IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

venerdì 2 agosto 2013

IL GIAPPONE SOSPENDE IL VACCINO ANTI-HPV: GRAVI I RISCHI


Il Ministro della Salute del Giappone ha recentemente espresso preoccupazione riguardo ai gravi effetti collaterali del vaccino anti-HPV (Gardasil della Merck e Cervarix della GlaxoSmithKline). Fino ad ora in Giappone sono state vaccinate almeno 3.28 milioni di persone. Per quanto riguarda gli effetti collaterali, sono stati denunciati quasi 2000 casi. 

Gli effetti indesiderati variano da fenomeni persistenti di dolori e parestesie fino all'infertilità. Il governo giapponese ha giudicato gravi i rischi connessi alla vaccinazione e ha per il momento sospeso il suo appoggio alla campagna vaccinale.
Quelli della Merck hanno sempre (ovviamente) negato qualsiasi relazione tra il loro vaccino ed eventuali effetti collaterali. “Comunque, continueremo a collaborare con gli esperti giapponesi e con lo stesso ministro per fare in modo che il governo torni velocemente a promuovere il vaccino” hanno dichiarato.


Nelle dichiarazioni ufficiali del Ministro giapponese Mariko Momoi tuttavia traspare una sorta di timore nel condannare apertamente il vaccino: “La decisione di non raccomandare il vaccino non significa che il problema sia nel vaccino stesso (...e dove allora? N.d.A.).

Dobbiamo saperne di più, in modo che la gente sia più informata e quindi più tranquilla”. Comunque, nei prossimi mesi il governo giapponese dovrà pronunciarsi definitivamente sulla questione.


Uno studio canadese, condotto da University of British Columbia's Neural Dynamics Research Group, per primo ha segnalato gli effetti collaterali del Gardasil, che includono il decesso, parestesie, paralisi, sindrome di Guillain-Barre, mielite trasversa, paralisi facciale, fatica cronica, anafilassi, disordini autoimmuni e trombosi profonde.



Bibliografia



Nessun commento: