IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

venerdì 22 marzo 2013

CIBO SPAZZATURA: BUONO DA MORIRE, LETTERALMENTE...



Chi segue siti di salute naturale, come questo, e di controinformazione, sa cosa sia il JUNK FOOD, il cibo spazzatura...  un cibo che si definisce tale, generalmente, quando contiene "calorie vuote"  ed eccessive quantità di sostanze che è noto danneggino l'organismo

Tuttavia.. perchè questo cibo resta cosi popolare? Cosa fa sì che decine di milioni di persone lo consumino ogni giorno , ANCHE se sono consapevoli dei rischi salutistici che esso comporta?

Beh una delle ragioni sta nel come è stato progettato: cibi del genere sono stati architettati per essere attraenti ai nostri sensi. E' stato pensato per creare una sorta di forma mentale che dice: "non posso resistere ": ecco perchè i produttori del junk food hanno prosperato persino in una cultura salutistica e perchè...in cosi tanti americani, ma anche in sempre piu' cittadini nel mondo, si vedono fenomeni cosi eclattanti di obesità, diabete, malattie cardiache ed altre patologie.

Michael Moss, autore di of Salt Sugar Fat: How the Food Giants Hooked Us ( ...come i giganti dell'almentzione ci hanno agganciato) afferma:
Ci si chiede come mai  cosi tanti non sanno metter giu'  un pacchetto di Cheetos? (snacks al formaggio, ndt)
La risposta è semplice: Le Cheetos non sono state pensate per essere consumate lentamente, durante i giorni o un po' per volta...ma tutte dal sacchetto. Infatti alcuni alimentaristi credono che le
Cheetos siano un miracolo moderno, in termini di puro junk food.


Scrive Moss:

"Questo - ha detto Witherly [un alimentarista] "è uno dei cibi piu' meravigliosamente costruiti sul pianeta, in termini di puro piacere."  Tra le molte lodi e meraviglie spese per descrivere questi piaceri, c'è quella che  "si scioglie in bocca".

"Viene chiamata densita calorica svanente", ci dice  il Witherly. "Se qualcosa si scioglie velocemente, il cervello pensa che quel cibo non contiene calorie...quindi puoi continuare a mangiarlo in eterno."


Il "formaggio che si sgranocchia" c'è in ben 17 gusti...

I produttori di junk food hanno perfezionato un processo noto come "sazietà specifica sovvertita sensorialmente". Secondo l'autore , questo è un concetto fondamentale per l'industria alimentare, che puo creare "una tendenza per grandi sapori distinti che sopraffanno il cervello , il quale risponde scoraggiando il vostro desiderio ad averne altri'"

 

L'autore dice che la chiave per evitare la tendenza naturale è creare delle ricette junk food che aggirino l'ostacolo:

La sazietà specifica sensoriale è anche diventata un principio guida per l'industria dei cibi
confezionati
. I grandi successi come Coca-Cola o Doritos, sono dovuti alle formule complesse che irritano abbastanza le papille gustative,  ma non hanno un singolo sapore distinto e prevalente, tale da dire al cervello di smettere di mangiare.


L' industria del junk food, tra l'altro, sa che i suoi prodotti danneggiano la nostra società. E' triste, ma non soprende, che l'industria del junk food sappia (almeno dal 1999
dice Moss) di constribuire al declino della saluite nella società.

Come accade per le altre industrie, anche i produttori di junk food sono diventati bravi a  formulare  dubbie "soluzioni" ai problemi che hanno loro stessi creato.
Per esempio: l'industria riempie di sale la piu' parte dei suoi prodotti, tuttavia un dato demografico di base dell'industria, i "baby boomers" (coloro che sono nati negli  anni del boom economico dopo la seconda guerra mondiale) ora sono invecchiati e stanno cercando di togliere l'eccesso di sale. E' un problema? Niente affatto: è una opportunità!
Anziche ridurre semplicemente  il contenuto di sale, in sè e per sè, i produttori di junk food cercano di sviluppare un "progettatore del sodio", che sperano riduca del 40% il sale nei loro prodotti
. Se questo accadrà, i baby boomers ragioneranno cosi: hey, il contenuto di sale è molto diminuito, quindi possiamo mangiare piu' junk food e stare a posto..

Ma ci sono anche altri ingannevoli concetti come:


-- Trovare un prodotto che vende, poi trovare l'ingrediente piu' a buon mercato, per farci il miglior profitto 

-- Il vostro cervello, sorprendentemente, reagisce in modo molto simile sia allo zucchero che alla cocaina, quindi quando dite cose come: "Questo [metteteci il nome della tavoletta di cioccolato che volete...] è come il  mio  candy crack! [
cocaina , anfetamine]" è molto piu' vicino alla realtà di quanto pensiate.

Sintesi e traduzione Cristina Bassi
fonte: http://www.naturalnews.com/039600_junk_food_addiction_ingredients.html


Nessun commento: