IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

domenica 30 marzo 2014

VIVIAMO NEL REGNO DEL TERRORE: QUANTO ANCORA PER IL RISVEGLIO?


                                       Lannutti: il reddito da signoraggio va restituito

L’ennesimo salvataggio delle banche a spese dei cittadini di queste simil-democrazie si è perpetrato poco tempo fa, con la complicità e con l’abuso del ruolo istituzionale di Laura Boldrini. Possono raccontarcela come vogliono, ma lo sappiamo tutti: il sistema finanziario iperuranico esasperato è morto, non prima di avere regalato fortune immense a organizzazioni e individualità predatorie, le quali hanno cercato – fino ad ora riuscendoci – di far pagare a miliardi di persone la loro fame di potere, di denaro, di successo, di lusso sfrenato, insieme all’esasperazione della retorica dello squalo, contrapposta a quella di un umanesimo che ormai non resiste che in alcune sacche, casualmente restie a sostituire una gita al parco con la domenica al centro commerciale o una casetta su un albero con la spasmodica, compulsiva ricerca dell’ultimo gadget ipertecnologico, o la lettura di un buon libro con le allucinazioni oculari degli occhialini 3D.

 La schiavitù dei “liberti” è stata sostituita da qualcosa di forse anche peggiore: da quella volontaria di chi si rassegna a non voler capire, a non voler vedere, di chi si condanna a non sapere. E soprattutto di quelli che difendono un sistema indifendibile, ostinandosi a raccontare balle perfino a se stessi, come i commentatori vittima della logica perversa costruita da una falsa cultura che ha sostituito valori con disvalori ed evidenze con funambolismi e onanismi linguistici. Quelli che “non si tratta veramente di 7 miliardi regalati alle banche“. Ah no? E di cosa si tratta, di grazia, quando si prendono soldi pubblici e con un gioco di prestigio condotto in equilibrio sul filo della legalità si fanno sparire dalle casse dello Stato e riapparire nelle mani dei privati? 

La Corte dei Conti ha aperto un’inchiesta sulla rivalutazione delle quote di Bankitalia, in  seguito alle denunce dell’Adusbef e alla conferenza stampa che abbiamo fatto in Senato. Da 300 milioni a 7 miliardi e mezzo.
“Sono soldi degli italiani, derivano da attività di signoraggio, dall’attività di batter moneta pagata anche dai cittadini.”.
Fino a quando l’uomo comune sceglierà di turarsi il naso? Fino a quando crederà che fuori dal suo recinto imperversi il Regno del Terrore, nel quale mostri orribili divorano chiunque osi mettere un piede fuori dal perimetro che il sistema gli ha assegnato? Il Regno del Terrore, al contrario, è qui nel recinto. Ci viviamo dentro. E’ quest’Europa disumana, devota alla religione dell’ingegneria finanziaria. I mostri orribili sono già in mezzo a noi. Parlano con noi ogni giorno, si fingono amici, promettono il Paradiso delle Vergini se ci immoleremo alla loro causa, se ci faremo autoesplodere come miliardi di piccoli kamikaze, in nome di un universo assurdo, un buco nero che loro stessi non sono più in grado di controllare. Il recinto va sfondato.

Noi siamo gli abitanti del villaggio (The Village), i cloni che vivono nell’isola (The Island), viviamo in una gigantesca finzione (Matrix, The Truman Show), siamo aggrediti, isolati, massacrati e fatti fuori non appena osiamo anche solo pensare di uscire dal sistema (Minority Report). Quanto, quanto tempo ancora prima di aprire una breccia nella cupola, di bucare il software, di attraversare il bosco, di rovesciare il carro degli dei solo per scoprire che alla fine dentro non c’era nessuno?


"I GOVERNI CAMERIERI DEI BANCHIERI" , E. Pound

VEDI ANCHE:

Nessun commento: