IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

venerdì 9 maggio 2014

USA: LOBBY GAY CHIEDE DI TOGLIERE PAROLE MAN E MEN DAL DISCORSO, VIA CONNOTAZIONI SESSISTE


Un campus universitario in Colorado (foto: Ansa)

L'Occidente non perde tempo a rafforzare i "suoi valori" :

"Ze went to hir bedroom". cosi si richiede  suoni la frase : senza connotazioni sessiste. Niente piu' "she" (ella) o "he" "(egli), ma un gutturale anonimo ZE.
Il progresso, ragazzi... "evoluzione", mica noccioline. 

Qui l'articolo sull'ansa: "Ze went to hir bedroom", ecco il terzo sesso nella lingua inglese


Dal nuovo vocabolario androgino: 
"La scelta del "neutro" nella lingua nei campus universitari sta raggiungendo ulteriori "specializzazioni". E al posto di lui e lei si va verso il pronome neutro "ze". "Hir" sarà il complemento oggetto e "hirs" il pronome possessivo. Invece di dire "She went to her bedroom" (Andò in camera sua), o "He went to his bedroom", si dirà "Ze went to hir bedroom".
fonte ansa.it

Nessun commento: