IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

domenica 1 settembre 2013

DAVID ICKE: LA NOSTRA REALTA' DIROTTATA DA UN PARASSITA MENTALE


(...) La violenza in Egitto di questi giorni, ci ricorda fortemente come sia facile mettere gli uni contro gli altri, fazione contro fazione, credo contro credo, per dividere, dominare e conquistare e impadronirsi dell’altro. Tutto questo accade regolarmente da migliaia di anni, dalla storia pre-ufficiale, ovvero dal momento in cui la nostra realtà è stata dirottata da una forza non umana, che ancora sono in tanti a respingere con una risata e scuotendo la testa, ma che detta le loro percezioni  e azioni … incluso riderci sopra e scuotere la testa.

Che comico il tutto, se il risultato non fosse cosi tragico: la forza che esiste mi dice che non esiste e controlla i miei pensieri e azioni mentre rido e sbeffeggio alla sola ipotesi che essa controlli le mie azioni e pensieri. Si lo fa da molto lontano, dal punto di vista della prospettiva umana programmata, ma non per questo non è vero.

La verità è la verità e non cio’ che scegli di credere che tale sia. Gandhi diceva: 'anche se nella minoranza di uno, la verità resta la verità.' E sono ben lungi dall’essere una minoranza di uno solo.

Questa forza manipolativa è un parassita mentale, un parassita della percezione e di questo parlo estensivamente nel mio libro ancora in stampa: The Perception Deception (Percezione-Inganno)


Il modus operandi del parassita è famigliare a tutti anche solo ad una breve occhiata nella storia umana. Il pole position c’è il mettere una rigida credenza contro l’altra altrettanto rigida, per dividere e dominare, ma anche l’ingaggiare degli idioti nella popolazione che si è presa di mira, perché mettano uniformi per sopprimere e controllare la popolazione stessa

Queste tecniche le vediamo  bene in questi giorni in Egitto, ma accade ovunque ed è sempre andato cosi. 'Il Sistema' parassita le persone : si vedano le famiglie reali, i governi, il sistema bancario, le multinazionali e il meno-dell’uno-percento; tutti sono espressione del parassita. Perché non dovrebbero fare cio’ che fanno, quindi, dato che è la loro ragione per esistere?

Cio’ di cui si nutre il parassita è morte e energia emozionale di bassa vibrazione, ovvero la paura e i suoi vari sottogruppi. Morte, violenza e sofferenza sono percio’ la sua chiamata e il suo palcoscenico è il “teatro” della guerra e del conflitto. Quindi cio’ che accade nel medio oriente e cio’ che è accaduto in tutta la storia umana post-parassitica, va molto piu’ in profondità di quanto gradiscano la piu’ parte dei ricercatori sulla cospirazione.


Si, su un piano i disordini nel Medio Oriente hanno a che fare con il  dividere e dominare e con l’acquisizione di terra e risorse sulla via del controllo totale e globale, ma su un altro piano hanno a che fare con il setacciare energia di bassa vibrazione: rabbia, violenza, persone impaurite e nel dolore e con l’impregnare il campo di energia globale con quella densità energetica.

Tutto cio’ inquina e distorce il mare di energia in cui noi tutti viviamo e con questa interazione inquina anche il campo di energia umana,inclusotutto il potenziale relativo agli stati mentali-emozionali e loro stimolazione con basse frequenze. Tutto cio’ porta ad un comportamento e a risposte che sono di basso livello vibrazionale.


E’ come un macchina in moto perpetuo che puo’ essere fermata solo diventando coscia oltre il corpo-mente e guardando se stessa e il mondo da una prospettiva completamente diversa.

I parassiti operano in bande di frequenza oltre il limite visibile alla vista umana e da questi regni invisibili, manipolano. Quel che invece possiamo vedere è il risultato di tali manipolazioni e di come menti e emozioni vengano possedute in tutta questa violenza, guerre, sofferenza e caos.

Il corpo è un sistema olografico computerizzato e quindi facilmente programmabile per coloro che sanno cosa fare. Questo è stato piu’ che chiaro, ancora una volta, quando settimana scorsa ho visto la storia di un 68enne nonno britannico, Malcolm Myatt, la cui vita cambio’ radicalmente dopo un ictus che colpi’ il lobo frontale del suo cervello.


Costui, come conseguenza, non sente piu’ la tristezza ed è continuamente felice. La sua mente non puo’ giudicare su come sia appropriato o meno agire nelle varie circostanze  e questo lo ha portato a ridere in situazioni che renderebbero tristi le altre persone.

Questo è accaduto perchè l’ìctus ha danneggiato l’area del suo cervello che controlla le emozioni  ed è qui che voglio arrivare: cosa è l’”io”, il “me” quando un malfunzionamento del cervello puo’ trasformare cosi radicalmente il comportamento della gente?

E’ da lungo che sostengo che il corpo non è “l’io”, ma un veicolo  per consentire al “vero io“ (la coscienza) di fare esperienza di questa stretta banda di frequenze che chiamiamo il mondo.
Quando il corpo non funziona bene è come un virus che ferma il computer e gli impedisce di funzionare al suo massimo potenziale. Quando il corpo-computer ferma il suo funzionamento…chiamiamo questo “morte”.


Le forze dell’inganno sanno che se possono intervenire nel processo di mente-corpo decodificando la realtà, potranno dettare quel comportamento e senso del sè e del mondo  della persona-computer
Questo è quel che ci accade sia quando i parassiti mentali ci posseggono direttamente, che con il programma informativo (i media e l’istruzione ect); quando perdiamo contatto con il nostro vero “io” tutto cio’ che resta è la realtà del computer.

Cio’ che viene chiamato transumanesimo è il piano per andare ancora oltre nella percezione umana computerizzata, poiché in esso si fondono il corpo-computer biologico, con una tecnologia costruita per escludere la coscienza dal processo di percezione, in un modo ancora piu’ estremo. Tutto viene fatto in modo sistematico, passo dopo passo, mentre la piu’ parte delle vittime della cospirazione ridono in faccia a coloro che fanno rilevare cio’ che sta accadendo.


Ma altri hanno cominciato a risvegliarsi al fatto che il mondo in cui pensavano di vivere non è quello in cui in realtà vivono e questo è molto incoraggiante nel mezzo della follia e del caos che vengono scambiati per vita umana.

Se identificate il vero “io” con il corpo, la religione e la cultura – come continua a fare la maggioranza della gente-  allora siete già presi nella Matrix del programma percettivo. E’ come se io mi identificassi con il computer che ho davanti ora, ma questo non è “me”, ma solo il veicolo per fare esperienza di un’altra realtà: internet.   


Quando questo veicolo cessa di funzionare e io voglio esplorare ulteriormente internet, mi prendo un altro computer. Questo è il desktop… equivalente della reincarnazione.

L’ironia è che qualcuno che pensa di essere superiore grazie alla sua razza, nazione o religione, puo’ finire con il ritornare in una razza, nazione o religione che attualmente condanna, su cui fa abusi o rigetta.

Come si dice nell’opera di 'Shakespeare', As You Like It (Come vi piace),
Il mondo intero è un palcoscenico,
e gli uomini e le donne, tutti,
non sono che attori.
Entrano ed escono
ed un uomo nel suo tempo
recita molte parti


Espressioni della stessa coscienza possono avere simultaneamente diverse 'vite' (esperienze) in realtà multiple nello stesso tempo e la nostra piccola banda di frequenza è solo una possibilità all’interno di un infinito di possibilità. Nei livelli piu’ espansi  di coscienza 'siamo' tutte leesperienze e tutte le realtà perchè siamo tutti la stessa unica coscienza che alcuni chiamano “Dio”.

Questa Coscienza Infinita non è un uomo con la barba, né il creatore né il sostenitore di una religione; è Tutto Cio’ Che  E’, Tutte le Possibilità. E’ forma e non forma, è e non è, e’ ovunque e da nessuna parte: la forza senza nome.


>> TUTTO L'ARTICOLO QUI :
http://thelivingspirits.net/php/articolo.php?lingua=ita&id_articolo=707&id_categoria=12&id_sottocategoria=73


By David Icke, dalla sua newsletter del 25 agosto 2013, inviata solo agli abbonati
Traduzione Cristina Bassi, per The Living Spirits


Nessun commento: