IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

giovedì 28 marzo 2013

CRISI AMBIENTE: PERU' DICHIARA STATO DI EMERGENZA. CAUSA CONTAMINAZIONE PETROLIFERA




'Il governo peruviano ha dichiarato uno sttao di emergenza ambientale dopo aver trovato elevati livelli di piombo, bario e cromo nel fiume Pastaza nella giungla amazzonica, cosi riporta la  Associated Press. Gli indigeni nell'area si stanno lamentando da decenni di una vasta contaminazione derivante dai pozzi petroliferi, ma questa è la prima volta che il governo peruviano riconosce le loro preoccupazioni . Attualmente l'84 percento della Amazzonia peruviana è piena di blocchi petroliferi, che portano a conflitti con gli indigeni e al degrado ambientale.'
latinamerica
(...) Le notizie giungono  poco dopo che il  Peru ha stabilito i suoi standard ambientali per l'inquinamento del suolo, che il governo afferma essere cio' che ha condotto alla dichiarazione dello stato di emergenza. Per la prima volta gli esperti peruviani hanno avuto standard con cui misurare la contaminazione del letto del fiume Pastaza.

La Pluspetrol ha ora 90 giorni  per pulire il fiume Pastaza e mitigare il rischio per le popolazioni locali, i Quichua e gli Ashuar. Il Peru ha 659,937 kmq della sua foresta amazzonica  (l'84 percento) sotto potenziale sviluppo petrolifero e di gas, ovvero un'area piu' grande dell'Afghanistan. 

Non sorpende—date le proporzioni— che molti di blocchi petroliferi coprano terre indigene ed aree protette. Tali concessoni, non mettono a rischio solo dei gruppi indigeni e la foresta stessa, ma anche molte tribù che vivono in isolamento volontario e che sono, per questo, particolarmentre suscettibili alle malattie.

>> tutto l'articolo qui:  http://www.globalresearch.ca/environmental-crisis-in-the-amazon-due-to-oil-contamination-peru-declares-state-of-emergency/5328704
traduzione: Cristina Bassi 

un'altra buona notizia per l'ambiente  e la salute umana:

NEL 2007 DICEVA:
"faremo in modo che la gente sappia se il loro cibo è geneticamente modificato, perchè gli Americani devono saperlo" 

NEL 2013 firma il Monsanto Protection Act (
Legge Protezione Monsanto) rendendo immuni dalla legge i colossi OGM.


Il Mondo Secondo Monsanto - DVD l Mondo Secondo Monsanto - DVD  OGM, l'invasione transgenica: storia di una multinazionale che vi vuole molto bene

VEDI ANCHE
UN BIOLOGO RUSSO RACCONTA RISCHI E DANNI PROBABILI DA SOIA OGM ...
 

Nessun commento: