IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

mercoledì 12 novembre 2014

SULLA TOSCANA, GUERRA AMBIENTALE USA?



"Gentilissimo Gianni Lannes,
a Carrara è un inferno. Fino a Domenica scorsa intatti scie chimiche persistenti devastavano il cielo, correnti a getto modificate a livello Europeo. Dal satellite si notano (precedentemente ai fatti) scie lunghe anche 300 km...ed eccoci in questa nottata il nubifragio a Carrara, la mia cittadina. Ci sono pure 1 morto e 2 dispersi.
(ITALIA EXPERIMENTS).

Eccole il giornale di stamani (1 morto e 2 dispersi) Carrara...il mio paese. Oggi è meglio non mettere naso fuori.
link:
http://www.centrometeoitaliano.it/alluvione-carrara-nubifragio-notte-200-mm-4-ore-persone-sui-tetti-05-11-2014-21384/

I fronti perturbati sono dirottati anche a livello extranazionale. Si, Vi era il blocco dei voli per esercitazioni nato,,,ma fino a domenica le irrorazioni erano massicce ed a bassa quota;
E' come voler far passare il mare in un vicolo cieco ed il risultato...il disastro.
 ...dimenticavo dott. Lannes,
ho letto dell'ennesimo attentato ai suoi danni,,e ne sono terribilmente rattristato. Profondamente e mortalmente colpito...deluso da questo paese ormai totalmente allo sbando, devastato alla radice e ridotto a trappola sperimentale per cavie umane.Un paese in cui le persone (la gran parte) non riesce neppure piu' a sollevare lo sguardo appena sopra il cellulare.
Sono profondamente dispiaciuto del fatto increscioso che le è capitato...ma in tanti le siamo vicini.
Saluti,
Fabrizio 

FONTE: http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/11/guerra-ambientale-united-states-of.html 
 

A uno Stato alleato non puoi dichiarare apertamente guerra per schiavizzarlo. E allora, mandano in onda la soluzione impensabile per un comune mortale, oltretutto già prevista dalle legge italiana numero 36 del 1994 (articolo 2, comma 2), ed amplificata da un trattato segreto di sperimentazione climatica, sottoscritto da un collaudatore di minorenni e da un alcolizzato il 19 luglio 2001. 


Uno stato di continua tensione e di danni ambientali, in unà realtà già fragile sotto il profilo idrogeologico. Insomma, la copertura perfetta per ogni genere di manipolazioni climatiche. 

A che servono le scie chimiche? Ecco gli effetti catastrofici di una pianificazione bellica sotto l'egida della NATO. 300 millimetri in meno di tre ore: mai accaduto prima a memoria umana. Giorni e giorni di irrorazioni belliche della Nato hanno provocato tali perturbazioni innaturali. 
Allerta maltempo su gran parte della Penisola: criticità rossa per buona parte della Liguria e per il Piemonte. In Toscana due fiumi, il Carrione e il Parmignola, sono esondati e l’acqua limacciosa ha invaso strade, piazze e abitazioni.


Il bilancio piu' pesante di questa violenta ondata di precipitazioni che sta interessando l'Italia, si registra nella provincia di Massa Cararra. E' nella 'patria' mondiale del marmo che si registra la situazione piu' grave. Questa volta il 'protagonista' in negativo e' il fiume Carrione. L'aumento della portata ha prodotto il crollo di oltre 200 metri di muraglione, invadendo via Argine Destro, ad Avenza, dove si trova la zona industriale. Da qui l'acqua ha allagato l'intera area dove vivono, spiegano fonti del comune, non meno di 5000 persone.



Marina di Carrara, zona est, risulta cosi' completamente invasa dal fango proveniente dall'alveo del fiume con segherie e impianti di trasformazione del marmo nel bel mezzo dell'esondazione. Incerto il numero di sfollati, mentre si hanno certezze sul fronte delle precipitazioni. Continua a piovere molto forte e sono attese intensificazioni. Solo 2 anni fa, sempre a novembre, l'area fu colpita da una terribile alluvione che causo' 1 morto e milioni di danni.


Poco piu' a nord, nel levante ligure a causa delle intense precipitazioni il sindaco di Ceriana, Bruna Rebaudo, ha fatto scattare il piano di evacuazione, in via precauzionale, per una ventina di famiglie residenti.
by Gianni Lannes


FONTE:  http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/11/nord-sottacqua-carrara-allagata.html


Nessun commento: