IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

giovedì 29 agosto 2013

AGRICOLTORE TEDESCO CONTRO LA SYNGENTA, COLOSSO BIOTECH OGM. I SUOI PRODOTTI CAUSARONO MORTE NEL BESTIAME

Company Charged for Covering Up Animal Deaths from GMO Corn 

Il gigante Biotech, la Syngenta è stata  accusata penalmente per aver negato di sapere che il suo grano OGM Bt, uccide il bestiame.

Le accuse pongono fine ad una lunga battaglia per la giustizia portata avanti da Gottfried Gloeckner, un agricoltore tedesco il cui bestiame da latte ha sofferto di una seria malattia ed ha subito morti, dopo aver mangiato una varietà del grano Bt dell'azienda in questione.

L'agricoltore comincio' a notare malattie e morti “misteriose” tra il suo bestiame, dopo averlo nutrito con il Bt 176 e per questo apri' un contenzioso con la Syngenta. L'azienda pago' a Gloeckner 40.000 euro a parziale compensazione per la morte di 5 delle sue mucche da latte, per una diminuzione di latte e per costi di veterinario , nel tentativo di mettere a silenzio le sue rimostranze.

Ma insoddisfaddo del parziale rimborso, Gloeckner decise di denunciare civilmente l'azienda . Durante la fase procedurale civile, la Syngenta si rifiuto' di ammettere che il suo grano OGM era la causa delle malattie e delle morti, affermando di non essere a conoscenza che il suo mangime fosse dannoso. Il caso fu chiuso e all'agricoltore restarono migliaia di euro di debito.

Questo fino al 2009, quando il Sig Gloeckner si unì al Robert Koch Institute e ad un gruppo di azione tedesco noto come Bündnis Aktion Gen-Klage per portare avanti una inchiesta e finalmente portare davanti l'azienda ad una corte penale.

Il team accusa la Syngenta della morte di 65 mucche, per non aver detto la verità e per non aver propriamente registrato le morti del bestiame. Se la Syngenta risultasse colpevole di reato , questo caso potrebbe rappresentare una grande vittoria per il movimento anti-OGM
Quindi restate collegati…

fonte: http://www.onegreenplanet.org/news/company-charged-for-covering-up-animal-deaths-from-gmo-corn/
Traduzione Cristina Bassi

Nessun commento: