IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

giovedì 17 aprile 2014

LE CAUSE DI MOLTE MALATTIE SONO NASCOSTE NEL SUBCONSCIO



Riflessioni di "medicina dello Spirito", di Peter Deunov, Maestro bulgaro di pensiero spirituale morto nel 1944. Durante la Seconda Guerra Mondiale, dopo l’inizio del bombardamento a Sofia, Peter Deunov si spostò con un gruppo di discepoli nel villaggio di Murchaevo, nei Monti Vitosha (prossimi alla città).   

Lì Peter Deunov diede le sue ultime direttive ed espresse la sua guida. Le sue ultime parole vennero stenografate dai suoi più stretti discepoli: Bojan Boev and Boris Nikolov nel libro The Wellspring of Good, La Fonte del Bene, da cui traduco i seguenti passi:

“ Quando il cibo resta a lungo nello stomaco, senza essere digerito, si formano delle sostanze tossiche, le tossine che vengono distribuite in tutto l’organismo e avvelenano il sangue. La stessa cosa accade con il cuore. Se in esso si accumulano dei desideri irraggiungibili, questi non possono essere assimilati e creano tossine astrali. La stessa cosa accade quando l’individuo conserva in sè dei pensieri che non possono essere portati a realizzazione. Questi restano a lungo nel cervello e formano tossine mentali.

La presenza di tossine nel corpo è la prima ragione della propagazione di microbi, conduttori di varie malattie.

La Legge è come segue: una buona vita rende puro il sangue. Non appena l’individuo introduce un pensiero impuro nella sua mente o un sentimento impuro nel suo cuore, si perde la purezza del sangue. Pensieri e sentimenti impuri creano le malattie. Tutte le confusioni paralizzano il cervello, il cuore, il corpo.

Alcune malattie derivano da confusioni mentali, altre da quelle emozionali. Quando il disturbo è di ordine emotivo, questo influenza il fegato, la circolazione, il cuore etc. Questi disturbi indicano mancanza d’amore.
Se qualcuno cade preda della gelosia, della incertezza, della rabbia o di altra condizione negativa, deve trovare dei metodi per trasformarla. Diversamente presto si ammalerà. Bisogna essere in grado di equilibrare qualsiasi sentimento o pensiero negativo in positivo. Questo li neutralizzerà e li trasformerà. Ogni impulsività affligge la salute. Il discepole deve essere consapevole dell’origine della malattia, sia che abbia carattere fisico, spirituale o mentale.
Quando le persone perdono il loro Amore, possono ammalarsi di tubercolosi. La ragione di ogni malattia, di afflizioni e di handicap nella vita, è spirituale. Se desiderate essere sani, mantenete pensieri positivi nella mente e buoni sentimenti nel cuore.
La ragioni di molte malattie sono nascoste nel subconscio. Sono “i resti” del vostro passato con cui dovete fare i conti. 
Quando le vibrazioni dell’organismo si abbassano, l’individuo diventa influenzabile da diverse malattie. In questi casi la benchè minima ragione, può causare malattia. C’è una regola che dice: per poter gestire la malattia, l’organismo deve innalzare le sue vibrazioni.
Ricordate : ogni malattia è il risultato di trasgressioni compiute sia nel passato che nel presente. Nel tempo presente (Deunov morì nel 1944) si nota che, anziché diminuire, il numero della malattie si moltiplica e questo continuerà fino a quando le persone non si renderanno conto che devono cercare le cause delle malattie ed eliminarle.
>>> tutto l'articolo qui

Nessun commento: