sottocategoria=13

venerdì 21 dicembre 2012

IL TEMPO NON E' CICLICO, MA A SPIRALE...





ll tempo è una realtà di terza dimensione.  Non esiste separato dallo spazio e da tutto cio' che è manifesto nello spazio. Siamo multidimensionali, ma in questa terza dimensione  non possiamo sperimentare le molte dimensioni simultaneamente  

Nella terza dimensione la piu' parte di noi sperimenta il tempo come lineare. In realtà il tempo non è nè lineare, nè precisamente ciclico. E' a spirale.   

Quindi mentre ci sono eventi che accadono e che portano con se somiglianze di eventi passati (e futuri), essi non sono mai esattamente gli stessi perchè la matrix in cui esistono vari corpi cosmici  continuamente si sposta. Quindin tutto quello che possiamo aspettarci che accada domani  è che giriamo la pagina di un calendario; in questo caso (il cambiamento epocale di cui si parla, ndt ), la pagina che dobbiamo girare è gigantesca, ma non nel contesto della Via Lattea e delle innumerevoli parti che la compongono.



Se pensate al'impulso piu' nobile  che avete mai avuto, forse il desiderio di entrare in comunicazione ed aiutare un altro o la determinazione di bandire la paura per "fare la cosa giusta" , comprenderete come un tale impulso possa svanire, se messo in competizione contro gli istinti che ci permettono protezione  e che ci consigliano per evitare un rischio.

I due stati d'animo non possono esistere simultaneamente.  Possono manovrare per una posizione, ma anche se un impulso appare dominante, facilmente viene minaccciato dall'altro.

Se potessimo distaccarci da cio' che ci pungola ed esorta, e guardassimo semplicemente le scelte, ci troveremmo di nuovo nel tempo e nello spazio, ovvero nella terza dimensione. 

Tuttavia quando ripartono i colpetti e l'assillo, siamo in un'altra dimensione, probabilmente nella quarta o nella seconda.



Allo stesso modo, quando uno psichiatra diagnostica irrazionale un paziente, ciò è una critica di terza dimensione, nei confronti di realtà che sono inaccessibili al medico. Naturalmente viene  umiliato il paziente a cui la scienza invalida queste realtà, mentre a lui sembrano significative.
 
Ci sono delle cause scatenati che ci possono rendere di seconda dimensione ed esperienze che sono trascendentali e che ci aprono finestre nella quarta dimensione e forse persino in altre. Tuttavia, cio' che accade in queste dimensioni è fuori dal tempo e dallo spazio

Per color che vogliono entrare in un'altra dimensione, tutto cio' che dovete fare è sperimentare un po' di trance. E' semplice, ma le verità che cosi vengono rivelate possono facilmente far si che la persona voglia cambiare tutto, del mondo attuale. 

da Ingrid Naiman, www.bioethika.com