IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

mercoledì 3 luglio 2013

UNA MADRE RIPORTA IN VITA IL FIGLIO NATO PREMATURO, CULLANDOLO PER DUE ORE


un evento posttao su youtube del 2010
ma sempre attuale per riflettere sui dogmi della scienza medica...

"Era l'ultima chance per la mamma affranta, Kate Ogg,  per dire addio al suo piccolo nato prematuro, dopo che i medici aveva dato forfait alla speranza di poterlo salvare.

Il piccolo senza vita era nato alla 27a settimana, pesava  2 libbre. In lacrime la madre lo prese tra le braccia cullandolo, per dirgli quando grande fosse il suo amore per lui. Non voleva lasciarlo andare. Sebbene la piccola sorella gemella di Jamie, Emily, fosse stata partorita senza problemi, i medici avevano dato la terribile notizia alla signora Ogg:  il piccolo veniva dichiarato morto, perchè dopo 20 minuti di lotta per farlo respirare, non era stato possibile rianimarlo.




Avendo rinunciato al miracolo, la signora Ogg tolse il piccolo dalle lenzuola e lo tenne stretto a contatto con la sua pelle. E poi... una cosa straordinaria accadde: dopo due ore di prolungato abbraccio , con le parole e le carezze della madre, il piccolo cominciò a dare segni di vita. 

Inizialmente si tratto'  solo di un rantolo d'aria che i medici liquidarono come una azione di riflesso. Ma poi la madre rimasta sbalordita, gli diede un po' le suo latte, mettendoglielo sulle labbra con le dita ed il piccolo comincio' a respirare normalmente".

fonte: http://www.whydontyoutrythis.com/2013/06/mother-brings-baby-back-to-life-with-two-hours-of-loving-cuddles-after-doctors-pronounce-him-dead.html 

Nessun commento: