IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

domenica 17 febbraio 2013

GLI ECO-FANATICI: UCCIDERE GLI ORSI POLARI PER UNA SELEZIONE DELLA RAZZA PIU' VITALE

polarbear_shot_wideweb__470x312,0
Jurriaan Maessen
ExplosiveReports.Com
February 8, 2013

Secondo quegli scienziati di punta, esperti negli orsi polari, la popolazione di questi animali all'artico,  potrebbere essere soggetta  "ad una intenzionale riduzione", al fine di assicurare una "popolazione di orsi polari vitale, ma piu' piccola" .
Come se non bastasse il fatto che l'orso polare abbia dovuto soffrire di identità , dato che è stato strausato dagli allarmisti del "global warming"  come simbolo del cambiamento climato ad opera dell'uomo, ora questo animale potrebbe dover temere di subire una "eutanasia" ad opera di iperfanatici "fautori della tutela dell'ambiente" .


Una dozzina di accademici, descritti dal Yale’s environmental magazine come “gli scienziati di punta e fama mondiale esperti in orsi polari", hanno pubblicato un articolo in un documento di tutela ambientale, in cui essi sottolineano che il tempo è vicino per fare eutanasia alle popolazione di orsi polari del Canada, Alaska, Groenlandia, Norvegia e Russia.

“Si potrebbe erendere necessaria una controllata riduzione del numero della popolazione, sia per assicurare la sicurezza umana, che una popolazione vitale ma piu' piccola di orsi polari, come conseguenza dell'habitat in declino”, hanno affermato gli autori. 

Il modo in cui questi "fautori della tutela dell'ambiente"  intendono procedere, "umanamente" , è  fare "eutanasia" agli orsi polari , a quelli che è improbabile sopravvivano a causa del global warming...

“L'eutanasia  sarà forse l'opzione piu' umana per singoli orsi  in pessime condizioni, che è probabile non ce la facciano a sopravvivere" , hanno scritto gli autori. “In tali circostanze,  sarà importante sviluppare delle chiare linee direttive per identificare gli animali che stanno morendo di fame".
 
Uno di questi "scienziati di punta esperti in orsi polari ", co-autore di questa bizzarra proposta, il Dr. Steven Amstrup, sottolinea che lo scopo dei loro suggerimenti "per gestire gli orsi polari" è  “ricordare ai lettori e auspicabilmente ai politici, che il futuro a lungo termine degli orsi polari è in pericolo" 


(...) come ho sottolineato in precedenza, la grande immagine del nobile orso polare, fu co-optata da fanatici dell'ecologia, come loro mascot, quando affermarono che gli orsi polari non potevano nuotare. Questa immagine dell'orso polare fu persino denigrata dai markettari dell'ecologia per spaventare le persone e per indurle a credere che fosse da imputare all'uomo il problema, ovvero che cio' accadesse a causa delle fluttuazioni delle stagioni, nella massa di ghiaccio. Si veda questa clip (idiota!, ndt) 
FONTE:
http://explosivereports.com/2013/02/07/eco-zealots-in-overdrive-lets-kill-the-polar-bears/

traduzione Cristina Bassi

SI VEDA ANCHE:

PARLAMENTARE AUSTRALIANA DENUNCIA IL PIANO AGENDA 21 E IL CLUB DI ROMA

Nessun commento: