IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

venerdì 2 maggio 2014

DAVID ICKE SULLA OBAMACARE E SUL PIANO DI POVERTA' ALLE SPESE DELLA CLASSE MEDIA


 

dalla newsletter di davidicke.com del 20.10.2013
traduzione e sintesi Cristina Bassi
-----------------------

Per la stragrande maggioranza non esente dalla Obamacare, quel che sta accadendo è un altro colpo catastrofico  alla sicurezza delle sue finanze personali: tutti sono obbligati per legge  ad acquistare l’assicurazione sulla salute, anche se al momento sono in grandi difficoltà per pagare dei propri costi, sempre piu’ in aumento.

Le imprese – ovviamente non le mega multinazionali – vengono minacciate con potenziale multe fatali se non provvedono a fornirsi di cio’ che i burocrati del governo ritengono essere una adeguata assicurazione sulla salute (a dei costi disastrosi) 
Tutto questo si incastra con cio’ che da tempo rendo noto, ovvero il piano per distruggere tutta l’attività imprenditoriale che non sia collegata alle mega multinazionali, condannare tutti coloro che non sono parte del meno dell’1% (ovvero la cabala delle linee di discrendenza) alla povertà e alla servitù-attraverso la povertà. 

Inoltre imporre la volontà del governo (sempre la cabala del lignaggio) sul piccolo dettaglio delle vite della gente, ad eccezione dell’’1% di cui sopra.
 
E l’ Obamacare s’incastra perfettamente con tutto quanto sopra.
 
Desidero vedere una assistenza sanitaria gratuita e per tutti, dove tutti abbiano lo stesso tipo di trattamento indipendentemente dal loro reddito o status sociale, ma questo NON potrà mai accadere mentre Big Pharma controlla il sistema, perché questa ha solo un obbiettivo: il profitto ed un unico modo per raggiungerlo: mantenere le persone in vari stadi di malattia.

Quando cio’ che stimola un sistema sanitario è “massimo profitto attraverso massima malattia”, qualsiasi assistenza salutistica gratuita è condannata alla bancarotta, causa la costante escalation di malattie e quindi di costi.
 
Abbiamo visto questo in Gran Bretagna dove l’assistenza salutistica totale, attraverso la formula del gratuito al punto d’uso-  la National Health Service (NHS) ora è una baraonda totale ed i vari governi che si sono succeduti stanno trasferendo sempre piu’ attività del NHS a società private, con la possibilità poi di passare loro il tutto.
 
Da dopo la Seconda Guerra Mondiale, quando  tutta l’assistenza medica in Uk divenne gratuita, persino le medicine, ora vediamo persone che devono affrontare sempre più pagamenti “in loco” , come se non bastassero le spese enormi  richieste attraverso la tassazione, per mantenere in vita la NHS [assitenza sanitaria nazionale in UK].

L’assistenza si è deteriorata perchè i costi della Big Pharma e il margine di vita delle persone (che si ammalano per tempi sempre piu’ lunghi) hanno dato prova di rendere la cosa insostenibile, in aggiunta alla pesante burocrazia  della NHS che succhia le risorse senza nessuna buona ragione.

Non ci puo’ essere una assistenza sanitaria gratuita, sostenibile e per tutti, fintanto che esiste la schifezza che la gente mangia e beve e che è fornita dai giganti delle multinazionali che producono “cibo” infestato chimicamente e OGM, che assassina la salute della popolazione, non ultimo esaurendo il sistema immunitario, per non parlare di altre fonti di danno come le radiazioni.   

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ricordati Chi Sei, dove Vivi e da dove Provieni  

Come ha detto bene  Mike Adams nel suo sito naturalnews.com, il sistema di registrazione (via internet) della Obamacare è veramente una rete di sorveglianza fai da te, in cui digiti il tuo  nome e indirizzo, l’indirizzo email e la password, il numero di sicurezza sociale (es codice fiscale) , il conto corrente bancario, i dettagli del datore di lavoro … tutto questo mentre  tecnologicamente viene preso nota del tuo IP.
 
Mike Adams aggiunge:
“Degli algoritmi linguistici possono setacciare i tuoi post online per creare delle bandierine rosse che possono richiamare aggiuntiva indagine per chiunque usi parole come“libertà” o “patriota”. Questa informazione puo’ poi essere passata alle forze dell’ordine, come si legge nello stampato  del Maryland per lo scambio dell’Obamacare, in cui si afferma ...possiamo passare informazioni, da lei  fornite nel modulo di adesione, alle forze dell’ordine appropriate e ad attività di controllo. Cosi, iscrivendoti all’Obamacare, stai sorvegliando volontariamente te stesso  e passando i dati al governo,addirittura dando l’assenso a termini di autoincriminazione”.
 
Un altro aspetto cruciale della Obamacare è quello di schiacciare i poveri e le classi medie verso una società di “Giochi della Fame”, la stessa che ho descritto e annunciato nel mio ultimo libro The Perception Deception. In questo progetto si vuole portare tutti in povertà e privazione, eccetto quel meno dell’1% di persone e quelli in uniforme e abiti scuri che hanno imposto la volontà dei pochi sui tanti

Il crollo della classe media Americana, non di meno causato dalla delocalizzazione del lavoro in Mexico e in Estremo Oriente, è tutto parte di questo e la stessa cosa sta accadendo  in tutto il mondo cosiddetto sviluppato, nel progetto di fondere  i già poveri e coloro in difficoltà, nel sud e nell’est con un ovest che-presto-diventerà-uguale.

I lavori che si perdono, le paghe che vengono soppresse, la gente che riceve ordine di lavorare  come impone il governo e per benefici essenziali. Tutti questi sviluppi sono stati progettati per imporre uno stato schiavista globale , passo per passo. Insieme a tutto questo anche  la manipolazione degli alti costi di cibo, energia, servizi e una tassazione sempre in aumento  anche sottoforma di multe, permessi etc.

Questa è una guerra calcolata  sulla sostenibilità finanziaria dell’essere umano  e quel che resta della libertà di scelta
.


In questo sono anche incluse le ruberie per salvare le banche : dai conti correnti bancari, si preleverà come fu per Cipro, solo per salvare le banche. 
 
La via verso una società di “Giochi della fame” è ora cosi ovvia …se solo le persone si informassero sugli obbiettivi e metodi  della
manipolazione mentale ed emozionale usate per raggiungere tali fini. Non stanno nemmeno piu’ nascondendoli.

In Uk nella stessa settimana in cui i cartelli dei vari poteri annunciavano aumenti di prezzi dall’8 al 10 per cento per milioni di persone, che già sono in grande difficoltà a nutrire le loro famiglie e riscaldare le loro case, l’ufficio di Revisione  Nazionale (National Audit office) ha rivelato che la Regina Elisabetta  avrebbe ricevuto un “aumento di paga” ’ finanziato dalle stesse persone in difficoltà, un aumento del 22 per cento nei prossimi 2 anni.
[Con l’Obmacare] non si tratta di assistenza medica, si tratta di schiacciare nella povertà, ulteriormente, i lavoratori e la classe media e come sempre si tratta di controllo.
 

Nessun commento: