IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO

QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO
QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO: ALLOWING FREQUENCIES TO INCREASE YOUR WELL BEING OF MIND AND BODY

giovedì 31 maggio 2012

DENARO PER I TERREMOTATI D'EMILIA, DA PRIVATI DI FUKUSHIMA


Mentre la cronaca riporta la disgustosa "filantropia" delle banche italiane
(
5 EURO DI COMMISSIONE BANCARIA PER BONIFICI SOLIDARIETA' TERREMOTO)
ricevo quanto segue:

"Voglio correre il rischio di essere banale e non tanto per l’importo ricevuto (700 euro), quanto piuttosto per i donatori. Questi sono un gruppo di giapponesi duramente colpiti dal terremoto e dallo tsunami dell’anno scorso. Fanno parte di un circolo di pagaiatori di qayaq. Uno di essi vive nella prefettura di Fukushima e candidamente, e senza fare sconti alle parole, afferma: “Sono fottuto!”.
La persona italiana che ha fatto da tramite per la donazione, anche lei pagaiatrice, mi ha scritto:Credo che agli italiani farebbe bene sapere che dei giapponesi duramente colpiti (e che stanno soffrendo ancora oggi) stiano aiutando gli italiani. Credo sia una notizia da fare circolare per dare speranza e per dare la certezza che siamo tutti fratelli indipendentemente dalla razza, cultura, appartenenza di nazione. Che si possa comprendere il  "Noi siamo Uno", tutti appartenenti alla stessa famiglia umana e che quando uno soffre, questa sofferenza è di tutti, quando uno gioisce...lo è di tutti(questo è: servire l'umanità).
E conclude: “Da qui che nasca un albero di ciliegio in fiore tra giapponesi ed italiani (loro sentono sacri i fiori, noi le ciliegie. Un po' di umorismo e leggerezza ci vuole in tanta sofferenza condivisa!).
Non ho commenti da fare: tutto è chiaro… come l’impegno e la solidarietà che non dobbiamo smettere.
massimo bonfatti
info: 366 2089847

Le coordinate per contribuire sono:
IBAN BANCARIO
: IT 44 W 05018 01000 000000512770 Banca Popolare Etica, Via San Pio, 15 bis, 10100 Torino
IBAN POSTALE
: IT 76 U 07601 01600 000002926169
DONAZIONE CON CARTA DI CREDITO
: CLICCA SU “DONAZIONE” A QUESTO LINK: [CLICCA QUI]
CONTO CORRENTE POSTALE
: 000002926169
Per tutti i conti la causale è: “TERREMOTO EMILIA”.

mercoledì 30 maggio 2012

LA CINA ANNUNCIA DI VOLER POTENZIARE LA TECNOLOGIA PER MANIPOLARE IL CLIMA


23 maggio 2012, Tokio, National Weather Modification Conference (Conferenza Nazionale Modifiche Meteorologiche). Zheng Guoguang, amministratore della China Meteorological Administration, annuncia:
“il piano del nostro Paese è quello d’incrementare le precipitazioni artificiali tra un 3 ed un 5% nei prossimi cinque anni”. “La Cina è indietro di circa un 15-55%, dipendendo dalla regione, rispetto alle nazioni leader nella modificazione meteorologica
continua Zhang – le tecnologie utilizzate dal governo cinese saranno potenziate, per contrastare problemi come la siccità. La maggior parte dei disastri naturali in tutto il mondo, specialmente in quelle nazioni produttrici di mais e tabacco, sono provocate dalla siccità. In Cina, soprattutto nelle zone rurali, la domanda di tecnologie utili alla modificazione meteorologica è aumentata in risposta alla necessità di ridurre il rischio provocato da calamità naturali”. (fonte: China Daily)

Attualmente sono circa 24 gli Stati che praticano modifiche meteorologiche ed il Beijing Weather Modification Office, il Centro di Modifiche Meteo di Pechino è il più grande del mondo, con circa 37mila impiegati a livello nazionale. La manipolazione meteorologica è cominciata in Cina nel 1958, come ci ricorda Wang Guanghe, direttore del Artificial Weather Intervention Center, “però la mancanza di solidi finanziamenti ha rallentato il processo di sviluppo di queste tecnologie in Cina”. I Paesi leader nella manipolazione meteorologica sono da decenni anche la Russia, l’Inghilterra (Operation Cumulus, 1950) e gli Stati Uniti d’America (Rocky Mountains e Sierra Nevada, dove vengono provocate piogge artificiali dal 1950).

Ma come si modifica il meteo? Come si creano piogge, neve, vento e come si programma una giornata di sole? Bombardando il cielo ed inseminando le nuvole con diossido di carbonio e ioduro d’argento (spesso è utilizzato anche propano liquido), che stimolano la creazione di pioggia.
Negli ultimi anni queste tecnologie sono state potenziate e sono state sviluppate nuove forme d’inseminazione delle nuvole: nel 2010 i ricercatori dell’Università di Ginevra testarono un meccanismo elettronico, indirizzando impulsi di laser infrarosso nel cielo di Berlino. I risultati dell’esperimento furono considerati positivi: il laser stimolò la formazione di particelle inseminatrici da parte del diossido di nitrogeno e dell’anidride solforosa della nostra atmosfera.

Oggigiorno, queste sono solo alcune delle compagnie private che offrono servizi di modificazione metereologica: Aero Systems Incorporated, Atmospherics Incorporated, North American Weather Consultants, Weather Modification Incorporated, Weather Enhancement Technologies International, Seeding Operations and Atmospheric Research (SOAR).

Secondo il sig. Zhang, dal 2002 sono state condotte circa 560.000 manipolazioni meteo (fonte: Wheater Modification Association), utilizzando aerei, missili e cannoni. Queste 560.000 manipolazioni hanno prodotto circa 489,7 bilioni di tonnellate di pioggia, circa 12 volte la capacità della Diga delle Tre Gole, la centrale idroelettrica più grande del mondo, “facendo risparmiare alla Cina da circa 10,4 bilioni di dollari derivanti da eventuali perdite economiche dovute a calamità naturali”.

Insomma, sembra una persona compromessa e preoccupata per il suo Paese, questo sig. Guoguang, peccato che risolve il problema della siccità tirando cannonate e lanciando razzi al cielo pieni di ioduro d’argento e l’argento, come sapete, è un metallo pesante. Vi ricordo che mr. Zhang, non contento, vuole aumentare di un 5% i 14.000 armamenti, tra missili e cannoni… certo che non ci saranno più le mezze stagioni, no.

Come possiamo modificare il tempo? Questa la domanda di questi cervelloni…
E lasciarlo com’è? E ricordarsi che non siamo altro che formiche e non siamo noi che comandiamo il mondo ma che questo stupendo pianeta si comanda da solo? Aaah, maledetto!! Ma cosa dice questo giornalista, inetto! NOI siamo i capi del mondo, noi siamo i superuomini, noi decidiamo quando deve piovere e quando no, quando deve far sole e quando nevicare, quando ci devono essere 30 gradi o quando -10! E se non vi va bene, vi prenderemo a cannonate con diossido di carbonio solido e ioduro d’argento!

Tirando le somme: modificare il meteo è la strada per migliorare la nostra vita sul pianeta Terra o no? Gli scienziati sono divisi, una parte è a favore delle tecnologie adottate dal governo cinese, un’altra grande parte, contraria. Il tema di discussione è l’inquinamento. Ebbene sì, pensavate che bombardare le nuvole con ioduro d’argento fosse sano?

Il direttore del Centro Modifiche Metereologiche Artificiali, Wang Guanghe, ha difeso la sua posizione e quella della China Meteorological Administration: “l’argento è sì un metallo pesante ma le quantità utilizzate sono così poche da poter essere ignorate, non c’è motivo di preoccupazione”.


Ora vediamo quali sono i problemi che derivano dalla manipolazione meteorologica. Sono molti e, soprattutto… vorrei dire una cosa a questi signori del tempo: anche un bambino capirebbe che bombardare il cielo con prodotti chimici, raggi laser o quant’altro non è la strada da percorrere.
  • Considerando la natura caotica dello sviluppo del tempo meteorologico e la composizione dell’atmosfera della Terra, l’utilizzo di queste tecnologie sta generando punti caldi (extremely low frequency hot spots, ndr), che contribuiscono ad accelerare l’esaurimento della ionosfera da parte dei venti solari.
  • Un’intesa e continuata esposizione allo ioduro d’argento può causare danni temporali e permanenti a uomini ed animali. Nonostante lo ioduro d’argento utilizzato nell’inseminazione delle nuvole è attualmente cento volte più basso di quello presente nelle emissioni liberate dalle industrie nell’atmosfera, l’accomulazione di depositi d’argento nel suolo e nella vegetazione ha già cominciato ad avere i suoi effetti negativi su alcune specie animali e vegetali.
  • Le moderne tecnologie di modificazione meteorologica hanno coinvolto la ionizzazione artificiale dell’atmosfera terrestre tra i 4mila ed oltre i 9mila metri d’altezza, per creare un atmosfera più adatta all’inseminazione delle nuvole. Tali manipolazioni giocano con la ionosfera, che è il filtro che ci protegge dalle radiazioni solari.
  • Infine c’è l’HAARP (High Frequency Active Auroral Research Program), un’installazione civile e militare U.S.A. situata in Alaska (impianti simili sono presenti anche in Norvegia, Russia e Porto Rico, ndr), costruita per svolgere ricerche scientifiche sugli strati alti dell’atmosfera e della ionosfera. Attraverso il bombardamento della ionosfera con onde elettromagnetiche, l’HAARP può provocare gravi danni alla ionosfera terrestre. Inoltre, pare che le onde elettromagnetiche di ritorno a bassa frequenza possano influenzare l’attività celebrale degli uomini ed avere effetti sui movimenti delle placche tettoniche (queste ultime due sono teorie non ancora provate, ndr)

by Matteo Vitiello
sintesi da: http://buenobuonogood.wordpress.com/2012/05/26/la-cina-potenzia-le-tecnologie-di-modifica-artificiale-del-meteo/

domenica 27 maggio 2012

LA MAPPA MONDIALE DELLA RETE HAARP ET SIMILIA



In aggiunta ad HAARP, negli ultimi anni gli USA hanno fatto due altri siti per la "ricerca sulla ionosfera": uno in Portorico, vicino all'Osservatorio di Arecibo e l'altro (noto come HIPAS) in Alaska vicino a Fairbanks. Entrambi gli impianti sono stati costruiti sia con strumentazione radio attiva e passiva simili a quelle dell'impianto HAARP.

Non sono solo gli USA ad avere interesse nella ionosfera: un consorzio di 5 Paesi rende operativo il sito
European Incoherent Scatter Radar (EISCAT), un primario impianto di ricerca sulla ionosfera che si trova in Norvegia, vicino a Tromso. Ma ce ne sono anche a Jicamarca, Peru; vicino a Mosca a Nizhny Novgorod ("SURA") e Apatity, in Russia; vicino a Kharkov, in Ukraina e a Dushanbe, Tadzhikistan. Tutte queste installazioni, hanno come scopo primario lo studio della ionosfera e la piu' parte impiega la capacità di stimolare a gradi variabili , piccole regioni localizzate della ionosfera per studiare metodicamente e in modo dettagliato quel che la natura produce in modo "random" (casuale) e rgolarmente su scala maggiore.

per altre info su HAARP Fact Sheet:  http://www.haarp.alaska.edu/haarp/factSheet.html
tradotto dalla fonte: http://rense.com/general95/haarplike.html  

FRACKING- FRATTURE IDRAULICHE- CAUSANO TERREMOTI E RILASCIANO TOSSINE NELL'AMBIENTE

terrem


L'ultimo terremoto nel nord d'Italia ha sollevato una serie di interrogativi... per i quali torna interessante rispolverare questo articolo del 2010, tradotto da Globalresearch.ca:
FRACKING (FRATTURE IDRAULICHE), TERREMOTI E MORIA DI ANIMALI: UNA RELAZIONE?


(...) Uno sguardo più attento nella storia dell’Arkansas di terremoti e di trivellazioni svela un’impennata scioccante nella frequenza dei terremoti che segue le nuove trivellazioni tecnologicamente avanzate. Il numero dei terremoti nel 2010 é quasi uguale a tutti i terremoti avvenuti in Arkansas per tutto il ventesimo secolo. L’industria del petrolio e del gas nega qualsiasi correlazione, ma l’avvento del metodo delle fratture idrauliche seguito da terremoti è una storia che si è ripetuta in tutta la nazione. Non si fermerà neanche molto presto, in quanto questo metodo é diventato globale. 

Le fratture idrauliche (fracking) pompano acqua e sostanze chimiche nel terreno a un ritmo pressurizzato che eccede quanto il substrato roccioso può sopportare, il che sfocia in un micro terremoto che produce la frammentazione delle rocce. Anche se iniziò nel 1947, i progressi tecnologici ora permettono fratture orizzontali, aumentando maggiormente la raccolta di petrolio e gas. Nel 1996, la produzione di gas petrolifero negli Stati Uniti ammontava al 2 per cento di tutta la produzione di gas naturale nazionale, riporta Christopher Bateman su Vanity Fair. “Alcuni analisti industriali predicono che il gas petrolifero rappresenterà l’intera metà della produzione totale di gas domestico entro 10 anni.” Nel 2000, la riserva di gas americano si stima fosse di 177 trilioni di metri cubi, ma aumentò fino a 245 trilioni di metri cubi nel 2008. Queste nuove tecnologie spingono gli esperti ad aumentare le stime della riserva di gas mondiale di nove volte.

La mappa sotto mostra una sezione del fiume Arkansas, con sotto il paese di Roseville, dove si sono avute le prime avvisaglie di pesci morti. Le linee verdi che circondano e passano sul fiume indicano le condutture di gas, che vanno da 8-20” di diametro. Un qualsiasi numero di perdite nei condotti può spiegare la moria di pesci. I pozzi di gas sono mostrati dai “soli” in giallo (si vedano le frecce rosse) e si va dai 1500 ai 6500 piedi di profondità. (Pozzi di smaltimento dove i prodotti di rifiuto delle trivellazioni vengono iniettati ad alte pressioni, raggiungono la profondità di 12.000 piedi). I numeri in rosso vicino ai “soli” indicano il numero dei pozzi di gas in quell’area, un numero vicino a 50 pozzi in questa piccola area.








(...) Migliaia di pozzi sono operativi nel Centro-Nord dell’Arkansas (sezione in blu della mappa che segue). Beebe, dove  la moria degli uccelli è accaduta, è nella Contea di White e Guy si trova nella parte a nord della Faulkner Co, dove anomali terremoti continuano a verificarsi.


(...) Migliaia di pozzi sono operativi nel Centro-Nord dell’Arkansas. Beebe, dove  è accaduta la moria degli uccelli , è nella Contea di White e Guy si trova nella parte a nord della Faulkner Co, dove anomali terremoti continuano a verificarsi.


(...) Un terremoto di qualsiasi scala può rilasciare un fiume o una nuvola di gas e sostanze chimiche provenienti dalle fratture idrauliche, il che potrebbe facilmente spiegare perché gli uccelli improvvisamente hanno preso il volo e poi sono morti velocemente, deceduti a causa di fumi tossici. Da notare che, otto terremoti segnalati entro 40 miglia di Beebe e entro 75 miglia a Roseville, colpirono l’area il 30 dicembre alcuni minuti dopo la mezzanotte, il primo gennaio. Questo esclude qualsiasi micro o mini terremoto che può avere lo stesso effetto. E’ significativo, che l’area è conosciuta per i suoi micro terremoti prolifici – che ammontano a 40.000 dal 1982. 


Il Geologo canadese Jack Century fa una crociata contro la sismicità indotta da trivellazioni irresponsabili. In un discorso del 2009, davanti alla Società Ambientale del Fiume Peace, egli fornì una breve spiegazione di come le fratture idrauliche inducono terremoti, confutando completamente la negazione da parte delle industrie che le fratture idrauliche siano causa di terremoti. Le fratture idrauliche inducono non solo azioni sismiche micro- mini che possono compromettere l’integrità dei condotti dei pozzi, ma anche grandi terremoti che si sono registrati sull’ordine di 5-7 della scala Richter, e che hanno portato a morti umane.



giovedì 24 maggio 2012

TRAUMA ACUSTICO LA CAUSA DELLA GRANDE MORIA DI DELFINI IN PERU'


 


 
Il Dr. Carlos Yaipen Llanos di ORCA in Peru, ha informato Hardy Jones di Blue Voice che un trauma acustico è la causa della moria di massa (Mass Mortality Event -MME) che ha ucciso circa mille delfini lungo le coste nord del Peru' nel marzo 2012


Nel suo articolo, Hundreds of dead dolphins wash up along the coastline in Peru (centinaia di delfini spiaggiati lungo le coste del Peru), Elizabeth Batt descrive la devastante perdita di delfini e focene e la celere azione del regista e autore Hardy Jones per documentare l'evento. Ora ci sono i risultati delle necroscopie  e c'è la prova inequivocabile che i delfini sono stati uccisi da un trauma acustico, come un sonar molto forte o una esplosione (maggiori informazion su potenziali fonti del forte suono in quella regione , si posso trovare qui). 
 
Il Dr. Llanos non identifica la fonte del trauma ma tutti gli altri test (virus, agenti contaminanti, parassiti etc) non vengono considerati fattori della causa. I  seguenti campioni di tessuti, forniti a Blue Voice da parte del Dr. Llanos mostrano evidenza della rapida ascesa (sebbene gli scienziati non siano desiderosi di speculare sulla ragione per cui i delfini sono corsi in superficie, i loro corpi sono adattati in modo tale da adeguarsi alle profondità e di solito non aggregano bolle nei loro tessuti ). 
 
In uno spiaggiamento del febbraio scorso nella stessa regione del Peru', il Dr. Llanos aveva scoperto che:
10 dei 17 animali trovati morti avevano le ossa periotiche  rotte e questo a causa di un impatto acustico. La fonte dell'impatto era dal lato destro del  branco , poichè si è trovata emoraggie interna all'orecchio nel lato destro degli animali spiaggiati. Sappiamo che è normale l'uso della dinamite da parte dei pescatori e che i pescatori prendono la carne dei delfini spiaggiati. Questa potrebbe essere la causa degli animali morti ... tuttavia i segni non corrispondono all'impatto esplosivo nei loro corpi. Oggi parliamo con persone delle multinazionali petroilifere e dicono di non aver effettuato esplorazioni sismiche nell'area in quel mese. Tuttavia, qui in Peru, queste aziende non hanno bisogno di fare valutazioni sismiche
Aggiornamento del 18 maggio 2012
Si esclude la dinamite come causa dell'impatto. (via Hardy Jones),
Per fare un paragone con i delfini spiaggiati, il 
Dr. Llanos ha esaminato i resti di delfini sani che sono stati tagliati a pezzi al mare e mangiati dai pescatori normali e ha trovato che le ossa periotiche (dell'orecchio) erano intatte. Non avevano fratture, quindi è stato un buon controllo compararli con i precedenti raccolti che mostravano fratture.
Hardy Jones ha spiegato a Digital Journal (la fonte di questa notizia, ndt) che “viaggiare in Peru e attraverso il Peru è molto costoso, cosi come lo è testare resti di delfini morti, tuttavia tutto cio' è altamente importante"."
Blue Voice e il Dr. Llanos (ORCA) con tinueranno ad investigare sull'evento mortale e a postare aggiornamenti. 
 

Fonte:http://www.digitaljournal.com/article/325075#ixzz1vGBHwE8A
Trad.
Cristina Bassi






A large bubble is compressing a vein and artery in this dolphin s bladder.
Blue Voice
Una grande bolla sta comprimendo una vena e una arteria nella vescica di questo delfino

Bubbles replaced normal tissue in the dolphin s liver.
Blue Voice
Delle bolle sostituiscono il tessuto normale nel fegato di questo delfino 
 
 

lunedì 21 maggio 2012

GHANDOLA PINEALE, EPIFISI, MELATONINA E SCIE CHIMICHE...

L'epifisi è una struttura diencefalica impari e mediana, di forma ovoidale, situata in corrispondenza della volta del terzo ventricolo. Nell’adulto raggiunge circa 120 mg. Rivestita dalla pia madre, è suddivisa in lobuli da setti di tessuto connettivo, le cui cellule parenchimatose (pinealociti) sintetizzano la melatonina, un ormone derivato dall'amminoacido triptofano. Questo ormone è prodotto ritmicamente in funzione dell'alternanza luce-buio, con concentrazioni nel plasma più elevate nelle ore notturne. La melatonina è quindi un sincronizzatore dei bioritmi e limita gli effetti negativi associati al cambiamento del fuso orario, in seguito a viaggi aerei molto lunghi (il disturbo noto come jet lag). E' stato dimostrato che la melatonina svolge una funzione protettiva nei confronti dei radicali liberi. Essa possiede anche altre proprietà terapeutiche: è efficace contro certe forme di insonnia e contro alcuni tumori.

Nella tradizione esoterica l’epifisi, chiamata, per la sua forma simile a quella di una pigna, anche ghiandola pineale, è abbinata al terzo occhio, ossia alla percezione extrasensoriale, alla visione di dimensioni normalmente invisibili. Alcuni ricercatori hanno pure osservato che, intorno ai sei anni di età, la secrezione di melatonina diminuisce in modo notevole. Non è forse un caso se è pressappoco l'età in cui i bambini cominciano la scuola primaria dove quasi ex abrupto si devono confrontare col pensiero raziocinante, suscettibile di aprire in parte nuovi orizzonti cognitivi, ma soprattutto di chiudere il terzo occhio che è intuizione, letteralmente "guardare dentro" (tueor e in).

Descartes ritiene l'epifisi sede dell'anima. Per il filosofo e matematico francese, la ghiandola pineale è il punto privilegiato dove anima (res cogitans) e corpo (res extensa) interagiscono, in quanto unica parte dell’encefalo a non essere doppia. Si potrebbe ritenere dunque che l’epifisi, come il D.N.A., sia un medium tra enti ontologicamente diversi.

Nell’articolo intitolato “L’occhio che tutto vede”, Gianluca Gualtiero si sofferma sulla pineale, rivisitando le concezioni tradizionali che vi vedono il cosiddetto “Terzo occhio”. A tale proposito, l’autore riporta le asserzioni della Dottoressa Saskia Bosman, secondo cui “in un lontano passato la ghiandola pineale era conosciuta come il terzo occhio, nonostante fosse molto di più: era un ricevitore cosmico e veniva considerata come l’emittente ed il destinatario di informazioni multidimensionali provenienti dalla Sorgente. Attraverso gli altri sensi, l’epifisi comunica con il mondo esterno tramite l’invio e la ricezione di impulsi.[…] Il terzo occhio partecipa ad attività fisiologiche in sinergia con la pituitaria che è il ricevitore del pensiero, mentre la pineale, spesso chiamata ghiandola maestra, è il trasmettitore-mediatore del pensiero, la vera chiave per l’elevazione della coscienza”. E’ molto probabile che il simbolo della pigna, reperibile in molte culture passate, adombri proprio la pineale e le sue facoltà.

A proposito delle implicazioni psico-biologiche riguardanti tale ghiandola, meritano attenzione gli studi di Rick Strassman che ha indagato le caratteristiche della dimetil-triptamina (DMT), molecola secreta dall’epifisi in concomitanza con situazioni critiche, estreme e di coscienza alterata: l’inizio e la fine della vita di un individuo, la meditazione, le esperienze oniriche, l’estasi… Annota Strassman: “Quanto accade nella pineale sembrerebbe molto simile al fenomeno di risonanza che si ottiene con un calice di cristallo sottoposto a certe lunghezze d’onda. Il corpo pineale comincerebbe a vibrare in risposta a determinate frequenze cerebrali che indebolirebbero le barriere multiple deputate ad impedire la naturale sintesi di DMT: lo scudo cellulare della ghiandola, i livelli enzimatici e la quantità di anti-DMT. Tale indebolimento provocherebbe quindi un flusso abbondante di molecola dello spirito che a sua volta faciliterebbe l’accesso della coscienza a specifici stati mistici o psichedelici a carattere soggettivo”.

Dopo quella di Strassman, le ricerche sul tema si sono moltiplicate: R. N. Lolley osserva: "Il meccanismo di fototrasduzione (attraverso cui le cellule recettrici della retina trattengono fotoni che poi inviano al cervello) nei foto-recettori cellulari retinici è diventato più comprensibile: allo stesso modo è stato acquisito che i pinealociti (cellule della pineale) posseggono uno specifico insieme di proteine retiniche che prendono parte alla cascata fototrasduttrice”. Resta da comprendere come il terzo occhio possa ricevere i segnali luminosi (fotoni): potrebbero essere i cristalli di calcite, contenuti nella pineale, a consentire il flusso di informazioni fotoniche. Secondo S.S. Bacconier, i microcristalli inclusi nella ghiandola, possedendo proprietà piezoelettriche e piezoluminescenti, sono correlati con la capacità di emettere e trattenere messaggi luminosi. Nick Sand ritiene che la stessa DMT abbia proprietà di piezoluminescenza. [1]

Il chimico Corrado Malanga asserisce che nella pineale si trovano microcristalli di quarzo, le cui caratteristiche piezoelettriche sono note: inoltre – ipotizza il ricercatore - i composti delle chemtrails potrebbero essere dispersi proprio per inibire le potenzialità dell’epifisi. Un tempo grossa come un bulbo oculare, ora le sue dimensioni sono notevolmente ridotte, mentre il fluoro, nocivo ingrediente di dentifrici, gomme, bibite gassate, acqua “potabile” etc. ne ha provocato e ne sta provocando il malfunzionamento, a causa della calcificazione.

Le operazioni chimiche sono dunque volte, tra gli altri numerosi e sinistri scopi, a sigillare il terzo occhio, affinché agli uomini sia preclusa la possibilità di scorgere la realtà oltre il velo di Maya? La risposta forse non tarderà a venire.

[1] L’effetto di piezoelettricità è presente in un gran numero di cristalli ed avviene sottoponendo due facce del cristallo a pressione o trazione: si ottiene così sulle facce trasversalmente opposte una differenza di potenziale anche elevata da cui origina una scarica elettrica. La piezoluminescenza è, invece, il fenomeno per cui certi cristalli producono scariche elettriche di differente colorazione.

Fonti:

G. Gualtiero, L’occhio che tutto vede, in X Times, n. 41, marzo 2012 con bibliografia ivi contenuta
Enciclopedia delle Scienze, Milano, 2005, s.v. epifisi, piezoelettricità


DA: http://www.tankerenemy.com/2012/05/ghiandola-pineale-e-scie-chimiche.html  

mercoledì 16 maggio 2012

FUKUSHIMA LA CAUSA DI MISTERIOSA MALATTIA TRA GLI ASSITENTI DI VOLO DELLA ALASKA AIRLINES?



Centinaia di Assitenti di Volo della Alaska Airlines hanno fatto formale denuncia perchè a loro pare che le uniformi siano la causa di problemi di pelle (irritazioni e lesioni epidermiche) .  Ma considerato il momento in cui il fenomeno di presenta e il fatto che sintomi simili sono stati trovati nella popolazione marina e negli orsi polari , sembra che le radiazioni del disastro nucleare di Fukushima Daiichi possano essere additate a causa.

KING 5 Newsin Seattle, Wash., è stato il primo a dare notizia della "misteriosa malattia" che pare abbia colpito 280 assitenti di volo fino ad ora. (http://www.rightdiagnosis.com).

Non sono tutti conviti infatti che la colpa sia delle uniformi e di come sono state trattate; di questo parere è anche Alexander Higgins che di recente ha collegato tutti i vari elementi e ha scoperto un potenziale link tra questo fatto e il disastro di Fukushima. Dopo aver paragonato i sintomi degli assistenti di volo a quelli riportati sugli orsi polari e la vita marina sulla costa nord occidentale degli USA , la correlazione tra le due cose diventa un sospetto.

Gli assistenti di volo della Alaska Airlines soffrono degli efetti del fallout radioattivo nucleare?

Nell'aprile scorso, l'AlaskaPublic.org riportava che un numero allarmante di orsi polari che vivono nel mare di Beaufort Sea, al nord dell'Alaska  e del canadese Yukon e nei territori del nord oveste, si presentava ora con lesioni alla pelle e allopecia e prima di loro pare fossero le foche e i trichechi del'artico a soffrire di sintomi simili.  (http://www.alaskapublic.org).

Su questi fatti , pare che scienziati e biologi avessero fatto di tutto per evitare di addossare alle radiazioni nucleari la causa del problema, incolpando batteri, virus e altri fattori, ma tutte queste ipotesi si sono rivelate fallimentari, alla luce di osservazioni successive. Resta cosi il grande assente non discusso: il fallout nucleare di Fukushima.

Considerato il periodo in cui queste creature hanno cominciato a soffrire dei loro sintomi e la natura stessa dei medesimi,  sembra che le radiazioni da fallout nucleare di Fukushima possano almeno essere una delle cause del misterioso male. E la evidente similitudine tra i sintomi degli animali e quelli degli assistenti di volo della Alaska Airlines indica sempre piu' evidentemente il collegamento con la radioattività.

In ogni caso, non c'è modo che i mainstream media, o l'Association of Flight Attendants o nessun altro gruppo in evidenza, osi considerare la radiazione di Fukushima come causa del problema.

Dopotutto, il pubblico è stato deliberatamente tenuto all'oscuro per tutto il tempo circa la vera gravità della radiazione di Fukushima, che come abbiamo riportato di recente, è stata ben peggio di come ce l'hanno raccontata ufficialmente (http://www.naturalnews.com

FONTE: Natural News, Jonathan Benson- TRAD e SINTESI C. Bassi
Wednesday, May 16, 2012

SI VEDA ANCHE:

lunedì 14 maggio 2012

I DEMONI ESISTONO, NON SONO FAVOLE MA NOI ABBIAMO ILPOTERE. NON LORO

Nel seguito la  traduzione (sintetizzata) dell seconda parte della newsletter di David Icke del 13 maggio 2012. (prima parte QUI) Come dicevo nella prima parte, Icke è appena tornato dal Perù, dove – con un gruppo internazionale- ha festeggiato i suoi 60 anni. Vi ha fatto ritorno dopo la prima volta “fatale” del 1991 quando la sua vita cambiò’ radicalmente dopo una esperienza insolita, una sorta di “illuminazione”. 

“Sulla via di ritorno in Perù, ci siamo fermati anche nella regione di Hayu Marca, nota come “ la porta del diavolo” e si pensa sia un portale interdimensionale, uno stargate. Il suo nome significa “porta degli dei” . Ah si? E quali dei sarebbero dunque?...

Molti newagisti parlano di stargate e via discorrendo, ma la questione è: anche se fosse vero, a quale realtà o dimensione conducono questi portali? Questo è il pezzettino che spesso manca nella equazione … e se queste “porte degli dei” portassero veramente in un’altra realtà … non era quella che desideravo visitare, grazie tante.

Mentre alcune persone stavano provando “la porta”, io me ne stavo seduto a distanza su una roccia. Ad un certo punto sento  arrivare una serie di grida da quella direzione. Quindi un membro del gruppo  mi si avvicina dicendomi di non andare in quella direzione perché è orribile e che uno stava proprio avendo là una brutta esperienza.

Mi affretto quindi in quella direzione per vedere che succede. Vedo un gruppo di persone intorno ad un uomo seduto nel mezzo di alcuni di questi pilastri ed altri che cercano di confortarlo. La persona è notevolmente stressata e si tiene la testa tra le mani dibattendosi.

Ho visto molte volte questa scena negli anni. 'Qualcosa' era entrato in lui. Una forma di possessione. Chiedo quindi alle persone di portarlo fuori dalla nicchia della roccia :mi era chiaro che qualsiasi cosa fosse che si era attaccata a lui, li sarebbe restata se non fosse stata rimossa.
(…) Facciamo quindi cerchio intorno alla persona e sottolineo che deve essergli inviata energia dal cuore perché entità del genere NON possono stare nel campo di energia del cuore.

Il “loro” stadio energetico è emozionale, di basso livello vibrazionale ed è questa la ragione per cui hanno manipolato eventi, genetica e società umana perché producano continuamente maree di energia simile. Se l’umanità riempisse questa realtà con l’energia del cuore, la razza predatrice dovrebbe solo andarsene.

Entro quindi nel piccolo cerchio che le persone hanno fatto e metto le mie mani sopra la testa dell’uomo, al suo chakra corona (il7°) . Questo è il punto infatti da cui entrano le entità e da dove le puoi tirar fuori. Alcuni notano che immediatamente, quando impongo le mani sopra la sua testa,  l’uomo si calma e si distende.

Questo perché l’entità ha imposto la sua attenzione dal fatto di imporre se stessa all’uomo al fatto di sopravvivere al campo di energia che era veniva generato dal cerchio di persone e dalle mie mani. L’uomo, ora è a terra,  mi inginocchio quindi alla sua testa con le mie mani sopra il suo chakra corona e ORDINO che l’entità si allontani.
In pochi secondi sento un forte campo magnetico che si attacca alle mie mani  e in un flash sento che mi attraversa  ed esce dalla sommità del mio capo. Allo stesso istante, non uno prima o dopo, l’uomo torna in sé.

Queste entità sono esseri elettromagnetici che si attaccano al campo elettromagnetico umano, o campo aurico e da li dettano un comportamento mentale, emozionale e “fisico”. Ecco perché avevo sentito un campo elettromagnetico attaccarsi alle mie mani, quando l’entità stava uscendo.


Queste sono le stesse entità che possiedono coloro che sono in posizioni di potere politico, bancario, nelle multinazionali, nei media, nel mondo militare etc. Sono cosi senza cuore, prive di energia perchè le entità da cui sono posseduti sono senza cuore.

Le linee di sangue ibride di cui ho scritto cosi esaustivamente negli anni, hanno una maggiore compatibilità (quindi vibrazionale) con queste entità e quindi sono passibili di possessione molto più’ potentemente che il resto della popolazione media.

Ma può’ accadere a tutti più’ o meno, ecco perché le persone devono essere sveglie al fenomeno.
Quando il campo elettromagnetico della entità  che sta possedendo la persona diventa quello dominante, di tanto in tanto e spesso in momento di grande furia o di altra carica emozionale,l’osservatore potrà decodificare il campo che sta possedendo e non invece quello umano. Mentre lo fanno, essi vedono la forma umana trasformarsi in una non umana, quel che viene chiamato “cambiare forma” (shapeshifting).

Queste entità sono state registrate in tutte le antiche società e religioni. Gli Gnostici le chiamano “arconti” L’Islam Jinn, i Cristiani demoni, gli Zulù’ Chitauri . Spesso assume una forma di rettile ma non è sempre cosi. Il tema chiave che li collega tutti è che queste entità sotto vari nomi, invadono la psiche umana e dettano il comportamento e la percezione. Esattamente.

Coloro che sono stati selezionati per servire il Sistema di Controllo, sono posseduti da queste entità durante i rituali satanici e delle società segrete. Coloro che si uniscono ai massoni possono trovare che i rituali siano strani e fuori di testa , ma ciò’ che on sanno è che sono specificatamente create per consentire alle entità di attaccarsi alle persone prese di mira e lentamente, ma sicuramente, le loro personalità cominciano a cambiare.

Quando il cambiamento è sufficiente, essi diventano senza cuore quel tanto che basta per farne dei politici di grido e potere o banchieri o qualsiasi altra cosa i network segreti abbiano in mente per loro. La popolazione generale può’ essere molto aperta alle possessioni in tempi di estrema depressione (ed altri bassi stati energetici) ; anche le droghe e il forte bere, possono seriamente aprire questa porta, come può’ farlo il sesso fatto con una persona che sia posseduta. Il collegamento energetico crea un reciproco campo che e entità possono attraversare.

Dunque ora sono stato davanti al portale e ho dato ordine all’energia malevola di andarsene. Non le chiedete di farlo: glielo ORDINATE, perché gli esseri umani sono giganti nel loro potere. 'Le entità demoniache' hanno solo il potere che diamo a loro, perché per manipolazione subita crediamo che lo abbiano. E’ tutto un gioco della mente e dobbiamo smascherarlo come un loro bluff. 

Ora, nell’ordinare alle entità di andarsene,  avevo aperto il flusso di energia dal cuore sia direttamente dal vortice di energia del cuore che attraverso le mie mani, chiedendo anche al potere cosmico di amore e armonia di attraversarmi.

In non più’ di 3 o 4 minuti l’energia malevola si era tramutata in una vibrazione molto diversa, in cui non può’ sopravvivere. Non posso sottolinearlo mai abbastanza: NOI ABBIAMO IL POTERE, non le forze malevoli. Tante più’ persone se ne renderanno conto, tanto più’ la casa di carte crollerà”.

Trad. Cristina Bassiprima parte QUI





martedì 8 maggio 2012

LA KOREA DEL SUD SCOPRE E BLOCCA TRAFFICO DI PILLOLE CINESI FATTE DA CARNE UMANA

Dead baby pills: This is ground baby powder which tests discovered is 99.7 per cent human last year. South Korean officials have stopped 17,000 dead baby pills being imported since last August
|
TRADUZIONE E SINTESI DA DAILYMAIL ON LINE

Migliaia di pillole piene di carne umana polverizzata sono state scoperte dai doganieri in Corea del Sud, è stato comunicato oggi.

Le capsule sono richieste perchè viste come un soluzione medica per tutti i mali. Il sinistro commercio è gestito dalla Cina, dove uno staff  medico corrotto si dice faccia una soffiata a case farmaceutiche, quando vengono abortiti neonati o quando nascono morti. (VIDEO)

Pillole di neonati morti: per il 99.7 percento si tratta di polvere di neonato. Dati dello scorso anno. Funzionari sudcoreani hanno bloccato 17.000 pillole di neonati morti importati nello scorso agosto.

I piccoli corpi sono poi acquistati e immagazzinati in frigoriferi domestici nelle case di coloro che sono coinvolti nel traffico, questo prima di essere portati nelle cliniche dove sono messi in micronde clinici essiccanti, per poi diventare polvere e venire lavorata per essere inserita nelle capsule insieme a delle erbe per mascherare i veri ingredienti da coloro che indagano sulla sanità e dai funzionari doganali.
La scoperta dell'agosto scorso ha shockato persino i piu' induriti agenti doganali che si sono prodigati per rafforzare le ispezioni.

Si pensa che i funzionari cinesi fossero al corrente del traffico ed avessero cercato di fermare l'esportazione delle capsule, ma migliaia di pacchetti sono stati contrabbandati in Corea del Sud.
Danger: The Chinese Ministry of Health has launched an investigation into the alleged production of pills made from dead babies
Pericolo: Il Ministro della Salute cinese ha lanciato una investigazione nella presunta produzione di pillole fatte da neonati morti
 
C'è una forte richiesta di rimedi cinesi che includono la polvere di corna di rinoceronte. I CInesi storicamentge hanno consumato placenta umana per migliorare la circolazione e l'apporto sanguigno.

Le autorità sanitarie in Asia temono che se il commercio dei feti ridotti in polvere non viene bloccato, le capsule si faranno strada su internet e saranno vendute a faciloni o malati disperati in altre parti del mondo.

In realtà le capsule a contenuto di carne umana contengonosuperbatteri e altri ingredienti dannosi. 


Crackdown: Chinese officials, pictured confiscating thousands of illegal tablets, say they will clampdown on the massive herbal medicine industry which has seen dangerous bacteria an human remains added to seized pills
foto sopra: ufficiali cinesi che confiscano migliaia di pasticche illegali, dicono che adotteranno misure repressive sulla grande industria erboristica che ha mischiato batteri pericolosi e resti umani in pillole

(..) i quotidiani cinesi hanno identificato le province del nord est coe fonte di queste capsule a contenuto umano, in particolare la regione del Jilin, vicina alla Corea del nord.
Smuggling: More than 17,000 capsules disguised as 'stamina boosters' have been intercepted as they were smuggled into South Korea last year (pictured is Seoul airport)
piu' di 17.000 capsule fattepassare per attivatori di energia e forza, sono state intercettate mentre venivano contrabbandate in Corea del Sud lo scorso anno (photo dell'aeroporto di Seoul)

Per tenere basso il numero della popolazione, la Cina pratica 13 milioni di borti all'anno; le madri sacrificano i loro neonati per evitare punizioni come multe severe o punizioni corporali da parte delel autorità.

Le autorità cinesi hanno confermato che il 38percento delel donne in età di procreazione sono state sterilizate. I neonati che vengono abortiti vengono usati in questi traffici  orrendi, in cui si usano i loro corpi per scopi medicinali.


mercoledì 2 maggio 2012

GLI 8 PASSI-SUICIDIO CHE STANNO PORTANDO L'INFERNO IN TERRA...


TUTTO L'ARTICOLO QUI


1. Geoingegneria e Terraforming Riempiono i nostri cieli di scie chimiche con metalli tossici per usare il tempo atmosferico come "un moltiplicatore di forza" nella loro spinta a controllare la terra. Questo include anche alghe killer bioingegnerizzate,  riscaldatori atmosferici ed armi elettromagnetiche  che causano morie di massa di animali e creano piu' aree deserte in tutto il mondo. E poi HAARP e rompone e friggono tutto sul loro cammino.

2. Modificazione genetica di tutto cio' su cui mettono mano. Ora si tratta di alberi  e cespugli e di pesci, animali, insetti in aggiunta alla distruzione genetica della catena di cibo. Non dimenticare: tutto questo alla fine cambia il genoma umano. E' pura disgustosa follia. http://saluteolistica.blogspot.it/2012/05/dr-mercola-annuncia-la-bomba-denaro.html
3. Immissione di pesticidi ed erbicidi  precedentemente vietati che tra le altre cose stanno decimando la popolazione delle api, dispensatrici di vita: un indicatore certo di un sistema di approvvigionamento cibo, che è insostenibile.

4. Medicine senza criterio ad ogni costo e per qualsiasi ragione. Vaccini, mediciine, acqua e cibo avvelenati ed aria tossica. Tutto anti-vita.
5. Delirante violenza per avere le risorse della terra, incluso l'avvelenamento di acqua potabile attraverso il fracking , l'uccisione di oceani con petrolio e rifiuti e l'immettere nelle acque sostanze tossiche vietate, per coprire la loro perfidia
6. La zuppa elettomagnetica sta turbinando intorno e mandando fuori di testa l'umanità, poichè posta  esattamente sulla stessa frequenza del sistema nervoso umano.

7. Guerra e sempre piu' guerra. Oltre alla rapace distruzione di masssa causata da sempre maggiori armi tecnologiche, nelle mani dei pazzi signori della guerra, l'uso di uranio impoverito ed altri materiali tossici, sta rendendo inutilizzabili enormi aree del nostro pianeta e questo per generazioni a venire, mentre mutano terribilmente i neonati e i bambini.
8. Il colpo mortale del nucleare: come se tutto quanto sopra non bastasse, perchè non costruire intorno al mondo, delle bombe ad orologeria nucleare, alias impianti costruiti in modo carente, ma altamente generanti profitto, per distruggere il mondo centinaia di volte?
 
PERCHE' TUTTO QUESTO?

Questo è il punto sui cui dobbiamo soffermarci per vedere bene che sta succedendo.
Certo dobbiamo contrastare questi temi in ogni modo possibile; altrettanto vero che questi personaggi sono in collisione tra loro, politicamente, finanziariamente, economicamente e soprattutto… spiritualmente.

Perchè qualcuno o qualcosa dovrebbe agire cosi deliberatamente nella irresponsabilità e distruzione? Eh no... non menatemela con l'avidità dei bankster e delle multinazionali. Certo è una parte della causa e quello che viene usato per caricare a bordo i livelli piu' bassi. Se mettete i puntini sulle i, vedrete che c'è molti di piu' di questo che sta accadendo.
Quale è il gioco finale? Hanno immagazzinato sementi buone, non geneticamente modificate  in una volta in Norvegia. Le elite hanno il loro cibo e ricchezze in giganti volte sotterranee con basi annesse. Tutto documentato. 

Dunque: quale il piano? Solo quello di uccidere la Terra e il 90% superfluo ed indesiderato della popolazione che disdegnano, mentre attendono sottoterra. Sono matti?
Purtroppo quello che qui espongo è documentato, non si sono nemmeno preoccupati di nasconderlo. Semplicemente non lo rendono accessibile alla coscienza dei mezzi di comunicazione di massa.

Tutto molto ben orchestrato, ma assolutamente malato. Anche Machiavelli è un dilettante al confronto. Piu' probabile tutto questo sia satanico.

Da dove arriva tutto questo? Stiamo parlando di non umani. Ecco perchè le persone non riescono ad afferrare le profondità della motivazione che sta dietro tutto questo. No, non tutti quelli che vengono usati sono pienamente parte del piano o sanno di esserlo . Tutto è compartimentato.


Questa forza spinta a soggiogare il nostro pianeta in una unità totalmente controllata è stata intorno a noi per millenni. Questa razza techno-satanica-pseudospirituale vorrà senza dubbio conquistare altre razze e pianeti e sistemi solari. Questo è quello che lo scienziato insider del Nuovo Ordine Mondiale, Michio Kaku chiama tipo 2 di civiltà. E se non vi allineate a quel che dice, vi chiama terroristi. Suona famigliare tutto questo?

By Zen
tradotto per The Living Spirits da Cristina Bassi
TUTTO l'articolo qui