IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

lunedì 15 luglio 2013

L'ONU CHIEDE AL VATICANO DI RENDERE PUBBLICI I DETTAGLI DEI MOLTI CASI DI PEDOFILIA AL SUO INTERNO


Il maggior corpo di protezione dell'ONU per i diritti dei bambini, l' UNCRC (United Nations Convention on the Rights of the Child) ha chiesto al Vaticano di svelare i dettagli di migliaia di casi di pedofilia che coinvolgono il clero cattolico ed una pletora di affermazioni dai gruppi cristiani è repentinamente seguita.
 
Dopo la sua elezione a marzo, lo stesso  Papa Francesco disse che dare un giro di vite all'abuso sessuale  era l'unico modo per la Chiesa di salvarsi, “agendo decisivamente per cio' che riguarda i casi di abuso sessuale e promuovendo soprattutto  misure per proteggere i minori e fornire aiuto a coloro che avevano sofferto una simile violenza in passato e tutte le procedure necessarie contro coloro che sono colpevoli" 

Avrei preferito avesse detto "disponibili"  al posto di "necessarie" ... Ancora non sappiamo  veramente per certo, naturalmente,  perchè il suo predecessore si è sentito costretto a dare le dimissioni ; ma da quelle parti è meglio non  trattenere il respiro in attesa di onestà...
 

Mi piace Francesco: sembra come un vero uovo genuino. D'altro lato le scuse di altre chiese continuano  ad arrivare a raffica, l'ultima per esempio è stata quella dell'Arcivescovo di Canterbury e York, ha congiuntamente fatto pressione sul Sinodo Generale perchè venissero fatte le scuse alle vittime. Non so bene che altra scelta potessero avere quelli del sinodo, ad essere sincero... che doveva dire..."Bene vaffa... ci piace il posteriore dei bambini?"


Si lo so sembro un po' cinico qui, ma è perchè a volte le scuse sono troppo facili, quando tutto intorno ci sono prove di una attitudine irrispettosa e che la tira per le lunghe  da parte della Chiesa per coprire, come sempre, il proprio posteriore.


Dalla Australia questa mattina arrova la notizia che il vescovo cattolico, Michael Malone della diocesi di Maitland-Newcastle della Chiesa Australiana dice che lui non ha mai guardato i files "riservati" relativi ai suoi preti, nonostante la controversia pedofila infuria
dall'inizio dei suoi 16 anni di carica.  Dicasi sedici anni.

Malone è stato persino d'accordo con il giudice sul fatto che la sua prova "sconfiggesse il credo" .Cosi ci resta la conclusione che il vescovo  (a) abbia coperto cinicamente tutta la faccenda per tutto quel tempo, (b) abbia pensato che quella questione non valesse il suo tempo, o (c) semplicemente abbia giurato il falso presso la Corte.

Qualsiasi sia la risposta giusta fra queste... provo pena per il prete che avrà il compito da maratoneta di ascoltare la prossima confessione di Michael Malone.
La risposta (sospetto) è orribilmente semplice: voleva proteggere la Chiesa. Ritorniamo, ancora una volta, nella "brechtiana buona bugia" per la quale non c'è proprio mai una scusa, se la vostra testa è strizzata a puntino.

L' Establishment vuole proteggere i parlamentari, i principi reali, i consimili...sapete come è, tutti quegli esempi ai quali si suppone che noi guardiamo per avere un modello.

Tutta la faccenda è, se permettete, un racket di protezione. Ma in questo caso stiamo guardando alla insabbiatura postuma. In aggiunta alla posta di questa prima mattina
( earlier post ) sul fatto di fare domande imbarazzanti, mi piacerebbe ancora sapere perchè questi  colpevoli
deviati sono causa di tale sventura nelle vite dei bambini e se c'è un profilo psicografico  che unisce tutti i pedofili.


(...) La mia tesi sulla pedofilia è semplice. Questi amano essere figure di autorità con il potere di vessare chi è vulnerabile ed amano essere in posizioni in cui hanno scuse per avere intorno dei bambini piccoli. Una volta che si è afferrato questo, i luoghi dove questi esistono – nel clero, in parlamento,  nei lavori sociali, nell'insegnamento, nelle professioni di sicurezza e controllo – quasi si autoselezionano.


Non posso credere che i vari Cameron e Miliband di questo mondo non ci arrivino. Come non posso credere che non ci arrivino i media mainstream. A parte l'autoprotezione, il maggior motivo qui è la paura: paura di dove possa portare tale traccia e paura che questa abbatta il sistema.

(...) e a proposito di domande imbarazzanti mi piacerebeb sapere :

* perchè il principe Carlo sponsorizza cosi tanto i servizi di sicurezza?
* perchè suo fratello Andrea ha avuto una relazione  cosi lunga e stretta con il pedofilo-magnaccia Jeffrey Epstein?
* perchè i parlamentare pedofili vengono smascherati solo quando sono morti?
* dato che tutta l'area della pedoflia è un tema sociale bollente, perchè quelli che ci rappresentano non fanno nulla quando la questione viene sollevata?

(...) il miglior modo per porre fine alle dicerie è indagare su di esse. perchè dunque i compagni di McAlpine evadono costantemente l'opportunità per farlo: forse perchè sono innocenti?

>> tutto l'articolo qui:
http://hat4uk.wordpress.com/2013/07/12/the-paedofile-un-investigates-catholic-church-as-christianity-starts-a-begging-forgiveness-fest/


SI VEDANO ANCHE:

TOLSTOJ, DOSTOEVSKIJ GLI ILLUMINATI DEL VATICANO E HABEMUS PAPAM...

CORONE, CLOWNS, SATANISTI ... E PARASSITI


http://www.zengardner.com/the-reptilian-roots-of-pedophilia/

 

Nessun commento: