IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

domenica 30 novembre 2014

BOLGIA AL PARLAMENTO EU: ZANNI, M5S,PRESENTA LA MOZIONE DI SFIDUCIA CONTRO JUNKER, PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA.



DALLA BOLGIA DI BRUXELLES...(sulla mozione di sfiducia contro Junker per lo scandalo fiscale lussemburghese)


La discussione integrale sul deposito della mozione di sfiducia al Presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, presentata da Marco Zanni del Movimento 5 Stelle,in seguito allo scandalo denominato "Lux Leaks".

L'attacco di Guy Verhofstadt a Nigel Farage sull'elusione fiscale e ai finanziamenti che Marine Le Pen ha avuto da una banca russa; le posizioni da vecchia politica di Gaby Zimmer, presidente del gruppo GUE ("su Juncker la pensiamo allo stesso modo ma la vostra mozione non la firmiamo perché l'hanno firmata Farage e la Le Pen") e quelle paradossali di Rebecca Harms dei Verdi ("proprio perché Juncker rappresenta quello che gli si addebita, allora è lui l'uomo più adatto a quella poltrona", che è un po' come dire che la cosa più logica per un ambulatorio veterinario per porcellini è affidarlo in gestione a Ezechiele Lupo)


Gli attacchi di Gianni Pittella (S&D) "voi non difendete la dignità e il prestigio del Parlamento Europeo: se Juncker se ne andasse la società europea collasserebbe, la disoccupazione esploderebbe, il nostro continente sprofonderebbe nella deflazione (mancavano le cavallette)" e di Manfred Weber (PPE): "voi non siete il nuovo che avanza, voi siete la vecchia Europa". 

Le posizioni sommesse ma determinate dell'Ecr, i conservatori inglesi: "nessuna armonizzazione fiscale portata avanti da una Commissione sotto la sua guida, Juncker".

E infine la difesa di Juncker: "nei piani alti delle multinazionali si sa benissimo chi è l'amico dei grandi capitali, e non sono io". "Se volete che me ne vada io, ditemelo e me ne vado, ma gli altri commissari lasciateli in pace". "Io ho un contratto. Sono stato eletto sulla base di un programma e a questo mi attengo. Basta! Smettetela di offendermi! Ci sono alcuni che non si possono più offendere, a me sì: mi potete ancora offendere!".


 ps: Mr Farage e Mme Le Pen hanno votato la mozione di sfiducia

Da non perdersi Herr  Pittella che dice ad una parlamentare EU: "lei è una scostumata"... e prosegue con un "Lo stato quo", meraviglia!
 Anche questo è il made in Italy. La vecchia, stantia, barocca Italy, con suo italianese anche in sede internazionale. 
Ardua impresa essere olisticamente sani in questo "contenitore"...
----------------------
UN PO' DI SETTIMANE PRIMA... Mme Le Pen fa a fette Herr Junker:


vedi anche:
Pd e Forza Italia salvano il posto all’evasore Juncker
Il Pd ha salvato il sedere al commissario europeo, quello che sapeva che in Lussemburgo si offriva un paradiso fiscale in piena Europa, con lui a governarne il traffico. Lui però non sapeva…!! E si è detto dispiaciuto. Un po’ come i morti per amianto. Tutto prescritto, tutti si salvano la pelle tranne i morti. E così ieri il Parlamento europeo ha confermato la fiducia alla Commissione Juncker. La plenaria ha respinto con 468 no, 101 sì e 88 astenuti la mozione di censura presentata dal Movimento 5 Stelle ed appoggiata all’Ukip e dagli euroscettici di destra con Lega e Front National. La discussione si era svolta scorso sulla mozione firmata dai 76 parlamentari, presentata dal Movimento 5 Stelle.
Il Pd era in prima fila, a tenere botta al boia che con una mano salva. Non sono stati da meno i Popolari, in cui si riconoscono gli eletti in Forza Italia.Un altro inciucio.
Ma una domanda ce la poniamo: come faranno gli euroscettici, anzi, i no euro, ad andare ancora a nozze in Italia con quelli che, a Strasburgo, stanno dalla parte dei banchieri e dei poteri forti? Mamma che casino, e che coerenza.
- See more at: http://www.lindipendenzanuova.com/pd-e-forza-italia-salvano-il-posto-allevasore-juncker/#sthash.SFto4cj2.dpuf
Il Pd ha salvato il sedere al commissario europeo, quello che sapeva che in Lussemburgo si offriva un paradiso fiscale in piena Europa, con lui a governarne il traffico. Lui però non sapeva…!! E si è detto dispiaciuto. Un po’ come i morti per amianto. Tutto prescritto, tutti si salvano la pelle tranne i morti. E così ieri il Parlamento europeo ha confermato la fiducia alla Commissione Juncker. La plenaria ha respinto con 468 no, 101 sì e 88 astenuti la mozione di censura presentata dal Movimento 5 Stelle ed appoggiata all’Ukip e dagli euroscettici di destra con Lega e Front National. La discussione si era svolta scorso sulla mozione firmata dai 76 parlamentari, presentata dal Movimento 5 Stelle.

Il Pd era in prima fila, a tenere botta al boia che con una mano salva. Non sono stati da meno i Popolari, in cui si riconoscono gli eletti in Forza Italia.Un altro inciucio.

Ma una domanda ce la poniamo: come faranno gli euroscettici, anzi, i no euro, ad andare ancora a nozze in Italia con quelli che, a Strasburgo, stanno dalla parte dei banchieri e dei poteri forti? Mamma che casino, e che coerenza.

fonte: http://www.lindipendenzanuova.com/pd-e-forza-italia-salvano-il-posto-allevasore-juncker/#sthash.SFto4cj2.dpuf

Pd e Forza Italia salvano il posto all’evasore Juncker - See more at: http://www.lindipendenzanuova.com/pd-e-forza-italia-salvano-il-posto-allevasore-juncker/#sthash.SFto4cj2.dpuf

venerdì 28 novembre 2014

DR. ROBERT LANZA: LA MORTE COME NOI LA CONOSCIAMO E' UNA ILLUSIONE CREATA DALLA NOSTRA MENTE

Professor Robert Lanza's, pictured, theory is explained in his book Biocentrism 

Molti di noi credono che la morte del corpo sia anche la fine della nostra coscienza. Il dott. Robert Lanza , direttore scientifico presso l’Advanced Cell Technology e professore aggiunto presso la Wake Forest University School of Medicine, afferma invece che la morte come noi la conosciamo è un'illusione creata dalla nostra mente

La sua teoria è chiamata biocentrismo. La fisica quantistica è alla base di questa rinnovata attenzione che la scienza sta dedicando alla coscienza umana, tanto da far definire “l’anima” come una delle strutture fondamentali dell’Universo. Ad oggi, nella fisica moderna non è stata trovata nessuna spiegazione valida che giustifichi come un gruppo di molecole possa creare coscienza.  

Nessuna disciplina scientifica è capace di spiegare in quale modo la coscienza possa emergere dalla materia. La nostra comprensione dell’enigmatico fenomeno della coscienza è praticamente nulla. Uno degli aspetti più noti della fisica quantistica sta nel fatto che certi fenomeni non possono essere previsti in maniera assoluta. L’unica possibilità che abbiamo è quella di calcolare le probabilità che un determinato evento si verifichi.

Secondo l’interpretazione offerta della Teoria del Multiverso, a ciascuno di questi eventuali eventi corrisponde un universo differente. Esiste un numero infinito di universi, e tutto ciò che potrebbe accadere, si verifica in qualche universo. Tutti gli universi possibili esistono simultaneamente. Chi o cosa pone le regole che sono alla base di questi infiniti universi? Un noto esperimento di fisica quantistica, dimostra che l’osservatore è in grado di determinare il comportamento delle particelle. 


Cosa significa ciò? Qual è la relazione che c’è tra la percezione del mondo e il mondo in sè? E’ possibile che il mondo che abbiamo sotto gli occhi sia determinato, in larga parte, dalla nostra mente? Lo spazio è il tempo sono dimensioni che esistono a prescindere dall’osservatore, oppure il nostro cervello, in qualche modo, li determina?

Secondo il biocentrismo, lo spazio e il tempo non sono quelle dimensioni immutabili e rigide che abbiamo sempre pensato.
Secondo le considerazioni degli esperimenti di fisica quantistica, tutta la nostra esperienza sensoriale non è altro che un vortice di informazioni che si verificano nella nostra mente.

Lo spazio e il tempo sono semplicemente “regole” create dal nostro cervello attraverso le quali la nostra coscienza cerca di dare un “ordine” a quella esperienza che chiamiamo “realtà”.  
Già, ma allora che cosa è la coscienza? Secondo Robert Lanza, sebbene i singoli corpi siano destinati alla morte e alla disintegrazione, la coscienza viva dell’individuo – il “chi sono” – esiste come forma di energia (circa 20 watt) che opera all’interno del cervello.

Siccome il Secondo principio della Termodinamica (uno degli assiomi più sicuri della scienza) afferma che l’energia non si può nè creare, nè distruggere, ma solo trasformare, dobbiamo concludere che questa “energia di coscienza” che opera nel cervello non scompare con la morte del corpo. Se è vero che spazio e tempo sono “filtri” posti dal cervello alla nostra coscienza, dobbiamo concludere che in un territorio senza tempo e senza spazio la morte non può esistere. L’immortalità non significa una vita perpetua nel tempo, ma risiede piuttosto in una realtà totalmente al di là dello spazio e del tempo.

Per molti secoli, a partire dal Rinascimento e con la rivoluzione scientifica, una visione rigida del cosmo ha dominato il pensiero scientifico. Questo modello ci ha portato innumerevoli intuizioni sulla natura dell’universo e numerose applicazioni tecnologiche che hanno trasformato ogni aspetto della nostra vita. Ma questo modello, inizia a manifestare tutti i suoi limiti nel riuscire a spiegare in maniera esaustiva la complessità della realtà. Il vecchio modello cosmologico propone l’immagine di un universo come una immensa collezione senza vita di particelle che rimbalzano l’una contro l’altra, obbedendo a leggi fisiche predeterminate dalle origini misteriose.

L’avvento della fisica quantistica ha portato una ferita nel modello dell’universo-orologio, che da una prospettiva prevedibile dei fenomeni fisici, si sta addentrando in una prospettiva semi-prevedibile. Tuttavia, con l’attuale paradigma cosmologico, rimangono aperti ancora molti problemi, alcuni ovvi, altri raramente citati, ma altrettanto fondamentali. Ma il problema di fondo riguarda la vita che, sin dalla sua comparsa, rimane ancora un processo scientificamente sconosciuto, sebbene alcuni meccanismi di sviluppo possono essere compresi tramite i meccanismi della Teoria di Darwin.
Il problema più grande è che in una particolare forma di vita, quella umana, esiste un fenomeno come quello della coscienza, la cui comprensione rimane ancora, a dir poco, un mistero. Se il 20° secolo è stato dominato dalla fisica, il 21° secolo si configura come l’epoca della convergenza tra diverse discipline, fino ad oggi ancora in apparente conflitto tra loro, quali la fisica e la filosofia, la biologia e la teologia. Tutto sembra convergere in una unificazione dei saperi. Forse è questo il tentativo più qualificante di una teoria come quella del biocentrismo, secondo la quale la vita precede l’esistenza dell’Universo. E’ un concetto semplice ma sorprendente: la vita determina l’universo, anziché il contrario.

giovedì 27 novembre 2014

3 MORTI DOPO VACCINO ANTIINFLUENZA: L'AGENZIA ITALIANA FARMACO LO BLOCCA


L'Agenzia Italiana del farmaco ferma i lotti Fluad 142701 e 143301 Della Novartis: chi li avesse deve contattare immediatamente il medico


di Redazione Online
 
MESTRE - «A seguito delle segnalazioni di quattro eventi avversi gravi o fatali, verificatisi in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi provenienti dai due lotti 142701 e 143301 del vaccino antinfluenzale Fluad della Novartis Vaccines and Diagnostics Srl, l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha disposto, a titolo esclusivamente cautelativo, il divieto di utilizzo di tali lotti».

Il tutto «in attesa di disporre degli elementi necessari, tra i quali l'esito degli accertamenti sui campioni già prelevati, per valutare un eventuale nesso di causalità con la somministrazione delle dosi dei due lotti del vaccino», comunica l'Agenzia.


L'Aifa, riporta un comunicato, «invita i pazienti che abbiano in casa confezioni del vaccino Fluad a verificare sulla confezione il numero di lotto e, se corrispondente a uno di quelli per i quali è stato disposto il divieto di utilizzo, a contattare il proprio medico per la valutazione di un'alternativa vaccinale.


L'Agenzia specifica inoltre che i 3 eventi a esito fatale hanno avuto esordio entro le 48 ore dalla somministrazione delle dosi dei due lotti del vaccino». Due casi mortali si sono verificati in Sicilia e uno in Molise


FONTE: http://m.ilgazzettino.it/m/gazzettino/articolo/ITALIA/1035246
-------------


ionic silver generetor
IONIC SILVER GENERATOR
  INCLUSO DI  1LT ACQUA BIDISTILLATA


Beck-Zapper-Pro
ZAPPER  dr BECK

VALDO VACCARO SU ACIDITA' E PH

Alimentazione Naturale  Alimentazione Naturale - Vol. 2 - Libro  Dizionario di Salute Naturale - Libro  Storia dell'igienismo Naturale - Libro

i libri di Valdo Vaccaro


(...) Rivediamo i concetti di pH e di acidità

Esiste però anche, da parte tua, una certa confusione sul concetto di acidità, che vorrei chiarire per l’ennesima volta, onde evitare che persistano troppi equivoci. Non si può parlare di pH in senso generale, perché esso varia a seconda delle diverse zone del corpo umano.

Il significato di acido ed alcalino

Alcalino significa sostanza mite e basica, cioè sostanza che entra nelle reazioni accettando il protone dagli acidi, neutralizzandoli. Sono fortemente alcalini gli ossidi, gli idrossidi (OH) di sodio-potassio-calcio-bario-magnesio, e gli acidi deboli (acido salicilico, ammoniaca, carboidrati, borati). 
Acido sta invece per sostanza acre capace di cedere uno o più ioni di idrogeno H+, combinandosi con basi o metalli (formando dei sali, con sostituzione parziale o totale dell’idrogeno) e combinandosi con gli alcoli (originando acidi grassi, grassi palmitici-stearici-oleici che combinati con la glicerina formano i gliceridi, componenti fondamentali dei grassi e degli oli).
Gli alcoli sono poi sostanze organiche composte da carbonio, idrogeno e ossigeno, caratterizzate pertanto dalla formula chimica CH-OH.

I diversi livelli di pH nel corpo umano

Per il sangue, il pH deve essere leggermente alcalino, cioè compreso tra 7.30-7.50 (sulla scala alcalina, che va dal punto zero di massima acidità al 14 di massima alcalinità, passando per il 7.00 di perfetta posizione neutra, che è quella dell’acqua pura e distillata).

Ma per lo stomaco si va su livelli molto acidi, con pH 2.00-3.50, dove più basso è il pH e più acido e siliceo è l’ambiente, per cui sul livello pH 1.00-2.00 si corrode lo strato mucoso e il tessuto stesso, finendo in situazioni di ulcera gastrica.

 Per l’intestino tenue andiamo invece su posizioni più alcaline, col pH a 8.00.

Sangue alcalino e stomaco acido, formula standard di un corpo umano funzionante

Per la mucosa vaginale si parla di acidità a livello pH 3.50. Per l’urina la quota è variabile intorno a un pH 6.00-8.00. Per la cute si parla di pH 5.50. È evidente comunque che la formula della salute dell’uomo, essere vegano-fruttariano per disegno creativo, implica un sangue leggermente alcalino (non acido come nel caso degli animali carnivori), e un ambiente digestivo acido ma non super-acido (abbiamo infatti, nel nostro stomaco, 10 volte meno acido cloridrico degli animali carnivori).

Cos’è che acidifica e rovina il corpo?
Dobbiamo tener presente un fatto molto spesso incompreso ed equivocato. Proteine, grassi e carboidrati complessi (amidi), benché tutti alcalini in origine, rilasciano a fine-ciclo scorie acide che vanno ad acidificare il sangue.

Al contrario, gli zuccheri semplici e vivi della frutta, più o meno acidognoli in partenza, producono scorie alcaline, e quindi alcalinizzano il sangue.
Il ruolo-chiave del sistema renale
Le scorie acide rappresentano un problema nel corpo umano e costringono i reni ad eliminarle in continuazione. I reni hanno un ruolo-chiave nell’equilibrio acido-basico tramite il riassorbimento tubulare di bicarbonati e l’escrezione di ioni di idrogeno (vedi tesina Stop all’insufficienza renale, del 21/12/10). Con la riduzione della GFR (glomelural filtration rate, o velocità di filtrazione glomerulare), a causa dell’intasamento biochimico degli ultramicroscopici setacci chiamati glomeruli (vedi minerali inorganici da cibi cotti, e vedi azotemia da cibi carnei), si instaura nel corpo una progressiva acidosi metabolica. Sopravviene infatti una riduzione di clearance (escrezione) di creatinina e di urea, con aumento di acido urico, di potassio-fosforo-sodio e diminuzione di calcio.
Quali sono le conseguenze di una mal-contrastata acidificazione?
Se i reni sono sovraccaricati, o sono depotenziati da insufficienza renale, e se anche il secondo rene che è la pelle non è in grado di comportarsi da valido partner eliminativo, i filtri non riescono a starci dietro e le scorie acide si accumulano nei tessuti provocando malanni a catena:
1) Il fastidioso bruciore allo stomaco,
2) Calcoli renali e calcoli alla cistifellea,
 3) Osteoporosi,
4) Cellulite,
5) Invecchiamento pelle,
6) Squilibri ormonali,
7) Dermatiti,
 8) Vitiligine,
9) Stanchezza cronica,
10) Alitosi,
11) Radicali liberi.
Il paradosso dell’acido che alcalinizza e del basico che acidifica
Come già detto, i cibi più alcalini e a segno positivo in partenza sono alla fine quelli più acidificanti, come possiamo notare dalla tabella seguente. Questa tabella indica la capacità alcalinizzante (-) per 100 g di alimento, e la capacità acidificante (+) per 100 g di alimento. Per evitare l’acidosi, la somma tra cibi acidificanti e cibi alcalinizzanti deve parificarsi, cioè tendere allo zero.
Notare come la sostanza più acidificante del pianeta sia il formaggio grana
Salta all’occhio come il formaggio grana, così caro alla gente, sia di gran lunga il cibo più squilibrato ed insidioso del pianeta. Da notare come cole, bevande gassate, caffè, latte pastorizzato, burro, margarina, zucchero, marmellata, vino, caffè, miele, gelati, stiano tutti su posizioni non lontane dallo zero, equilibrati cioè in termini di pH, ma ugualmente dannosi in termini salutistici generali.
Tabella delle capacità alcalinizzanti (-) e acidificanti (+) dei cibi più comuni, per 100 g di alimento
formaggio grana +34,2, formaggio latteria +19,2, carne in scatola +13,2,  pollo + 8,7, salumi +11,6, trota bollita +10,8,  tacchino +9,9, merluzzo +7,1, vitello +9,0, uovo +8,2, maiale +7,9, mirtillo e frutti di bosco - 6,5, banane - 5,5, zucchine - 4,6, patate e carciofi - 4,0, piselli e pomodori -3,1, noci + 6,8,             nocciole - 2,8, fiocchi di avena + 10,4, paste alimentari + 6,0, limoni -2,5, spinaci -14,0, mele -2,2, pesche -2,4, succo d'uva di fresca spremuta -21,0.
Il problema non sta nello stomaco acido, ma negli alimenti acidificanti, cosa ben diversa
Venendo dunque all’acidità dello stomaco che tu tendi a demonizzare, trattasi in genere di acidità normale e costituzionale, e comunque inferiore di 10 volte (in termini quantitativi di acido cloridrico) a quella degli animali carnivori, per cui non siamo attrezzati a disgregare la coriacea buccia che avvolge le proteine animali, per cui esse trovano nel corpo umano una digestione sempre difficoltosa e complicata, lasciando residui e scorie proteiche che causano effetti perversi come putrefazioni e putro-fermentazioni. Anche l’idea che la frutta passi indisturbata lo stomaco grazie alla sua acidità non è affatto realistica, visto che, se lo stomaco è libero, essa lo attraversa rapidamente e si autodigerisce (grazie ai suoi stessi food-enzymes) in zona duodeno, lasciando alla fine preziose scorie alcaline che alcalinizzano il sangue.
Il solito ricorso al riposo fisiologico detossificante
Chi è afflitto da celiachia o comunque da annosi problemi di stomaco, è opportuno che accetti alcuni giorni di digiuno totale ad acqua (3 giorni almeno), per far sparire tutti i maggiori disturbi gastrici ed intestinali in atto. Seguiranno due giorni a centrifugati di carote-sedani-ananas-zenzero, o bietole-topinambur-zenzero-mele.
Eventuale ricorso a una dieta transitoria di preparazione al crudo e alla fibra naturale
La ripresa nutritiva vera e propria potrebbe richiedere una temporanea rinuncia a cibi crudi e ricchi di fibra, come la fibra delle cicorie, delle lattughe, del sedano, dei legumi, delle mele, dei cereali e dei semi. Le fibre naturali sono preziose, ma possono risultare irritanti in questa fase delicata.
In questi casi si può inserire una settimana interlocutoria, a base di zuppe vegetali, seguite da banane schiacciate, purè di patate, salsa di mele (ovviamente non zuccherata), pere tenere, e succhi freschi di frutta e di vegetali.
Non è lo stomaco acido il colpevole, ma le porcherie che consumiamo
Le acidità e i bruciori di stomaco non sono comunque effetto dell’eccessiva secrezione acida della mucosa stomacale, come afferma la medicina, bensì dell’acidificazione apportata dagli alimenti acido-formanti o acidificanti. L’eccessiva acidità, avvertita con chiarezza nello stomaco, dà una sgradevole sensazione di bruciore che è già indizio di ulcera gastrica. La causa principale di tutte le affezioni gastriche va cercata nell’alimentazione innaturale ed irrazionale, che sottopone l’apparato digerente a sforzi laboriosi, irritando e congestionando le pareti di stomaco e intestini, causando così surriscaldamento e febbre interna.
Sessanta tonnellate di cibo e 21 mila animali morti, bottino di una vita malandata
È calcolato che, nell’arco di una vita media, passino nel tubo gastrointestinale 60 tonnellate di cibo.
Se poi parliamo di un cittadino americano medio, si calcola che siano 21000 gli animali morti che passano indecentemente attraverso le sue viscere. Un intero cimitero cittadino nel ventre, nella bocca, nei liquidi e nell’anima di una persona. Cose davvero incredibili, mostruose, raccapriccianti all’inverosimile.
Un disastro per il corpo e per l’anima
Un’offesa infinita ai 4,5 milioni di villi e alle 150 stazioni linfonodali del suo intestino, ai 250-600 metri quadri di superficie tennistica del suo apparato assimilativo e al suo intero sistema immunitario.
Un orrendo insulto agli entusiasmi e alla freschezza del timo, alla melatonina e alla vitalità della ghiandola pineale, ai neuroni del cervello, oltre che al materiale etereo ed impalpabile dell’anima.
Non per fare battute lugubri o malauguranti, ma c’è addirittura di che sorprendersi che cancro e cardiopatie facciano defungere in anticipo soltanto una persona su due nell’America della Smithfield e della McDonald’s, e una persona su tre nell’Europa della Cremonini e della Simmenthal che la segue a ruota.
Ci sono stomaci disastrati ed intestini inguardabili
Anche l’eccessivo lavoro intellettuale, la mancanza di aria pura, la scarsità di esercizio fisico, le varie tensioni, paure, stress della vita contemporanea, sono fattori causanti di dispepsia acida. La frutta cruda, l’insalata e le mandorle dolci sono gli alimenti più indicati per questi infermi, scrive Lezaeta. Ma esistono stomaci talmente degenerati da non tollerare nemmeno tale dieta. In quel caso, diventa indispensabile l’applicazione notturna del cataplasma di fango freddo sul ventre.
L’importanza delle radici, dell’inulina, ovvero dei FOS
Non dimenticarsi dei frutti oligo-saccaridi o FOS, fibre solubili presenti in diversi frutti, verdure e piante allo stato naturale crudo, che non nutrono il nostro corpo ma la flora batterica amica. Ne traggono diretto beneficio i sofferenti di gas intestinali, che si ritrovano con ridotte fermentazioni e con scomparsa del ventre gonfio, grazie ai Bifidobatteri, ai Lactobacilli, e alle altre centinaia di batteri simbiotici e saprofiti. La fonte più nota di FOS è l’inulina, polisaccaride analogo all’amido, contenuto nei tuberi e nelle radici di molte piante, come le cicorie, le lattughe, la cipolla, il porro, l’aglio, i ravanelli, le rape, i carciofi, gli asparagi, la fitolacca, il tarassaco e il topinambur. In Friuli c’è, non a caso, un’autentica venerazione per il ledrèc cul poc, ovvero per il radicchio raccolto con un pezzetto di radice addosso.
Valdo Vaccaro – Direzione Tecnica AVA-Roma e ABIN-Bergamo
tratto da :  http://valdovaccaro.blogspot.it/2011/01/equilibrio-ph-vitalita-fruttariana-e.html

 

mercoledì 26 novembre 2014

EBOLA: CURATO CON OZONO MEDICO INFETTO IN SIERRA LEONE. MA MINISTRO SALUTE OSTEGGIA...

Comunicato stampa: primo caso di Ebola curato, con ozono, a meno di 40 dollari. Ma…

..." che strano"  e "insolito" sentire che un Ministro della Salute osteggia (e velatamente minaccia...) una terapia naturale  A POCO COSTO, che ha ristabilito un paziente medico in Sierra Leone, paese devastata da Ebola...
------

In un recente comunicato stampa intitolato: “Rapid Ebola Infection Cure, November 22, 2014” i dottori Robert Rowen, di Santa Rosa California e Howard Robins, di New York City, hanno annunciato la prima cura al mondo della infezione di Ebola, con
Fondamento principale del trattamento è una infusione direttamente in vena di OZONO (DIV) con l’aggiunta orale di vitamina C e supporto di glutatione.
Il 14 novembre 2014, un medico al centro di trattamento Ebola in Sierra Leone, nell’Africa Occidentale, si è punto accidentalmente con un ago contaminato da Ebola. Per fortuna per questo medico, i dottori Rowen e Robins avevano appena terminato un training in Sierra Leone sul protocollo di Rowen-Robins, per il trattamento di Ebola, rivolto ai professionisti sanitari della regione, in lotta con questa malattia. Secondo il comunicato stampa:
“All’insorgere dei sintomi 2 giorni dopo, il 16 novembre 2016, la persona ha chiamato il medico Kojo Carew, di Freetown, Sierra Leone. Il Dr. Carew è il medico responsabile del mantenimento del programma e dell’equipaggiamento/forniture portate ed insegnate dai medici Rowen/Robins che sono arrivati in Sierra Leone, su invito del Presidente Ernest Bai Koroma , nello scorso ottobre, al fine di insegnare i protocolli. Il medico infettato non è tornato al lavoro lunedi 17 novembre 2014, che è stato cosi il suo primo giorno di trattamento.”
(...)
Questo comunicato stampa giunge a ridosso della intervista del 7 novembre, del Dr. Rowan da parte di Alex Jones di Inforwars.com [suggerisco di ascoltare l'intervista su youtube, dove si dice che i medici in Sierra Leone erano entusiasti della cura, contrastata però dal Ministro della Salute!] in cui il medico ha riferito della sua recente esperienza di insegnamento ai professionisti medici in Sierra Leone. Particolarmente eloquente è stata la descrizione del Dr. Rowen di come la sua terapia di ozono sia stata soppressa, lo ha potuto vedere di persona, dal Ministero della Salute e suoi Deputati.

>>>tutto l'articolo tradotto qui:
http://thelivingspirits.net/medici-controcorrente/comunicato-stampa-primo-caso-di-ebola-curato-con-ozono-a-meno-di-40-dollari-ma.html 

SU EBOLA VEDI ANCHE:

martedì 25 novembre 2014

5 CIBI PER DETOX DA METALLI PESANTI


ZAPPER CLARK MADE IN GERMANY.
PER PULIRSI DA PARASSITI E
MICRORGANISMI DANNOSI

(NaturalNews) Nel mondo moderno ormai cosi tossico,  inspiriamo, assorbiamo e ingeriamo sostanze chimiche e metalli pesanti ogni giorno. Batteri cattivi e Candida emanano tossine come parte del loro metabilismo e quando "muoiono".

 Fare un detox due volte all'anno, aiuta a pulire il proprio organismo e a rimuovere queste sostanze altamente tossiche.... ma che ne è del resto dei 363 giorni  dell'anno, quando accumuliamo tossine?

  Non sarebbe meglio se il cibo che ingeriamo ogni giorno, non       solo dia nutrimento al corpo ma anche lo aiuti a pulire i tessuti e a   eliminate tossine?

I seguenti cibi possono farlo:
Clorella e spirulina sono due incredibili "superfood".
Spirulina in Polvere BioAlga Spirulina Platensis
La clorella è un organismo unicellulare ricco di clorofilla, che contiene 20 vitamine e minerali  e tutti gli amminoacidi essenziali. La Spirulina è un orgamnismo multicellulare a spirale, anchjì'esso ricco di clorofilla e che contine 18 vitamine  e minerali e 8 aminoacidi e gli acidi grassi omega 3 e omega 6 . Entrambe sono ricche di proteine e antiossidanti, che fanno un ragguardevole lavoro assorbendo metalli pesanti ed altre tossine.
Bisogna fare attenzione ad acquistare prodotti che non abbiano assorbito metalli pesanti dall'ambiente in cui crescono.

L'aglio è ricco di vitamina C, vitamina B6 e manganese. Il suo ingrediente attivo, un composto solforoso, l'allicina, fornisce l'aspetto curativo primario. L'aglio previene o riduce la forza di virus comuni come quelli di raffreddore e influenza, abbassa la pressione sanguigna, il colesterolo LDL ed è un antiossidante. E' antibatterico, antifungino e antiparassitario.
Si lega anche ai metalli pesanti ed aiuta il detox. Il migliore effetto lo si ottiene mangiandone almeno 3 spicchi al giorno. Prima di
aggiungerlo alla cottura o mangiarlo crudo, attendere sempre 10 min, cosi da permettere la formazione dell'allicina.

Coriandolo - Olio Essenziale Puro - 10 ml
Coriandolo - Olio Essenziale Puro - 10 ml

Il Cilantro si lega ai metalli pesanti, aiutandone l'espulsione dal corpo e dai suoi tessuti. E' un forte antiossidanrte ed è noto per aiutare il sonno, ridurre l'ansia ed abbassare gli zuccheri nel sangue. Quel che normalmente chiamiamo cilantro è in realtà coriandolo, la stessa pianta da cui raccogliamo i semi di coriandolo. E' noto anche come prezzemolo cinese.
Wheatgrass (germogli d'erba di grano)
contiene calcio, fosforo, potassio, magnesio, vitamine del gruppo B, vitamina A e vitamina C.
E' un potente detossificante che neutralizza le tossine con gli enzimi  e pulisce il corpo da metalli pesanti ed altre sostanze tossiche che esso ha immagazzinato nei tessuti e negli organi. Come la spirulina e la clorella, è un'ottima fonte di clorofilla.

Ricetta Total Tonic
che aiuta il detox da metalli pesanti ed offre anche altri benefici.


  • 1 manciata di spicchi d'aglio
  • 1 manciata di cipolle tritate
  • 1 manciata di zenzero tritato
  • 1 manciata di rafano tritato
  • 1/2 mancita di peperoncini habanero
  • aceto di mele grezzo
Mettere tutto in un tritatutto o frullatore, coprire con un po' di aceto di mele bio. Al meglio tutti gli ingredienti dovrebbero essere biologici, ma anche se non lo sono o non lo son tutti, non rinunciate a questa grande formula (ma non prendete aglio dalla Cina). Potete usare subito questa mistura o attendere 2 settimane per farne una tintura.

Questo tonico è ottimo per il sistema immunitario e funziona bene anche con i metalli pesanti


Clorofill Liquida - Estratto Alcolico
Clorofilla liquida

lunedì 24 novembre 2014

PEDOFILIA: LA RUSSIA INTRODUCE LA CASTRAZIONE CHIMICA PER I PEDOFILI. GLI SCANDALI NEL MONDO POLITICO PARLAMENTARE IN UK.

violenza4 

Il parlamento russo ha approvato una legge sulla pedofilia in prima lettura. Da ora chiunque sia trovato colpevole di crimini sessuali contro i bambini sotto i 14 anni sarà sottoposto alla castrazione chimica, mentre i molestatori recidivi subiranno l’ergastolo.


In base alla nuova legge, la decisione d’effettuare una castrazione chimica obbligatorio sarà presa in seguito ad un esame di uno psichiatra forense su richiesta del tribunale, che può anche provvedere ad altre misure mediche, ha spiegato all’Itar-TASS il deputato Dmitry Vyatkin.


“Non sarebbe saggio limitare le misure mediche alla sola castrazione, dato che in alcuni casi potrebbe non bastare”, ha detto.

Allo stesso tempo, alcuni dei colpevoli possono fare domanda per una castrazione chimica volontaria, anche se la vittima è sopra i 14 anni. Questo può aiutarli ad ottenere degli sconti di pena se stanno già affrontando una detenzione, o ad ottenere una sentenza più mite se sono ancora sotto processo. Comunque, in quest’ultimo caso la decisione finale verrà rimessa al tribunale.


La legge cancella anche le sentenze sospese o rimandate per quanti sono stati riconosciuti come colpevoli di crimini sessuali contro minori di anni 14. Da questo momento essi possono chiedere uno sconto di pena solo dopo aver scontato almeno l’80% della loro detenzione.

La nuova legge risponde alle crescenti preoccupazioni della popolazione riguardo le violenze sessuali contro i minori nella società russa.


Almeno 1300 bambini russi hanno sofferto di abusi sessuali con violenze nel 2008 ed altri 5233 hanno sofferto di atti sessuali non violenti, secondo Anton Belyakov, deputato del partito “Una Sola Russia”. Belyakov era tra quanti esigevano pene più severe per i pedofili, dal momento che il 97% ripetono le loro violenze dopo essere stati liberati.

Il deputato di “Russia Unita” Tatyana Yakovleva sostiene che il numero di crimini sessuali contro i minori è cresciuto di venti volte dal 2005.

“I pedofili sono persone malate e pericolose che non saranno mai pieni membri della società, ed è per questo che il nostro obiettivo è di proteggere le persone sane, i nostri bambini, che hanno la propria vita davanti a sè”, ha detto a RIA Novosti.


Le precedenti leggi sui crimini sessuali contro i giovani erano più lievi, con le pene più dure fra gli 8 e i 15 anni di detenzione.

E, come dimostrato dalla prassi legali, molti pedofili hanno ricevuto sentenze di 3 o 4 anni nella maggior parte dei casi.


Ormoni al salvataggio

La procedura di castrazione chimica è ottenuta usando il farmaco Depo-Provera, che contiene progesterone sintetico. L’ormone femminile progesterone abbassa i livelli della sua controparte maschile, il testosterone, l’ormone responsabile del desiderio sessuale, riducendolo effettivamente ai minimi termini.


La comunità scientifica non si trova d’accordo sulla capacità del farmaco di bloccare il desiderio di abusare di un bambino da parte di un pedofilo, mentre ha effetti collaterali che includono la depressione, la fatica, il diabete, e i coaguli di sangue che, di certo, non sono parte della pena.


Traduzione da RussiaToday a cura di Filippo Bovo

VEDI ANCHE:

http://saluteolistica.blogspot.it/search?q=PEDOFILIA 

Dolphin Square, Londra: luogo di macabre orge pedofile di VIP politici

la stampa inglese è piena zeppa sul tema, dato il momento cruciale in UK, per scandali ai massimi vertici politici e della casa reale:
http://www.dailymail.co.uk/news/article-2842201/Notorious-paedophile-gang-covered-17-child-murders-linked-VIP-guest-house.html

Former Intelligence agent Andrea Davison, stitched up by the system for her VIP paedophile revelations, talks on the Richie Allen Show on Davidicke.com

"L'INDUSTRIA DELLA PEDOFILIA; LA PROSTITUZIONE DEI BAMBINI E' FONTE DI PROFITTI". Riguarda i membri del Parlamento, un "open secret" in Parlamento".

Metropolitan Police detective’s fears of Westminster paedophile 'cover-up’

 
http://www.huffingtonpost.co.uk/will-black/child-abuse-wanless-review_b_6143070.html?utm_hp_ref=tw