IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

martedì 2 aprile 2013

VITAMIN D: AIUTO PREZIOSO

Nel seguito estratti dall'articolo tradotto dal dr Mercola e pubblicato su  su The Living Spirtis: 
" Una ricerca del dr. William Grant, Ph.D., scienziato ricercatore riconosciuto internazionalmente ed esperto in vit.D, ha mostrato che circa il 30 per cento dei decessi causa cancro, (30 percent of cancer deaths) – che significa in numeri 2 milioni di persone nel mondo-  potrebbero essere evitati,  aumentando i livelli di vitamina  D.

La vitamina D ha un effetto protettivo contro il cancro in vari modi, tra questi:
• perchè aumenta l’autodistruzione delle cellule mutate (che, se si replicano possono portare al cancro)
• perchè riduce la diffusione e riproduzione di cellule cancerogene
• perchè permette alle cellule di differenziarsi (le cellule cancerogene spesso sono carenti di differenziazione)
La vitamina D, nota anche come “la vitamina del sole” è stata associata a molti effetti salutari al punto da poter essere definita “il complemento nutrizionale del decennio”.

Funzionari federali (USA ndt) si sono mostrati refrattari sul fatto di aumentare il livello di raccomandazione quotidiana della vit D, per paura di tossicità da overdose; tuttavia  ci sono sempre piu' prove che gli attuali  livelli di raccomandazione non siano adeguati per prevenire malattie serie collegabili a bassi livelli di vit D.


La Vitamina D ha questi effetti:
·    Rafforza le ossa
·    Riduce la crescita tumorale
·    Abbassa il rischio di cancro
·    Abbassa il rischio di diabete 
Inoltre, livelli ottimali di vit D si ritiene siano positivi anche su queste condizioni 
·    Malattie cardiache
·    Infiammazioni al colon
·    Artrite reumatoide
·    Sclerosi multipla e osteoporosi
Dei ricercatori Irlandesi furono i primi a dimostrare che la vit D3 agisce come agente anti-infiammatorio e trasforma il cervello vecchio in uno nuovo, almeno per ciò che concerne le citochine infiammatorie. Questa ricerca suggerisce che la vit D può prevenire, se non persino trattare, il declino cognitivo legato all’età!
Delle ricerche in Australia hanno aggiunto , oltre alla crescente evidenza, che l’assenza di sole può aver causato l’epidemia di diabete di tipo 2. Tanto più è alto il livello di vit D, tanto più basso è il livello di glucosio nel sangue
Dei ricercatori Sudcoreani, hanno associato la carenza di vit D al morbo di Parkinson. Effettivamente, hanno mostrato che certe malformazioni genetiche sono più probabili in pazienti con il Parkinson, implicando con ciò una associazione tra la vit D e questa patologia.
Dei ricercatori Inglesi, hanno aggiunto evidenza al fatto che un forte deficit di vit D sia associato al dolore cronico. Hanno trovato che l’88 percento dei loro pazienti affetti da con dolore cronico, avevano livelli inferiori a 10 ng/ml. 
Dei ricercatori svizzeri hanno trattato con la vit D , dei pazienti con dolore cronico, e hanno riportato che il dolore è “scomparso”  in uno-tre mesi nella più parte dei pazienti. Questo è il secondo studio aperto che indica che dosi adeguate di vit D hanno drasticamente migliorato il dolore cronico.
>>>tutto l'articolo QUI

 
 

Nessun commento: