IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

giovedì 26 settembre 2013

CIBO SPAZZATURA, ZUCCHERI E... DEPRESSIONE.


http://img.sanistatic.it/image/gallery/mangiare-vivere/8.jpg

Due studi separati, uno in UK e l'altro in Finlandia, sono arrivati alla conclusione che coloro che consumano molto cibo spazzatura (junk food) - vedi il fast food- bevande zuccherine e prodotti industriali mostrano comportamenti collegati alla depressione .

La comparazione è stata fatta con coloro che  mantengono una dieta più sana con piu' frutta e verdura: costoro non soccombono a stati depressivi.

Lo studio in UK ha trovato che uomini di mezza età e piu' anziani, soffrivano molto piu' facilmente di stati mentali depressivi quando mangivano meno frutta e verdura. Perdere peso ha anche aiutatao la persona a mantenere una visoine positiva della vita.

E' stato mostrato che il caffè abbassa i livelli di depressione, ma solo se usato con moderazione.
Assumere alte dosi di caffeina ha un affetto avverso.

Anu Ruusunen, nutrizionista clinico ed autore  di un altro studio dalla Università della Finlandia orientale, afferma che la loro evidenza è che “l'ipotesi che una dieta sana non solo tiene potenzialmente a bada la depressione, ma anche la previene"

Le informazioni per lo studio, sono state fornite dallo studio del  Kuopio Ischaemic Heart Disease Risk Factor (KIHD), con 2000 partecipanti uomini che hanno risposto a domande sulla loro dieta e stato mentale.

Il National Hospital Discharge Register (NHDR) ha raccolto i dati per lo studio del KIHD.
Gli uomini in Finlandia  che consulmano piu' pesce, pollo, vegetali, bacche, frutti, formaggi a basso contenuto di grassi e cereali integrali  avevano meno incidenza di sviluppare la depressione entro i 13 anni dal controllo avvenuto.

Una dieta non sana, cosi come definita dai ricercatori include: “salsicce, salami, carne processata (industriale) dessert e snacks con zuccheri, bevande zuccherine, cibi confezionati, dolci confezionati, patate preconfezioante, ”  cosa che causa una evidente prevalenza di stati mentali depressivi.

La squadra di Ruusunen ha scoperto che cibi con alto contenuto di folati hanno dimostrato di migliorare lo stato d'animo dei partecipanti.

I Folati sono vitamine B idrosolubili, ovvero vit B9.


Mangiare cibi ricchi di folati è la via migliore per far si che il corpo benefici il piu' possibile dell'elemento essenziale per la sua buona salute .

Cibi che contengono folati:
• lattuga
• Spinaci
• Asparagi
• foglie di rapa
• foglie di senape
• Prezzemolo
• Broccoli
• cavoli
• barbabietole
• Lenticchie
• fegato di vitello e di pollo

  Alcuni degli aspetti positivi dei folati:
• sostengono la produzione dei globuli rossi
• Prevengono anemia
• Promuovono la produzione cellulare
• aiutano il sistema nervoso a funzionare in modo appropriato
• aiutano nelle fratture ossee connesse a osteoporosi
• prevengono la demenzia come l' Alzheimer

Super Size Me - DVD Cosa succede se un essere umano poco più che ventenne perfettamente sano decide di mangiare per trenta giorni, colazione-pranzo-cena, solo e soltanto hamburger e patatine Mc Donald’s? Vincitore del Sundance Film Festival

FONTE: http://beforeitsnews.com/health/2013/09/12-foods-scientifically-proven-to-prevent-depression-2505644.html

Nessun commento: