IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

martedì 28 gennaio 2014

DAVID ICKE: THE POWER OF HUMAN CONSCIOUSNESS. CHI PRENDE DECISIONI?



Cio' che segue non è la traduzione di questo video ma alcune note tradotte da altri discorsi di Icke, che sono in analogia e coerenza con questo post



I 5 sensi semplicemente decodificano le informazioni vibrazionali in segnali elettrici, che vengono mandati al cervello ed il cervello li decodifica in questo costrutto che noi crediamo sia qualcosa che c’è la fuori, ma invece è dentro di noi
L’unico posto dove esiste questo mondo tridimensionale solido, è dentro di noi
La fuori non esiste:  è solo un campo vibrazionale
Il cervello è un costrutto decodificato
Sostanzialmente i manipolatori (il network delle società segrete in particolare)  sanno tutto cio’, sanno che crediamo che la fuori c’è un mondo solido  e questa credenza non ci farà cambiare mai nulla

Visto che il “la fuori” non c’è, ma c’è solo  il “qui dentro di me” questo è il posto dove io devo cambiare qualcosa.

Solo il 5percento delle decisioni comportamentali che operiamo, giungono dalla mente conscia. Cosi stanno dicendo dei ricercatori.

Personalmente direi che il 100 per cento di cio’ che accade in questa realtà tridimensionale, è essenzialmente una proiezione e la mente conscia non è colei che prende le decisioni . Per niente. Lo fanno invece  l’osservatore e colui che fa l’esperienza;  è proprio come un proiettore di film, che giunge da dentro: da cio’ che noi chiamiamo subconscio 

Esce dal subconscio ma quando colpisce lo schermo dentro qui, è fatta!
E’ da dentro qui che deve avvenire il cambiamento, il cambio della nostra esperienza

Nessun commento: