IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

giovedì 19 dicembre 2013

MIND CONTROL, IL CONTROLLO MENTALE: ANCHE IL BOMBAROLO DI BOSTON, UNA PROBABILE VITTIMA


Image: Tamerlan Tsarnaev (YouTube).

Si crede che il sospettato bombarolo della maratona di Boston (poi ucciso), Tamerlan Tsarnaev  fosse stato vittima del mind control (controllo mentale) , questo secondo i risultati di 5 mesi di investigazioni, pubblicati ieri dal (16 us) Boston Globe.


Tsarnaev, che venne ucciso in una sparatoria con la polizia, 4 giorni dopo aver presumibilmente portato avanti l'attacco bombarolo  con il fratello Dzhokhar Tsarnaev, si pensa avesse "una forma di schizofrenia", secondo amici di famiglia, mentre la madre dice che Tsarnaev “si sentiva come ci fossero 2 persone che vivevano dentro di lui.”
“Credeva nel majestic mind control, che è un modo per distruggere la persona creando una personalità alternativa con cui devo coesistere,”  cosi' ha detto al the Globe  il 67enne Donald Larking, che frequentava con Tamerlan una moschea di Boston . “Puoi dare un segnale, una frase o un gesto e cosi fuoriesce l'altra personalità alternativa che fa loro eseguire le cose. Tamerlan pensava che qualcuno gli avesse fatto questo.”
Sono molti i casi di alto profilo in cui si riscontra un legame tra accuse di mind control e atti violenti come assassinii politici o attacchi terroristici.

(...) un'altra presunta vittima di mind control: l'assassino di RFKennedy, Sirhan Sirhan: shockante ( astounding).  Come riporto' nel 2005 il London Independent, sussite una forte evidenza che Sirhan fosse un candidato Manchriano (Manchurian candidate) ovvero una vittima di mind control, progettata per essere  il credulone per l' assassinio. Da tesTimoni oculari Sirhan fu descritto come fosse in trance, quando aziono' il grilletto.


“In nessun caso Sirhan Sirhan ha ucciso Kennedy,” ha detto l'avvocato di Sirhan, Larry Teeter….Era solo l'ingenuo. Non era consapevolmente coinvolto in nessuna trama. Era inconsapevole  e non aveva coscienza  di cio' che stava accadendo: un vero candidato Manchuriano.”


L'uso del mind control da parte della CIA, per creare dei killer è una faccenda di memoria storica. L' MK-ULTRA era il nome in codice per un programma di ricerca umana, segreto e illegale, della CIA, gestito dall' Office of Scientific Intelligence, che venne alla luce nel 1975 attraverso le investigazioni  fatte dal Comitato della Chiesa e dalla Commissione Rockefeller. 

Il veterano della CIA, da 14 anni, Victor Marchetti insiste che il programma sia tutt'ora in corso e non sia stato abbandonato.


Secodo i suoi avvocati, Sirhan Sirhan “era un involontario partecipante ai crimini commessi, poichè era soggetto ad un sofisticato  programma ipnotico e tecniche di impianto memoria, che lo rendevano incapace di controlalre consapevolmente i suoi pensieri ed azioni nel momento in cui i crimini venivano commessi,” e serviva solo come un depistaggio  per il vero assassino.

>>> tutto l'articolo di Paul Joseph Watson (redattore di Infowars.com e Prison Planet.com.) alla fonte:http://www.infowars.com/boston-bomber-believed-he-was-a-victim-of-mind-control/ 

SI VEDA ANCHE:  http://cafedehumanite.blogspot.it/search?q=TAMERLAN

Nessun commento: