IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

giovedì 24 luglio 2014

IMMIGRAZIONI MULTIETNICHE AI CONFINI DI USA E EU: LO VUOLE IL PIANO GLOBALISTA



Immigrazioni multietniche ai confini di stati d'Europa e USA: il progetto globalista avanza impietoso e distruittivo, verso il Nuovo Ordine Mondiale.
 
Chi e cosa c’è dietro tutto cio’?
Come solito si rivelano a se stessi nei loro documenti e gonfiano discorsi, ma nella loro cerchia interna. In particolare, il ricco e facoltoso globalista dell’ONU Peter Sutherland, Presidente non esecutivo della Goldman Sachs ed ex Amministratore Delegato della BP, per non dire grande capo della Commissione Trilaterale e vertice del Bilderberg, si è esposto ed ha affermato, fuori dai denti e con arroganza, i loro piani.

Non è chiaro se bisogna prendere come una gaffe il commento fatto la scorsa settimana da Peter Sutherland, il rappresentante speciale dell’ ONU per la immigrazione, dato che Sutherland sembra non rendersi conto che cio’ che ha detto potrebbe aver turbato
Sutherland stava parlando alla Camera dei Lord inglese, secondo un articolo della BBC publicato giovedi scorso, quando ha detto che la Unione Europea dovrebbe fare “del suo meglio” per indebolire la “omogeneità” dei suoi stati membro, perché la “prosperità futura di molti stati EU dipende dal fatto che diventino multiculturali”.

 sutherland

E’ impossibile considerare che il grado di omogeneità implicato nell’altra discussione possa spravvivere, perchè gli stati devono diventare stati piu’ aperti, nel senso delle persone che li abitano. Proprio come ha dimostrato il Regno Unito.”
 
[Sutherland] ha detto al comitato: “Gli Stati Uniti o l’ Australia e la Nuova Zelanda sono società di migranit percio’ accolgono piu’ facilmente coloro che arrivano da altri background, diversi dai propri,rispetto a quel che noi facciamo [in EU], che ancora conserva un senso di omogeneità e differenza tra le persone.”

“E questo è cio’ che la EU, dal mio punto di vista, dovrebbe fare: minare questa tendenza.”

>>> TUTTO L'ARTICOLO QUI: http://www.thelivingspirits.net/societa-orwelliana/l-immigrazione-multiculturale-invade-l-occidente-e-piano-globalista.html

Nessun commento: