IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

domenica 30 novembre 2014

BOLGIA AL PARLAMENTO EU: ZANNI, M5S,PRESENTA LA MOZIONE DI SFIDUCIA CONTRO JUNKER, PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA.



DALLA BOLGIA DI BRUXELLES...(sulla mozione di sfiducia contro Junker per lo scandalo fiscale lussemburghese)


La discussione integrale sul deposito della mozione di sfiducia al Presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, presentata da Marco Zanni del Movimento 5 Stelle,in seguito allo scandalo denominato "Lux Leaks".

L'attacco di Guy Verhofstadt a Nigel Farage sull'elusione fiscale e ai finanziamenti che Marine Le Pen ha avuto da una banca russa; le posizioni da vecchia politica di Gaby Zimmer, presidente del gruppo GUE ("su Juncker la pensiamo allo stesso modo ma la vostra mozione non la firmiamo perché l'hanno firmata Farage e la Le Pen") e quelle paradossali di Rebecca Harms dei Verdi ("proprio perché Juncker rappresenta quello che gli si addebita, allora è lui l'uomo più adatto a quella poltrona", che è un po' come dire che la cosa più logica per un ambulatorio veterinario per porcellini è affidarlo in gestione a Ezechiele Lupo)


Gli attacchi di Gianni Pittella (S&D) "voi non difendete la dignità e il prestigio del Parlamento Europeo: se Juncker se ne andasse la società europea collasserebbe, la disoccupazione esploderebbe, il nostro continente sprofonderebbe nella deflazione (mancavano le cavallette)" e di Manfred Weber (PPE): "voi non siete il nuovo che avanza, voi siete la vecchia Europa". 

Le posizioni sommesse ma determinate dell'Ecr, i conservatori inglesi: "nessuna armonizzazione fiscale portata avanti da una Commissione sotto la sua guida, Juncker".

E infine la difesa di Juncker: "nei piani alti delle multinazionali si sa benissimo chi è l'amico dei grandi capitali, e non sono io". "Se volete che me ne vada io, ditemelo e me ne vado, ma gli altri commissari lasciateli in pace". "Io ho un contratto. Sono stato eletto sulla base di un programma e a questo mi attengo. Basta! Smettetela di offendermi! Ci sono alcuni che non si possono più offendere, a me sì: mi potete ancora offendere!".


 ps: Mr Farage e Mme Le Pen hanno votato la mozione di sfiducia

Da non perdersi Herr  Pittella che dice ad una parlamentare EU: "lei è una scostumata"... e prosegue con un "Lo stato quo", meraviglia!
 Anche questo è il made in Italy. La vecchia, stantia, barocca Italy, con suo italianese anche in sede internazionale. 
Ardua impresa essere olisticamente sani in questo "contenitore"...
----------------------
UN PO' DI SETTIMANE PRIMA... Mme Le Pen fa a fette Herr Junker:


vedi anche:
Pd e Forza Italia salvano il posto all’evasore Juncker
Il Pd ha salvato il sedere al commissario europeo, quello che sapeva che in Lussemburgo si offriva un paradiso fiscale in piena Europa, con lui a governarne il traffico. Lui però non sapeva…!! E si è detto dispiaciuto. Un po’ come i morti per amianto. Tutto prescritto, tutti si salvano la pelle tranne i morti. E così ieri il Parlamento europeo ha confermato la fiducia alla Commissione Juncker. La plenaria ha respinto con 468 no, 101 sì e 88 astenuti la mozione di censura presentata dal Movimento 5 Stelle ed appoggiata all’Ukip e dagli euroscettici di destra con Lega e Front National. La discussione si era svolta scorso sulla mozione firmata dai 76 parlamentari, presentata dal Movimento 5 Stelle.
Il Pd era in prima fila, a tenere botta al boia che con una mano salva. Non sono stati da meno i Popolari, in cui si riconoscono gli eletti in Forza Italia.Un altro inciucio.
Ma una domanda ce la poniamo: come faranno gli euroscettici, anzi, i no euro, ad andare ancora a nozze in Italia con quelli che, a Strasburgo, stanno dalla parte dei banchieri e dei poteri forti? Mamma che casino, e che coerenza.
- See more at: http://www.lindipendenzanuova.com/pd-e-forza-italia-salvano-il-posto-allevasore-juncker/#sthash.SFto4cj2.dpuf
Il Pd ha salvato il sedere al commissario europeo, quello che sapeva che in Lussemburgo si offriva un paradiso fiscale in piena Europa, con lui a governarne il traffico. Lui però non sapeva…!! E si è detto dispiaciuto. Un po’ come i morti per amianto. Tutto prescritto, tutti si salvano la pelle tranne i morti. E così ieri il Parlamento europeo ha confermato la fiducia alla Commissione Juncker. La plenaria ha respinto con 468 no, 101 sì e 88 astenuti la mozione di censura presentata dal Movimento 5 Stelle ed appoggiata all’Ukip e dagli euroscettici di destra con Lega e Front National. La discussione si era svolta scorso sulla mozione firmata dai 76 parlamentari, presentata dal Movimento 5 Stelle.

Il Pd era in prima fila, a tenere botta al boia che con una mano salva. Non sono stati da meno i Popolari, in cui si riconoscono gli eletti in Forza Italia.Un altro inciucio.

Ma una domanda ce la poniamo: come faranno gli euroscettici, anzi, i no euro, ad andare ancora a nozze in Italia con quelli che, a Strasburgo, stanno dalla parte dei banchieri e dei poteri forti? Mamma che casino, e che coerenza.

fonte: http://www.lindipendenzanuova.com/pd-e-forza-italia-salvano-il-posto-allevasore-juncker/#sthash.SFto4cj2.dpuf

Pd e Forza Italia salvano il posto all’evasore Juncker - See more at: http://www.lindipendenzanuova.com/pd-e-forza-italia-salvano-il-posto-allevasore-juncker/#sthash.SFto4cj2.dpuf

Nessun commento: