IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

giovedì 31 luglio 2014

EBOLA: FIL ROUGE CON SOROS? ALLERTATI I MEDICI IN UK


Alcuni puntini che dovresti collegare :
 
- la fondazione di George Soros sovvenziona il laboratorio per armi biologiche, Kenema, nel mirino della epidemia di Ebola e che sta per essere chiuso, apparentemente nel mezzo di una investigazione.

-  Il coordinatore per i media della OMS, Glenn Thomas molto probabilmente era assai coinvolto nello schierare i media ed altre inchieste relative alla questione e a quel che era pianificato sul controverso laboratorio Kenema. Forse che Thomas sapesse che il laboratorio stava manomettendo diagnosi positive di Ebola — Tulane University? — per poter giustificare poi il fatto,  che le persone venissero obbligate a dei trattamenti, che avrebbero potuto trasmettere loro Ebola? Si è forse rifiutato di continuare a coprire la storia? 

- i mainstream media tacciono sulla chiusura del laboratorio di armi biologiche, il Kenema, cosi come tacciono sull’ordine alla Tulane University, di smettere di fare dei test per Ebola. Dunque che canali di informazione restano, per far sì che questa notizia entri nel pubblico dominio o sia diffusa nei network dei social media, se la OMS (Organizzazione Mondiale Sanità- WHO in ingl) non rilascia l’informazione o fa per questo una azione?

- George Soros ha dei collegamenti con il Presidente della Sierra Leone, Ernest Koroma http://blogs.reuters.com/globalinvesting/tag/emerging-emerging-markets-frontier-markets-sierra-leone-africa-investment-george-soros-ernest-bai-koroma-tony-blair-anadarko/

- Soros ha anche collegamenti con il governo della Ucraina, governo non eletto e di estrema destra e controllato dai banchieri, che è implicato  nello schianto dell’MH17, che ha ucciso Glenn Thomas
http://www.infowars.com/soros-admits-responsibility-for-coup-and-mass-murder-in-ukraine/

>>> TUTTA LA TRADUZIONE DELL'ARTICOLO QUI:
http://www.thelivingspirits.net/societa-orwelliana/epidemia-di-ebola-soros-il-laboratorio-di-armi-biologiche-e.html 


Members of Doctors Without Borders (MSF) putting on protective gear at the isolation ward of the Donka Hospital in Conakry, where people infected with the Ebola virus are being treated. (AFP Photo / Cellou Binani)
UK: AI MEDICI VIENE DETTO DI PREPARARSI PER EBOLA

Ai medici in UK vien detto di prepararsi per una possibile epidemia del virus Ebola, uno dei piu' virulenti noti all'umanità secondo la OMS (World Health Organization).

L'Assistenza Sanitaria Pubblica inglese (Public Health England) ha consegnato delle lettere ai medici sollecitandoli a fare attenzione a segni che evidenzino Ebola, che ha già ucciso 672 persone nella Guinea Africana Occidentale, in Liberia e Sierra Leone, da quando fu diagnosticato per la prima volta nel febbraio scorso.

Piu' di 1000 altre persone sono state infettate dal virus, inclusi due medici americani.

Si sono sollevate  preoccupazioni sul fatto che i voli internazionali possano diffondere il virus, da quando un uomo della Liberia è morte per Ebola, dopo aver viaggiato a Lagos, in Nigeria. Il virus puo' restare incubato per 3 settimane: questo il tempo prima che si manifestino i sintomi percio' uno screeening sui passeggeri è un'ardua impresa.

Attualmente non ci sono cure di un vaccino che possa salvare gli esseri umani da Ebola, che si diffonde via liquidi organici. I sintomi iniziali sono febbre e mal di gola che si sviluppa in vomito, diarrea ed intense emoraggie interne ed esterne.  
Le vittie pososno morire in pochi giorni dal primo contatto e ci sono ceppi che uccidono  fino al 90 percento chi li contrae.

L'ultimo caso diagnosticato in UK è stato nel 1979, quando qualcuno fu incidentalmente infettato in un laboratorio ed il paziente, in quella occasione, sopravvisse.

 >>> tutto l'articolo qui: http://rt.com/uk/176332-ebola-virus-britain-doctors/


due americani contraggono ebola

  

mercoledì 30 luglio 2014

GENOCIDIO: MA NON AVEVANO DETTO CHE...

 

AVEVANO DETTO CHE NON SAREBBE PIU' ACCADUTO:
STA ACCADENDO ORA E QUESTA VOLTA CON I MISSILI


"ESPELLERE I PALESTINESI, POPOLARE GAZA DI EBREI", HA DETTO UN  DEPUTATO DELLA KNESSET (Parlamento israeliano)

"Israele deve attaccare Gaza sempre più' senza pietà, espellere la popolazione e ripopolare il territorio con Ebrei", così ha detto un deputato della Knesset.

Moshe Feiglin, un membro del partito Likud a governo di cui è a capo il Primo Ministro Benjamin Netanyahu, fa l'appello in un articolo per un sito web di notizie israeliane, l' Arutz Sheva.
Feiglin chiede che Israele lanci attacchi “per tutta Gaza attraverso la massima forza (e non solo con una piccola parte di essa) dell' IDF [esercito di Israele]  e con tutti mezzi convenzionali a sua disposizione .”‘
"Dopo che l'IDF ha terminato gli obbiettivi con le forze di fuoco, esso conquisterà tutta Gaza usando i mezzi necessari per minimizzare i danni ai nostri soldati , senza altre ulteriori considerazioni", ha scritto Feiglin in uno dei molti appelli per immediati crimini di guerra .
Seguendo la conquista, l'esercito di Israele "eliminerà completamente da Gaza tutti i nemici armati. La popolazione nemica che è innocente per non aver fatto danni o perché si è separata dai terroristi armati sarà trattata in accordo con la legge internazionale e a loro sarà consentito lasciare i territori", ha scritto Feiglin


martedì 29 luglio 2014

PERCHE' VACCINI IL TUO ANIMALE?

Basta Vaccini !
(...) la dose del vaccino che viene impiegata è la stessa per qualsiasi razza senza rispetto dell’età e della taglia. Ad esempio: un Pincher Nano che pesa due kili riceve la stessa dose di un Rottweiler di 75 kili. Il gatto domestico riceve la stessa dose di un leone che pesa 200 kili.

Tutti questi vaccini hanno l'effetto di un sovraccarico sul sistema immunitario del tuo animale domestico. Le statistiche sono note:  il numero di casi di reazioni gravi ai vaccini non è mai stato così alto.



Uno studio effettuato su più di 2000 cani e gatti nel Regno Unito, sostenuto dal "Canine Health Concern", ha dimostrato il rischio di reazioni avverse ai vaccini in una percentuale di 1 su 10 soggetti. Questo fatto contraddice ciò che i produttori di vaccini asseriscono, cioè, meno di 15 reazioni avverse su 100.000 animali vaccinati.



Inoltre, il numero delle reazioni avverse nelle razze piccole è di 10 volte superiore rispetto alle razze grandi. Ciò dimostra che le dosi "standard" sono troppo alte per gli animali piccoli.



Molti veterinari hanno già abolito l'usanza della "sovra-vaccinazione" ma esiste ancora molta opposizione da parte dei media e da chi ha interesse a facili guadagni come avviene, tra l'altro, anche nell'industria dei vaccini per uso umano  per motivi simili.

Come parla il tuo Cane e come Tu puoi Parlare con Lui - LibroParlare con gli Animali - LibroSe i Cani Potessero Parlare


Non esistono prove scientifiche che sia necessario vaccinare un animale domestico annualmente, al contrario i fatti dimostrano che una volta che l'animale sviluppa l'immunità dalle malattie, attraverso i vaccini iniziali, non occorrono altri richiami nella maggior parte dei soggetti poiché l'organismo è in grado di riprodurre gli anticorpi per tanti anni e spesso per tutta la vita. 

Studi effettuati stanno dimostrando che la sovra-vaccinazione degli animali domestici è la causa di una moltitudine di gravi problemi di salute, in particolare, riguardo al sistema immunitario, alle allergie, agli attacchi convulsivi, all’anemia ed al cancro.



I vaccini sono una parte molto redditizia del lavoro dei veterinari i quali, anche quando sono a conoscenza dei danni che essi possono produrre, non rinunciano facilmente alla pratica di effettuarli annualmente, anzi, insieme alle Case Produttrici, sono più interessati a venderne il maggior numero piuttosto che metterne in discussione la loro necessità.


Come si è arrivati a stabilire la vaccinazione annuale ?



Solitamente il veterinario suggerisce di vaccinare i cani contro la rabbia, il parvovirus, cimurro, adenovirus, parainfluenza, leptospirosi, coronoavirus, epatite, Lyme (boreliosi), e ogni anno, contro la bortadella, (tosse canina) talvolta raccomandato persino ogni 6 mesi.



Per i gatti si propongono vaccini contro la rabbia, la leucemia felina, cimurro, rinotracheite; ogni anno contro il calcivirus ed in funzione del rischio, contro la clamidia, la peritonite infettiva felina e la tigna .



Molti veterinari suggeriscono di vaccinare sia i cani che i gatti iniziando all'età di 6 settimane, 8 settimane, 10 settimane, 12 settimane, 14 settimane e 16 settimane. Poi in seguito  fanno i richiami annuali. Tutti questi vaccini, nel corso della vita di un animale domestico, ammontano ad una quantità esagerata di sostanze tossiche che vengono iniettate nei loro corpi! Come si è arrivati a tanto?



Uno dei pionieri veterinari, Dott.ssa Jean Dodds, Presidentessa della versione animale della "Croce Rossa" conosciuta come "Hemopet", ha riferito  che i suggerimenti da parte di qualsiasi veterinario,  di vaccinare annualmente un animale domestico sono frutto di idee personali e non possono essere attribuiti a dati scientifici.



Le raccomandazioni per la vaccinazione annuale risalgono a 20 anni fà e furono proposte dall'United States Department of Agriculture insieme ad alcune aziende farmaceutiche. E' semplicemente una questione di abitudine creata arbitrariamente e diffusa per interesse finanziario. E' un buon affare sia per le aziende produttrici che per i veterinari ed è per questo motivo che le proteste contro questa usanza trovano delle resistenze.


Lo scandalo dei costi

Una dose del vaccino contro la rabbia costa al veterinario intorno ai 50-60 centesimi di un euro. Il cliente comunque paga da € 15,00 a € 40,00 oltre al costo del servizio di circa € 35,00. Il profitto è equivalente ad un panettiere che fà pagare una pagnotta più di € 200,00 !!! Secondo James Schwartz, autore della pubblicazione "Trust Me, I'm not a Veterinarian", il 63% delle visite effettuate sui cani e il 70% delle visite effettuate sui gatti riguarda le vaccinazioni.


Inoltre è probabile che le stesse vaccinazioni creino ancora più guadagno per il veterinario attraverso le cure che presta per le reazioni avverse ed altre problematiche causate da esse. E' un modo per assicurarsi il ritorno dei clienti per nuove cure.



Esistono delle Multinazionali che forniscono il 70% del mercato mondiale dei vaccini per animali. La leader tra queste è Intervet che nel 2004 produsse vendite per oltre 600 milioni di dollari.



Gli Stati Uniti hanno di gran lunga la quota maggiore del mercato con un fatturato di $ 935 milioni, il Giappone arriva al secondo posto con $ 236 milioni.



Le vaccinazioni ed i rischi

Nel 1991, molti veterinari hanno iniziato a ripensare al protocollo che riguarda le vaccinazioni dopo le notazioni riportate dallo studio scientifico dell'Università della Pennsylvania nelle quali si legge che esiste un collegamento tra il sarcoma e le vaccinazioni dei gatti. Le vaccinazioni annuali contro la rabbia stavano causando una reazione infiammatoria sottocute, la quale, successivamente diventava maligna.



Nello stesso periodo, alcuni ricercatori dell'Università della California confermarono che i vaccini contro la leucemia felina producevano dei sarcomi, ancora più numerosi rispetto ai vaccini contro la rabbia. In seguito furono eseguite ulteriori ricerche che portarono a formulare statistiche allarmanti: i casi di sarcoma, indotti dai vaccini, furono stimati per un gatto su mille e questo significava 22.000 nuovi casi ogni anno.



Alcuni veterinari professionisti aggiunsero di avere dati sufficienti per sospettare che i vaccini erano la causa di altre gravi malattie del sistema immunitario, una delle quali "l'anemia hemolytic" una malattia fatale, nei cani, in cui i tessuti vengono distrutti dal proprio organismo. Fu  riscontrato inoltre che le reazioni al vaccino producevano malattie della tiroide, allergie, artriti, tumori e convulsioni sia nei cani che nei gatti. Questi risultati furono pubblicati nel "Journal of the American Veterinary Medical Association" nel 1995 con la conclusione:


Allora quali sono i rischi della NON- vaccinzione?

 Se viene effettuata la vaccinazione ai cani o ai gatti quando hanno già sufficienti anticorpi  nel proprio sistema immunitario, non viene aggiunta alcuna immunità ulteriore - crea invece alti rischi per la loro salute !!



La ricerca scientifica suggerisce che, come per gli esseri umani, anche i cani e i gatti dovrebbero essere vaccinati, contro alcune malattie, in giovane età al fine di creare in essi una protezione che duri per tutta la vita. Con l'eccezione del vaccino contro la rabbia, i vaccini principali stimolano il sistema immunitario per un minimo di sette anni , perciò non dovrebbero essere somministrati nuovamente prima del passare di almeno tre anni. Uno studio per la misurazione dei livelli di anticorpi per parvo e cimurro, effettuato  su più di 1.400 cani in buono stato di salute e di diverse età, ha evidenziato che la quasi totalità dei soggetti era già immune di per sé (94-95%) e ciò suggerisce che non sarebbe affatto necessario ricorrere ad alcuna vaccinazione.
(...) esistono un gran numero di  prove che la ripetizione annuale dei vaccini comporta un alto rischio per la salute degli animali come descritto nella pubblicazione dello studio di Purdue nel 2005. Da questo studio sono emersi i seguenti dati:


-          che i cani di taglia piccola sono più propensi a riscontrare delle reazioni ai vaccini rispetto a cani di taglia grande;

-          che il rischio delle reazioni aumenta del 27% dopo ogni vaccino successivo nei cani sotto i 10 kili di peso e del 12 % nei cani sopra i 10 kili di peso;

-          che il rischio di contrarre una delle malattie senza aver effettuato la vaccinazione esiste per i primi due anni di vita ma diminuisce con il passare degli anni;

-          che il rischio di contrarre una delle malattie senza aver effettuato la vaccinazione esiste per le cagne in calore o gravide;

-          che si è riscontrato un maggior numero  di reazioni nei cani di piccola taglia ai quali è stato somministrato il vaccino contro la Leptospirosi.



Come per gli esseri umani, uno dei motivi per cui diventa necessario vaccinare i cani e i gatti è perché la loro dieta non è sufficientemente nutritiva. Il sistema immunitario è direttamente influenzato dalla dieta ed è più capace di difendersi autonomamente dai germi patogeni se riceve una corretta nutrizione.



Una visita presso il veterinario dovrebbe avvenire ogni sei mesi per altri motivi e non solo per somministrare il vaccino. Bisogna controllare regolarmente lo stato di salute dei nostri amici a quattro zampe ed in particolare fare prevenzione contro i vermi ed i tumori.



In alcuni Paesi è obbligatorio vaccinare gli animali domestici contro la rabbia. Esistono dei vaccini approvati che indicano una differenza della durata. Un tipo riporta le indicazioni che il prodotto abbia la durata di un anno mentre l'altro invece di solo un anno - SI TRATTA DELLO STESSO PRODOTTO - non vi è differenza reale nel liquido dentro le fiale !!



Inoltre esistono dei veterinari olistici che offrono una vaccinazione omeopatica contro la rabbia che non sia tossica, chiamata "Lyssin".



E' opportuno, in ogni caso, prima di effettuare qualsiasi vaccinazione, determinare se il cane o il gatto abbia già un proprio sistema immunologico sufficientemente protetto dai vaccini somministrati in precedenza. Il "Vaccine Titer Test" è un kit per misurare i livelli di anticorpi da un semplice prelievo del sangue. Il tipo "IFA" è quello che meglio valuta la risposta del sistema immunitario a vaccinesis. Non bisogna mai presumere in assenza del "test" che un animale abbia bisogno della ripetizione del vaccino.



Non occorre vaccinare ogni anno i gatti domestici che vivono in casa se non escono e non socializzano con altri gatti esterni che potrebbero avere contatto con le malattie infettive. La sovra vaccinazione è una delle principali cause del deterioramento della salute felina.



Non vaccinare il cane o il gatto se ha già avuto una reazione avversa ad una vaccinazione precedente.



Non cedere alle richieste di titolari di pensioni per animali, toelettature, scuole educative nè di veterinari che pretendono che il vostro animale domestico sia vaccinato annualmente per accedere ai loro servizi.


I vaccini sono un altro esempio di ingordigia industriale che permea le aziende farmaceutiche.

Abstract


October 1, 2005, Vol. 227, No. 7, Pages 1102-1108

doi: 10.2460/javma.2005.227.1102

Citing Articles

Timothy S. Frana, Nancy E. Clough, Donna M. Gatewood, Charles E. Rupprecht. (2008) Postmarketing surveillance of rabies vaccines for dogs to evaluate safety and efficacy. Journal of the American Veterinary Medical Association 232:7, 1000-1002
Online publication date: 1-Apr-2008.
Citation | Enhanced Abstract | PDF (324 KB) | PDF Plus (332 KB) 

George E. Moore, Andrea C. DeSantis-Kerr, Lynn F. Guptill, Nita W. Glickman, Hugh B. Lewis, Lawrence T. Glickman. (2007) Adverse events after vaccine administration in cats: 2,560 cases (2002–2005). Journal of the American Veterinary Medical Association 231:1, 94-100
Online publication date: 1-Jul-2007.
Abstract | Full Text | PDF (616 KB) | PDF Plus (592 KB) 

Timothy S. Frana, Lawrence A. Elsken, Steven A. Karli. (2006) Summary of adverse event reports for veterinary biologic products received by the USDA from 1999 through 2005. Journal of the American Veterinary Medical Association 229:7, 1100-1102
Online publication date: 1-Oct-2006.
Citation | Enhanced Abstract | PDF (227 KB) | PDF Plus (220 KB) 

  George E.   Moore , Timothy S.   Frana , Lynn F.   Guptill , Michael P.   Ward , Hugh B.   Lewis , Lawrence T.   Glickman . (2005) Postmarketing surveillance for dog and cat vaccines: new resources in changing times. Journal of the American Veterinary Medical Association 227:7, 1066-1069
Online publication date: 1-Oct-2005.

lunedì 28 luglio 2014

MINISTRO AGRICOLTURA USA: LA SCIENZA SOLIDA GOVERNERA' COMMERCIO ALIMENTARI...

transatlantic-corporate-bill-of-rights

Tom Vilsack è il Ministro dell'Agricoltura USA. In un tentativo di offrire sostegno alle  grandi aziende agricole ed ai giganti dell'industria alimentare, Vilsack programma di eliminare tutte le barriere "non necessarie" che ostacolano il commercio e gli investimenti tra USA ed Europa a causa della TTIP, (Transatlantic Trade and Investment Partnership). Il Ministro Vilsack ha dichiarato pubblicamente che sarà la "scienza solida" a stabilire le regole che governeranno il commercio alimentare. 

Durante una visita a Bruxelles, il mese scorso, dichiarò:
"La Scienza è un linguaggio comune a tutti....cercheremo di assicurare che gli accordi raggiunti siano basati sulla scienza solida".

Tuttavia, sembra che Vilsack sia molto selettivo nell’applicare la "scienza solida" quando si tratta di certe questioni. Alcuni gruppi di attivisti per i Diritti dei Consumatori vorrebbero che i cibi OGM avessero  un’etichetta che dichiari che siano tali ma Vilsack afferma che facendo ciò, si rischia di dare l'impressione sbagliata, ossia che si tratti di problemi di sicurezza del prodotto. E' molto conveniente limitarsi a ripetere le dichiarazioni promozionali dei rappresentanti della potente industria biotecnologica. La Scienza di fatto ha dimostrato che i cibi geneticamente modificati presentano problemi di sicurezza e, ancora di più, stanno causando effetti gravi con conseguenze sociali, economiche ed ambientali.
Nel non voler "rischiare di dare l'impressione sbagliata",  e rifiutando di rispondere alle pretese dei consumatori che vogliono sapere ciò che stanno mangiando, Vislack cerca di impedire un corretto dibattito riguardo a questioni che non sarebbero  gradite ai  sostenitori delle aziende produttrici: i profitti crollerebbero se i consumatori avessero la scelta di rifiutare i veleni che sono costretti ad ingerire.

>>> TUTTO L'ARTICOLO QUI:
http://www.thelivingspirits.net/ogm-biotecnologie/eu-usa-e-la-scienza-solida-della-industria-ogm.html

giovedì 24 luglio 2014

IMMIGRAZIONI MULTIETNICHE AI CONFINI DI USA E EU: LO VUOLE IL PIANO GLOBALISTA



Immigrazioni multietniche ai confini di stati d'Europa e USA: il progetto globalista avanza impietoso e distruittivo, verso il Nuovo Ordine Mondiale.
 
Chi e cosa c’è dietro tutto cio’?
Come solito si rivelano a se stessi nei loro documenti e gonfiano discorsi, ma nella loro cerchia interna. In particolare, il ricco e facoltoso globalista dell’ONU Peter Sutherland, Presidente non esecutivo della Goldman Sachs ed ex Amministratore Delegato della BP, per non dire grande capo della Commissione Trilaterale e vertice del Bilderberg, si è esposto ed ha affermato, fuori dai denti e con arroganza, i loro piani.

Non è chiaro se bisogna prendere come una gaffe il commento fatto la scorsa settimana da Peter Sutherland, il rappresentante speciale dell’ ONU per la immigrazione, dato che Sutherland sembra non rendersi conto che cio’ che ha detto potrebbe aver turbato
Sutherland stava parlando alla Camera dei Lord inglese, secondo un articolo della BBC publicato giovedi scorso, quando ha detto che la Unione Europea dovrebbe fare “del suo meglio” per indebolire la “omogeneità” dei suoi stati membro, perché la “prosperità futura di molti stati EU dipende dal fatto che diventino multiculturali”.

 sutherland

E’ impossibile considerare che il grado di omogeneità implicato nell’altra discussione possa spravvivere, perchè gli stati devono diventare stati piu’ aperti, nel senso delle persone che li abitano. Proprio come ha dimostrato il Regno Unito.”
 
[Sutherland] ha detto al comitato: “Gli Stati Uniti o l’ Australia e la Nuova Zelanda sono società di migranit percio’ accolgono piu’ facilmente coloro che arrivano da altri background, diversi dai propri,rispetto a quel che noi facciamo [in EU], che ancora conserva un senso di omogeneità e differenza tra le persone.”

“E questo è cio’ che la EU, dal mio punto di vista, dovrebbe fare: minare questa tendenza.”

>>> TUTTO L'ARTICOLO QUI: http://www.thelivingspirits.net/societa-orwelliana/l-immigrazione-multiculturale-invade-l-occidente-e-piano-globalista.html

martedì 22 luglio 2014

SIMBOLI E RITUALI DEL MALE PROPOSTI IN MODE E TENDENZE

Create a revolution of consciousness within
Le forze oscure hanno non solo propagato i simboli della magia nera in milioni di inconsapevoli case ma, in aggiunta, molti dei grandi simboli spirituali del mondo della luce sono stati demonizzati. Simboli scuri e rituali del male sono promossi come accessori di moda e di tendenza

I simboli spirituali sono potenti. Sotto la patina di norme sociali sono utilizzati in una guerra nascosta. Le forze oscure hanno non solo propagato i simboli della magia nera in milioni di inconsapevoli case ma, in aggiunta, molti dei grandi simboli spirituali del mondo della luce sono stati demonizzati.

Per migliaia di anni le forze del buio si sono date l’obiettivo di distruggere la spiritualità e di sopprimere della coscienza. Si sono infiltrate in gruppi spirituali, organizzazioni e scuole (come la massoneria, la Chiesa cattolica, ecc); hanno dirottato i loro testi spirituali, gli insegnamenti, i simboli e le conoscenze e li hanno quindi fermati, distorti, distrutti e soppressi.
Quello che ci hanno lasciato è un sentiero di conoscenza esoterica diluito e scuole spirituali contaminate nel corso della storia umana, dove ai simboli spirituali della luce viene dato un brutto nome, vengono invertiti e usati contro di noi.

Non tutto è ciò che sembra
Il modo in cui hanno usato simboli può dare una buona comprensione di come fa il proprio lavoro chi si cela dietro la distruzione della spiritualità. A volte fanno sembrare bene il male demonizzando e creando connotazioni negative nel bene. A volte fanno sembrare il male bene dando fascino e gloria a ciò che è male. E a volte nascondono il male nel bene lavorando dietro e attraverso strutture che, sulla superficie, appaiono positive.
Tutto questo crea una massa di confusione in cui le persone che non hanno una adeguata conoscenza volgono le spalle alla conoscenza della luce (la cosa che li può aiutare), idolatrano gli affari delle tenebre e si dedicano con le migliori intenzioni a seguire istituzioni che non sono quello che sembrano. E’ quindi molto importante il guardare più in profondità la matrice.

>> TUTTO L'ARTICOLO QUI: 
http://thelivingspirits.net/cospirazioni-contro-lumanita/i-simboli-spirituali-distorti-dalle-forze-oscure.html

da Waking Times, fonte italiana:
http://ununiverso.altervista.org/blog/reclamare-i-simboli-spirituali-che-sono-stati-dirottati-ed-usati-contro-di-noi/
  


Le Confessioni di un Illuminato Vol.1 - Libro

lunedì 21 luglio 2014

COLORI ... E SALUTE

http://3.bp.blogspot.com/-zwAn6hTME7M/T7YS3aOAL1I/AAAAAAAAAho/C4uPM4ZoTvs/s320/deunof.jpg

Secondo l’insegnamento di Peter Deunov, ciascun colore ha un’influenza organica e psicologica e ciascun pensiero produce un colore particolare. Tutti i colori sono delle forze cosmiche che penetrano tutto il Cosmo

Qual’è il colore della paura? Di quale colore diventa l’uomo quando si spaventa? Lui impallidisce, diventa giallo. Allora la paura fa pensare l’uomo. Quando l’uomo commette un errore, produce il colore giallo all’esterno. Quindi la paura si cura solamente tramite il colore giallo. 

La rabbia con che cosa si cura? Con il colore rosa. Ciò indica che il colore rosso scuro deve essere trasformato in rosa o in blu.
Qualcuno dice che non può amare. Ciò indica che gli manca la tinta rossa e perciò questa persona deve fare dei bagni con il colore scarlatto

Pensate a questi colori. Queste vibrazioni susciteranno in voi sollievo e comincerete a pensare, a ragionare. Il colore blu scuro in forma pura produce fermezza, risolutezza, resistenza in un convincimento, nei sentimenti. Invece in forma impura, incostanza.
Il colore violetto in forma pura produce forza di carattere, invece in forma impura, pusillanimità.

Il bene è come il colore bianco. Come riconoscete il colore bianco? Dal fatto che la luce viene riflessa.. Il colore bianco riflette completamente la luce. Il colore nero non la riflette affatto. Il bene riflette completamente, perciò è bene. Il male non ha alcuna riflessione, è nero.


Dai raggi verdi della luce dipende il successo e la freschezza. Dalla mancanza di questo colore nasce la povertà, mentre dalla grande abbondanza di questo colore si sviluppa la mancanza di amore, l’egoismo e l’avarizia. Se avete bisogno di soldi applicate la tinta verde

>>> tutto l'articolo qui: http://www.thelivingspirits.net/medicina-spirituale-peter-deunov/peter-deunov-i-colori-e-la-salute.html

domenica 20 luglio 2014

FARAGE: DEMOCRAZIA CALPESTATA


Parlamento Europeo - Strasburgo 15 luglio 2014

Dichiarazione di voto per la presidenza delle Commissione Europea.


                     The role of the state

sabato 19 luglio 2014

DIETRO ABBATTIMENTO AEREO MALAYSIA, ESERCITO UCRAINO. COSI' UN CONTROLLORE DI VOLO A KIEV

http://beforeitsnews.com/contributor/upload/10690/images/Malay_Boeing_777-320x163.jpg 

Jul 17, 2014

ETN (Global Travel Industry News) ha ricevuto info da un controllore di traffico aereo a Kiev, sul volo MH17 della Malaysia Airlines . Questo controllore aereo è di cittadinanza spagnola e lavorava in Ucraina. E' stato messo fuori servizio come controllore di traffico aereo civile insieme ad altri stranieri, subito dopo che il velivolo passeggeri della Malaysia Airlines è stato abbattuto sull'Ucraina Orientale, uccidendo 295 passenggeri e l'equipaggio di bordo

Il controllore del traffico aereo ha avanzato la ipotesi, in una valutazione privata e basandosi su fonti militari in Kiev, che l'esercito ucraino sia stato dietro questo abbattimento. I dati radar sono stati immediatamente confiscati dopo che è stato chiaro che un jet passeggeri era stato abbattuto.

I controllori di traffico aereo militare nella comunicazione interna hanno riconosciuto che l'esercito era coinvolto  e delle chiacchiere militari hanno detto  di non sapere da dove originasse l'ordine di abbattere l'aereo.

Naturalmente è accaduto dopo una serie di errori, dato che lo stesso aereo è stato scortato da due caccia ucraini fino a 3 minuti prima di scomparire dal radar.

Degli screen shots del radar mostrano un inspiegabile cambio di rotta del boeing Malaysiano, cambio che ha portato l'aereo direttamente sulla regione di conflitto dell'Ucraina dell'est

Alcuni tweets ricevuti avanzano l'ipotesi che ci sia stata una insurrezione militare segreta contro l'attuale presidente ucraino sotto la direzione  dell'ex Primo Ministro  Timoshenko.
Secondo le voci, la scatola nera di questo aereo abbattutto è stata presa dai separatisti di
Donetsk. Un portavoce del gruppo dei ribelli  ha detto che questa scatola nera sarebbe stata mandata al Quartier Generale di Mosca dell' Interstate Aviation Committee


Il primo Ministro dell'autoproclamatasi Repubblica Popolare di Donetsk, Andrew Purgin, ha affermato che i dati di volo dell'aereo schiantatosi, saranno trasferiti a Mosca per essere esaminati.

 
Alcune fonti dicono che la leadership del gruppo ribelle, spera che questo confermi che l'esercito ucraino ha effettivamente abbattutto l'aereo. Questo è stato riportato dalla Interfax-Ukraine, agenzia di informazione .

Dichiarazione di ETN (Global Travel Industry News): l'informazione in questo articolo non è confermata in modo indipendente e si basa su una dichiarazione di un controllore di volo ed altri tweets ricevuti.

fonte: http://www.eturbonews.com/48079/ukraine-air-traffic-controller-suggests-kiev-military-shot-down- 


venerdì 18 luglio 2014

LA STORIA DI DONG-HYUK. MA LO SCHIAVO VUOLE VERAMENTE LA LIBERTA'?

 escape camp 14 feature

Shin Dong-hyuk è l’unica persona ad essere fuggita da un campo di morte della Corea del Nord ed essere ancora vivo per raccontare la storia.

Dong-hyuk nacque dentro il campo di prigioniadi Kaechon (Camp #14) dove rimase per oltre 22 anni; fu testimone delle esecuzioni pubbliche della propria madre e fratello ed ha sofferto torture, botte, è stato vicino alla morte per denutrizione ed ha subito tutti i tipi di punizione inumana e crudele.

Ha rischiato la sua vita per fuggire dal campo e per disertare nella Corea del Sud; Dong-hyuk è ora un attivista per i diritti umani, che viaggia per il mondo parlando della dittatura stalinista della Corea del Nord e dei suoi campi di prigionia, tristemente noti, in cui sono incarcerati 200.000 prigionieri.

L’eccellente documentario Camp 14: Total Control Zone racconta della storia straziante di Dong-hyuk e mostra anche interviste con ex guardie del campo di detenzione, che descrivono come venisse dato loro il potere di torturare ed uccidere i prigionieri; tutto questo a loro discrezione.

“Mi manca l’innocenza [?? Sicuri sia questa?] e la mancanza di preoccupazioni che avevo nel campo. Dove vivevo, avevo un cuore puro, ero naive, non pensavo a niente,” ha detto Dong-hyuk, aggiungendo che: “Mi manca la purezza del mio cuore. Non so in che altro modo dirlo, mi manca il mio cuore innocente.”
La storia di Dong-hyuk serve ad illustrare una questione agghiacciante : chi ha conosciuto solo la schiavitù, puoi mai anelare alla libertà e comprenderne il suo significato?

>> TUTTO L'ARTICOLO TRADOTTO QUI:
http://thelivingspirits.net/manipolazione-%E2%80%93-controllo-mentale/uno-schiavo-puo-veramente-comprendere-la-liberta.html 


fonte originale: www.prisonplanet.com

P.S. italico: l’on Razzi è noto per la sua massima cultura e dialettica e senso democratico. Non solo, o forse solo, anche per essere una delle massime tristezze di questo Parlamento italiano, nonchè emblema della affidabilità e acutezza degli elettori italiani. L'autorevole... politico, viene intervistato – qui su youtube - da un giornalista “vero” , sulla Corea del Nord. Ne parla entusiasta, dipingendola molto simile alla “sua Svizzera”… Se avete stomaco e spirito forti, non perdetevi l’espressione dei suoi …ragionamenti? La parte piu’ bella? Il giornalista che sembra molto convinto della sua intervista. Il delirio razziano dura pochi minuti. Merita. Nel mentre tenete a portata di mano un google translator…

giovedì 17 luglio 2014

UBUNTO: SIAMO NATI LIBERI. CONTRIBUZIONISMO E LIBERTA' VS COMPETIZIONE E OPPRESSIONE

UBUNTU-cover-front-only-LR
 

Se mai un libro arrivasse nella giusta stagione, in perfetto tempismo e in modo sincronico, questo è il caso di Ubuntu, di Michael Tellinger.  E’ un’opera che si colloca in prima linea nella comprensione del perché siamo qui, in questi tempi turbolenti ed indica anche come cambiare il corso delle maree… in questo costante attacco contro l’umanità

Leggere e studiare ripetutamente il manoscritto di Michael Tellinger, Ubuntu, è stato come fare una doccia: mi sono resa conto di quanto in profondità vada la programmazione alla schiavitù, dalla culla alla tomba. Il suo lavoro di ricerca durato 8 anni, illustra le macchinazioni della elite e del suo sistema di controllo . E questo mi ha ribaltato la visione del mondo.
Per esempio la tavoletta d’argilla, di ca il 2460 aC, è l’evidenza del sistema bancario, dell’usura, della cambiale come lignaggio rivelatore, se non la prova, che i re sacerdoti furono i banchieri delle origini

Le tavolette sumeriche sono le testimonianze piu’ antiche, mai state ritrovate ad oggi, di un linguaggio scritto. Questi documenti mostrano l’aspetto misterioso della famiglia reale dei re-sacerdoti , portati qui per controllare l’umanità e l’ ”improvviso” arrivo del denaro e della lingua sumerica . Credo sia importante rilevare che solo i reali e l’elite erano alfabetizzati. Il resto della umanità era tenuta nell’ignoranza della lingua e delle meccaniche del sistema monetario, per mantenere il controllo. 4500 anni dopo… nulla è cambiato


Citando Tellinger: “Il denaro non si è evoluto da migliaia di anni di baratto e commercio come siamo portati a credere. ” E continua: “Perchè se pensiamo che il denaro sia in qualche modo legato alla evoluzione della umanità, crederemo che il denaro sia parte di un processo naturale di evoluzione che, come specie, ci ha accompagnato dove siamo oggi.”

Il viaggio attraverso il capitolo dell’Impero dei Banchieri dell’Elite collega in modo sconvolgente il passato con il presente … nulla è cambiato

Tellinger , nominando alcune delle famiglie piu’ potenti che oggi controllano l’intero flusso di denaro sul pianeta, svela non solo chi lo controlla e la sua distribuzione, ma anche chi paga la sua protezione presso governi e militari.

Già… l’evoluzione della specie. Ma in che cosa ci siamo evoluti? Desideriamo status sociale e ricchezza, che crediamo ci libereranno ma che invece servono solo a tenerci separati gli uni dagli altri e chiusi dentro nella matrix.

Combattiamo, non solo chi a noi si oppone ma anche per proteggere cio’ che abbiamo acquisito, sono i nostri ego insaziabili e le menti inconsce alimentate ogni giorno dai giganti dei media dell’impero. Rincorriamo il “Sogno Americano” che è proprio solo quello, un sogno.
E’ qui che Tellinger ci introduce l’alternativa … ci mostra un’altra via. Una via di cooperazione anziché conflitto, che sarà a beneficio di tutta l’umanità e non solo dei pochi prescelti”.”

 >>> TUTTO L'ARTICOLO QUI.
http://thelivingspirits.net/michael-tellinger/ubuntu-un-mondo-senza-denaro-contribuzionismo-e-liberta.html

mercoledì 16 luglio 2014

GRILLO, SIAMO AD UN BIVIO DELLA DEMOCRAZIA. E LA GENTE NON HA QUESTA PERCEZIONE

http://wwww.ansa.it/webimages/img_457x/2014/7/15/2d814e2ff3368097ca37b11d09feb95d.jpg


Io non vengo a dettare la linea, ma vengo a salutare i parlamentari e a rassicurarli, perché sono depressi visto che ormai non prendete nemmeno in considerazione le loro proposte“.

Lo dice Beppe Grillo ai cronisti, intrattenendosi con loro nel bar dei dipendenti del Senato dopo aver pranzato nel ristorante di Palazzo Madama.

“Siete a un bivio della democrazia. Il Paese – dice il leader del M5S – è a un bivio, ci stiamo giocando la democrazia di questo Paese e la gente non ha la percezione di quello che sta succedendo”.

Grillo, dopo aver assistito al dibattito in Aula di Palazzo Madama sulle riforme Costituzionali (video), aver partecipato alla riunione dei senatori 5 Stelle e pranzato al ristorante del Senato, si rivolge direttamente ai giornalisti:
In questo momento storico, i giornalisti sono responsabili di quello che sta succedendo e mi piacerebbe che voi foste, una volta nella vita, allineati in una posizione per scardinare il potere subdolo, fatto di menzogne“.

Alla domanda poi di un giornalista che gli chiede cosa ne pensa della crisi che sta vivendo L’Unità (lo storico quotidiano del Pci a rischio fallimento e chiusura se non arriverà e non verrà accettata l’offerta di un compratore entro il 30 luglio, ndr) Grillo risponde:

“Io sono contento se c’è un giornale che fa informazione e si sovvenziona con i propri elettori, mentre non voglio continuare a pagare con le mie tasse una parte dello stipendio dei giornalisti e finanziare un giornale che fa i danni a questo Paese.

Del resto – prosegue – è libero mercato: se vendi, vendi. Se non vendi, chiudi”   di Manolo Lanaro

FONTE E VIDEO: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/07/15/riforme-grillo-paese-e-a-bivio-della-democrazia-e-gente-non-ne-ha-percezione/288733/

domenica 13 luglio 2014

PERCHE' SONO SUL PUNTO DI BRUCIARE IL MIO PASSAPORTO ISRAELIANO.

  https://lh6.googleusercontent.com/-DhPuK8IxuME/AAAAAAAAAAI/AAAAAAAAACU/NAqeNb1hSBA/photo.jpg Ayelet Shaked 
 
La ragazza è giovane e bella. Ha una laurea in informatica. E' anche una parlamentare israeliana: è la ragione per cui sono al punto di bruciare il mio passaporto israeliano. 
Perchè dietro quella faccia innocente dagli occhi grandi, l'Angelo della Morte è in agguato.


Ayelet Shaked rappresenta il partito di estrema destra, il Jewish Home alla Knesset [Parlamento Israeliano]. Significa che è ben alla destra di Benyamin Netanyahu, solo nel caso pensaste che una cosa del genere non sia possibile. 

Lunedi ha scritto sulla sua pagina Facebook :  “Dietro ogni terrorista ci sono dozzine di uomini e donne senza i quali non potrebbe occuparsi di terrorismo. Sono tutti nemici combattenti e il sangue dovrebbe scorrere sulle loro teste. Questo include anche le madri dei martiri, che li mandano all'inferno con fiori e baci. Dovrebbero seguire i loro figli, nulla di piu'. Se ne devono andare come devono farlo le loro case fisiche, dove hanno cresciuto i serpenti. Diversamente altri piccoli serpenti saranno li cresciuti"
 

Una settimana prima, poco prima che il 17enne Mohammed Abu Khudair venisse bruciato vivo, Shaked scriveva: “Questa non è una guerra contro il terrore e non una guerra contro gli estremisti nememno una guerra contro l'Autorità Palestinese.La realtà è che questa è una guerra tra due popoli. Chi è il nemico? Il popolo palestinese. Perchè? Chiedetelo a loro. Sono loro che hanno cominciato.”

Quindi persino prima che quel ragazzo morisse in modo cosi orribile,  questa ragazza lo aveva dichiarato nemicoe dopo, senza alcuna paprente senso di colpa o rimorso, di nouvo incitava per la morte di donne innocenti e dei loor figli non nati.

Mi ha fatto pensare alla sorella di mia madre, Klara e i suoi 3 piccoli che vivenao a Cracovia nel 1939 quando arrivarono i tedeschi ad invaderla. Essid ecisero che gli Ebrei, tutti gli Ebrei erano il nemico e dovevano venire eliminati, non di meno le donne e i piccoli serpenti che allevavano. “Perchè? Chiedetelo a loro –sono loro ad aver cominciato”, cosi avrebebro risposto i nazisti.

Non ho mai incontrato Klara o i suoi figli che son morti nel 1942. Ma ho incontrato mio zio Romek, che sopravvisse lavorabndo nella fabbrica di Oskar Schindler e sua moglie Yetti, che sopravvisse perchè parlava un buon tedesco e fu in grado di fingere sul fatto che fosse una buona donan tedescache aveva cacciato via il marito ebreo polacco dato che sorrideva ammagliante ad ogni nazista che incrociava.

So che signfiica essere vittime impotenti, vivere e morire sotto gli scarponi di un oppressore razzista e so che gli Israeliani di oggi non sono piu' le vittime ma gli esecutori della crisi attuale. 

Si, Hamas sono killers orrendi e pregni di odio... ma resta il fatto che è Israele ad avere i carri armati, i bombardieri,l'artigleria, le testate nucleari e le difese missilistiche di Golia, mentre i Palestinesi comuni non avevano niente la settima scorsa e ancor meno ora, dato che persino scuole ed ospedali sono stati bombardati

Shaked ha avuto cio' che ha voluto: un numero alto di morti  a Gaza ... ed 1 su 4 sono bambini.
Altre centinaia hanno serie ferite in un luogo dove sono sttai bombardati gli ospedali e le cose mediche essenziali sono finite.


In Israele, nonostante i  migliori sforzi di Hamas, non si è registrata una morte, nè una grave ferita, anche se un pranzo di nozze è stato  interrotto ed è andato per questo nelle notizie inj tv.

E mentre le bombe piovono su Gaza, gli adolescenti di Israele si fanno i selfies per twittarli insieme ai loro sentimenti politici.

In due di questi tweet ora cancellati si leggeva:  “Morte a tutti voi Arabi”, mentre un altro proclamava “Arabi, possiate restare paralizzati e morire con grande sofferenza!”  

Nel vedere queste facce angeliche del male che sputano una tale retorica genocida, io prendo il mio passaporto israeliano e una scatola di fiammiferi . “Non in mio nome, popolo. Non in mio nome!” 


SI VEDA ANCHE:

Protective Edge, l'ONU obietta se legale l'attacco di Israele a Gaza