IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO

QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO
QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO: ALLOWING FREQUENCIES TO INCREASE YOUR WELL BEING OF MIND AND BODY

domenica 31 agosto 2014

DAVID ICKE: NOI, FIGLI DI MATRIX, NON SIAMO SOLI NELL'UNIVERSO...



reptilian brain

Un estratto dal libro di David Icke: I figli di Matrix, un libro che mira a raccogliere tutte le prove sul controllo extraterrestre, intraterrestre e interdimensionale sul pianeta Terra che viene esercitato da migliaia di anni.

Non siamo soli
Le tre principali forme fisiche provenienti da costellazioni, pianeti e stelle come Orione, Sirio, le Pleiadi, Marte e gli altri pianeti che ho menzionato, sembrano essere state: la razza bianca o dei “biondi dagli occhi azzurri”; una stirpe rettiliana che ha assunto varie forme; e i cosiddetti “grigi” del moderno folklore UFO
Esisteva anche una progredita stirpe nera e un'altra che, secondo chi sostiene di essere stato rapito da entità non umane, presentava un aspetto insettiforme. Negli studi sugli UFO, questi ultimi esemplari vengono designati con il nome di insettoidi. Capisco quanto sia difficile accettare e comprendere queste cose per chi, come noi, ha una visione così condizionata della realtà. Ma, innanzi tutto, non chiedo a nessuno di accettare ciò che dico - si tratta solo di informazioni, di cui potete fare l'uso che volete - e, in secondo luogo, il mondo non assomiglia minimamente alla nostra visione condizionata della realtà. Capire il legame tra i Nordici, i rettiliani e i grigi significa capire molte cose del mondo di oggi. 
W. T. Samsel, autore di The Atlantean Connection, scrive:

«Durante la prima metà dell'era lemurica, il coinvolgimento di essere extraterrestri si limitava al ruolo di osservatori. Cioè a dire, essi non intervenivano né si immischiavano nelle cose che riguardavano quelli che allora erano per loro solo oggetto di studio. Lo sviluppo e il progresso della razza umana sulla Terra era sotto osservazione e veniva studiato da questi parenti provenienti dallo spazio. In The Atlantis Connection mi riferisco a tutto ciò come al “Progetto Titano”. I tre principali gruppi extraterrestri, che risultarono coinvolti nel Progetto Titano, provenivano da Sirio, dalle Pleiadi e da Orione, nonostante esistessero altre stirpi extraterrestri coinvolte in tutto questo. A questo punto entrò in scena la varietà rettiliana. Mentre gli abitanti di Sirio, delle Pleiadi e di Orione interagivano cooperando tra loro sulla base delle condizioni del programma accettate da tutti, i rettiliani si distinsero come elementi ribelli che non aderivano alla “regole” o principi del Progetto Titano stilati dai tre maggiori partecipanti al progetto».1
(…) Questa stirpe rettiliana è la forza dominante che sta dietro agli Illuminati (per lo meno ad un certo livello), ma con considerevole coinvolgimento da parte dei grigi e di alcuni elementi della razza bianca extraterrestre o Nordici, come vengono comunemente chiamati dagli ufologi.

La parte restante della popolazione globale è composta da pedine che prendono parte alle loro battaglie e alle loro alleanze. I rettiliani e i Nordici si incrociarono tra loro per creare stirpi ibride. L'ibridazione rettiliana coinvolse anche altre razze sparse per il mondo, ma il legame con i Nordici si configurò come il più importante per loro.2

Questa fusione creò un codice genetico rettiliano all'interno del DNA e queste sono le stirpi che hanno governato il mondo per migliaia di anni e che ancora oggi detengono le posizioni di potere, come vedremo. Alle famiglie a cui un tempo appartennero i faraoni egiziani e i re europei, oggi appartengono i presidenti degli Stati Uniti, i banchieri più in vista e i proprietari di mezzi di comunicazione. Un tema ricorrente sin dall'Età dell'oro di Atlantide e Lemuria-Mu è quello del serpente o rettile.
 
Le leggende si riferiscono ad entrambe quelle civiltà come alle Terre del Drago e alla Madre Patria.3 I Greci chiamavano Atlantide “Hespera” (uno dei tanti nomi di Venere) e credevano che fosse protetta da un drago.4 Testi degli Indiani d'America chiamano Atlantide col nome di “Itzamana”, che significa “Terra del drago”
(…) Lo stesso nome “Mu” ricorda il nome polinesiano con cui si designa il Drago.7 Un testo indiano Tamil, il Silappadikaran, descrive un continente sommerso nell'Oceano Pacifico e Indiano che chiama Kumari Nadu o Kumari Kandam, che significa la “Terra dei draghi e dei serpenti immortali”.8

Narrano le leggende che una stirpe arrivò sulla Terra da Sirio, la “stella canina” più brillante del cielo, che dista 8,7 anni luce da qui. Il termine “stella canina” deriva dalla sua posizione all'interno della costellazione Canis Maior ed essa è anche nota come Cane di Orione.9
I Dogon
Varie leggende e resoconti sostengono che esseri provenienti da Sirio infusero conoscenze altamente avanzate alla civiltà di Atlantide e Lemuria-Mu e fondarono la Scuola misterica di Atlantide. Secondo Robert Temple in The Sirius Mystery, la tribù Dogon del Mali, in Africa, sostiene che esseri provenienti da Sirio abbiano fatto visita ai loro antenati, trasmettendo loro le proprie conoscenze sull'universo. Essi descrivono gli abitanti di Sirio come esseri anfibi, dall'“aspetto serpentiforme” - un tema, come vedrete, molto ricorrente.

Alcuni membri della tribù dei Dogon del Mali, nell'Africa nord-occidentale, rivelarono nel 1931 ad alcuni studiosi francesi alcune notevoli informazioni sul sistema di Sirio. Secondo tali studiosi i Dogon sarebbero anche stati a conoscenza dell'esistenza, confermata solo in epoca recente, di tutti i pianeti dell'intero sistema solare fino a Plutone, e delle loro lune. Essi dicevano che una stella orbitava intorno a Sirio e che era così pesante che tutti i popoli del mondo non sarebbero riusciti a sollevarla.15 A quell'epoca, la stella a cui si riferivano, e che oggi è conosciuta col nome di Sirio B, non era ancora stata scoperta dagli scienziati. Pare che i Dogon abbiano detto che ci volevano circa 50 anni per compiere un'orbita completa intorno a Sirio A e che quest'ultima era “infinitamente piccola”.16
Sappiamo oggi che tutto questo è vero. Sirio B è una stella nana eccezionalmente pesante. Pare anche che credessero nell'esistenza di una terza stella, anch'essa orbitante intorno a Sirio A e che impiega 50 anni per compiere un giro completo. Ancora una volta questo astro all'epoca non era stato ancora scoperto, ma gli astronomi confermarono la sua esistenza nel 1995, attribuendogli il nome di Sirio C.17
Il simbolo del “tre” in uso tra gli Illuminati - la trinità - appare legato, almeno in parte, a queste tre stelle del sistema di Sirio.

(...) La centralità di Sirio è un tratto comune alla maggior parte delle antiche società - e delle società segrete. Si pensava che il calore dei mesi estivi fosse, in parte, causato da Sirio e, quindi, quei giorni divennero noti come i “giorni della canicola”. Il calendario egizio era regolato sui movimenti di Sirio (Sothis per i Greci) e il calendario sothico si basava su Sirio, che sorgeva un attimo prima del Sole, la cosiddetta alba eliaca dell'estate.22 Il numero 23 era importante per i Dogon, come lo fu per Egiziani e Babilonesi. Alcuni ricercatori sostengono che tale simbologia numerica si rifaceva all'alba eliaca del 23 luglio quando Sirio, la Terra e il Sole risultano allineati.

>>> tutto l'articolo qui: http://thelivingspirits.net/david-icke-in-ita/noi-i-figli-di-matrix.html 

si veda anche:
Credo Mutwa, il più Grande Segreto: la guerra tra la luce e l'oscurita'

Figli di Matrix attualmente al 50% di sconto

sabato 30 agosto 2014

ANCHE IL KYRGYZSTAN VIETA TUTTI PRODOTTI OGM.



Il Kyrgyzstan si è totalmente opposto  alla modificazione genetica nel cibo, proibendo raccolti OGM ed anche sue importazioni, in sostanza... tutto cio' che è OGM.

Kyrgyzstan has gone the full length in opposing genetic modification of food, by banning the cultivation of GM crops, GM imports, and basically everything GM. - See more at: http://livefreelivenatural.com/breaking-kyrgyzstan-bans-gmo-products-plants-imports/#sthash.uyUNiUm0.dpuf

E' anche in progetto un laboratorio  per testare specificatamente i raccolti per vedere se sono OGM o meno.

Del grano OGM è stato misteriosamente trovato negli export USA
In vari casi, grani OGM  sono stati trovati in supposte espostazoni di prodotti "biologici" . Sembra così che le persone in questo paese vogliono essere del tutto certe di non consumare le creazioni infernali della Monsanto. 

si veda: http://livefreelivenatural.com/breaking-kyrgyzstan-bans-gmo-products-plants-imports/#sthash.uyUNiUm0.dpuf

Kyrgyzstan has gone the full length in opposing genetic modification of food, by banning the cultivation of GM crops, GM imports, and basically everything GM. - See more at: http://livefreelivenatural.com/breaking-kyrgyzstan-bans-gmo-products-plants-imports/#sthash.uyUNiUm0.dpuf

Kyrgyzstan has gone the full length in opposing genetic modification of food, by banning the cultivation of GM crops, GM imports, and basically everything GM. - See more at: http://livefreelivenatural.com/breaking-kyrgyzstan-bans-gmo-products-plants-imports/#sthash.uyUNiUm0.dpuf

venerdì 29 agosto 2014

ARMA IPERSONICA SEGRETA DEL PENTAGONO, ESPLODE IN ALASKA IN UN TEST FALLITO

Detonation: The moment the weapon exploded is captured by Scott Wight and shows the horizon from Cape Greville in Chiniak, Alaska 

Un'arma top-secret sviluppata dai militari americani, è stta distrutta 4 secondi dopo essere stata lanciata per un test, in Alaska, nelle prime ore di lunedi 25 agosto 2014, dopo che dei controllori hanno riscontrato un problema con il sistema. Cosi ha detto il Pentagono.

La Advanced Hypersonic Weapon (L'arma ipersonica avanzata) è parte di un programmaper creare un missile che puo' distruggere obbiettivi ovunque sulla Terra, in poche ore, viaggando ad una velocità max di 3500 miglia/h .

La missione è stata fatta fallire per questioni di sicureza pubblica e nessuno ha subito ferite nell'incidente, avvenuto poco dopo le 4 a.m. EDT al Kodiak Launch Complex in Alaska. Cosi riporta Maureen Schumann, una portavoce del Dipartimento della Difesa USA.
'Abbiamo dovuto porvi fine", ha detto la Schumann, perchè 'l'arma è esplosa durante il decollo ed è ricaduta al suolo ,' ha aggiunto.
L'incidente ha causato un danno non determinato alla struttura di lancio a 25 miglia dalal città di Kodiak, ha detto la Schumann.
QUI il video di un test militare, in volo, di armi ipersoniche (2011)
>>> tutto l'articolo: http://www.dailymail.co.uk/news/article-2734332/Amateur-photographer-captures-moment-experimental-US-weapon-detonates-launchpad-wilds-Alaska.html

giovedì 28 agosto 2014

SURGELARE I MIRTILLI LI RENDE PIU' SANI

blueberries

(NaturalNews) Una nuova ricerca  ha scooperto che surgelare questo cibo ad alto potenziale effettivamente aumenta il contenuto nutrizionale delle bacche.


Marin Plumb, un nutrizionista alla South Dakota State University, ha scoperto che i mirtilli surgelati hanno le stesse proprietà nutritive di quelli freschi, persino dopo 6 mesi di surgelazione.

L'esperimento di Plumb è consistito nell'osservare i livelli di antiossidanti nei mirtilli surgelati, per uno, tre e cinque mesi. Dopo aver paragonato il contenuto di antiossidanti tra i mirtilli freschi e quelli surgelati,  ha potuto osservare che non c'era alcuna diminuzione del valore nutrizionale in quelli surgelati.

Per la verità Plumb ha notato che la surgelazione aveva aumentato la concentrazione antocianina.
Le antocianine sono un gruppo di composti antiossidanti che, nel corpo umano, forniscono vari sistemi di protezione e sono anche un pigmento colorato che da colore a molti cibi

8 ragioni per consumare mirtilli quotidianamente...

Migliorano la memoria e la funzione motoria - Uno studio ha riscontrato che adulti anziani (media 76 anni) alimentati a mirtilli ogni giorno per 12 settimane (2-2.5 tazze al giono) avevano migliori prestazioni in due diversi test cognitivi che includevano la memoria, rispetto a quelli che non ne avevano fatto consumo.

Proteggono gli occhi - è stato dimostrato che proteggono la retina

Cuore  - consumare mirtilli abbassa significativamente il rischio di sviluppare malattie cardiache poichè regolano e  rilassano l'elasticità dell'arteria nelle pareti vascolari ed aumentano anche il flusso sanguigno


Riducono il rischio di Alzheimer - L'antocianina migliora la memoria e la fluidità mentale e puo' aiutare nella perdita di cellule cerebrali. I mirtilli stimolano anche la crescita delle cellule nervose e facilitano una migliore comunicazione tra i processi delle cellule nervose , rallentando cosi il processo di invecchiamento.

Digestione - I mirtilli offrono una protezione antiossidante del tratto digestivo poichè combattono i radicali liberi, alcuni dei quali possono causare cancro. Sono molto utili per combattere il cancro al colon.

Protezione dai metalli pesanti . Chimici rumeni dell'università di Bucarest hanno scoperto che i mirtilli proteggono contro i metalli pesanti. L'estratto di mirtillo aveva creato un campo di forza diventando come barriera contro il cadmio, proteggendo così le cellule da danni tossici da metalli pesanti.

Zucchero nel sangue -I mirtilli hanno un favorevole impatto sullo zucchero nel sangue  e persino per diabetici . Chi consumò almeno 3 porzioni al giorno di mirtilli, mostro' un significatoivo miglioramento nella regolazione degli zuccheri nel sangue.

Il sistema nervoso - i mirtilli contengono una serie di antiossidanti, che sono benefici per il corpo umano; forniscono tra l'altro protezione alle cellule nervose, per cio' che riguarda danni da ossigeno. Le cellule nervose sono costantemente a rischio di danni da ossigeno ,percio' richiedono costante protezione.

I mirtilli sono tra i migliori alleati del nostro corpo . La loro capacità di eliminare radicali liberi, ci protegge dalla esposizione quotidiana da varie forme di inquinamento, inclusi pesticidi, esposizione solare  e metalli pesanti.

Mirtilli Neri Secchi Bio Raw Organic Mirtillo Succo Mio Mirtillo

mercoledì 27 agosto 2014

FREQUENZA NATURALE E CAMPI ELETROMAGNETICI. E CANCRO, INSONNIA, MORIA DELLE API



RESONANCE BEINGS OF FREQUENCY - (OFFICIAL) 

Un video (in ingl) eccezionale  che rivela 60 anni di ricerca scientifica sui danni alla vita umana, causati da frequenze wireless provocate da umani.

Quando la vita su questo pianeta arrivò due miliardi di anni fa, era colma di una frequenza naturale. Durante la lenta evoluzione, la vita, circondata da questa frequenza naturale, comincio' a sintonizzarsi.
La ricerca sta mostrando che essere esposti a questa frequenza è parte integrale dell'essere umano. Cio' controlla la nostra salute mentale e fisica, sincronizza i nostri ritmi circadiani, sostiene il nostro sitema immunitario  e migliora il nostro sentirci bene.

Non siamo solo circondati da frequenze naturali: anche il nostro corpo ne è colmo.
Le nostre cellule comunicano  usando frequenze elettromagnetiche. Il nostro cervello emette un flusso costante di frequenze e il nostro DNA da istruzioni usando onde di frequenze.
Non esisteremmo senza di esse per un solo secondo.

Ci sono voluti miliardi di anni per perfezionare questo delicato equilibrio . Ma negli ultimi 25 anni questa armonia è stata disturbata e molto intensamente...

L'umanità si è autosommersa in una mare di frequenze artificiali, che sono ovunque,che riempiono l'aria e sovrastano la naturale frequenza della terra.

Ad occhio nudo il pianeta sembra essere lo stesso. Ma a livello cellulare sta accadendo il mutamento piu' grande che che la vita sulal terra abbia conosciuto; Gli effetti di tutto questo stanno solo comincinado ad essere  visti e percepiti.
PS:
Nel video si dice anche che:
- la melatonina (si veda prof Di Bella) è un potente elemento anti-cancro oltre che anti invecchiamento. 
- I bambini autistici hanno la metà della melatonina supposta necessaria.
- l'assenza di melatonina o un su basos livello è una seria minaccia alla salute 
- la ghiandola pinale non è in grado di distunguere tra frequenze prodotte dall'essere umano e quelle artificiali
- i campi elettomagnetici inibiscono la produzione di melatonina
- il nostro DNA usa frequenze elettromagnetiche per riprodursi
- Siamo esseri di luce, frequenza, elettricità, magnetismo, e per essere tali ci sono voluti miliardi di anni, a partire da una cellula...
- ci siamo adattati all'ambiente in cui esistiamo, che sin dall'inizio dei tempi ha avuto un delicato equilibrio di frequenze.

AIUTI ANTI ELETTROSMOG:

Armbänderbraccailetti tachionici
Zellen 20mm
cellule tachioniche
Anhänger 50mmpendenti tachonici
klein-Tachyon-Power-Kugel 





Per info e prezzi. academy@thelivingspirits.net

lunedì 25 agosto 2014

EBOLA: MINISTERO SANITA' ALLERTA REGIONI, CAPITANERIE, FORZE ORDINE E CROCE ROSSA.

eboladi ANGELO GIORGIO

Renzi lo ha sempre smentito, Alfano ha assicurato tutti che non ce ne sarebbe stata assolutamente la possibilità.
Poi, a due giorni dal ferragosto, quando l’attenzione dei media scema (il 16 non escono i giornali) il ministero della Sanità ha inviato una comunicazione con un contenuto del tutto opposto: in Italia il rischio contagio da virus Ebola “non è impossibile”.
 

Il che – questo va detto per correttezza – non vuol dire che il contagio sia sicuro o prossimo. Vuol dire che Renzi e Alfano ci hanno mentito. E lo hanno fatto su un tema fondamentale quale la salute dei cittadini. Particolare che, in un Paese normale e civile, porterebbe alle immediate dimissioni del premier, alla caduta del governo e, ma anche questo riguarda solo i Paesi civili, al ritorno alle urne.

Ma che cosa scrive il ministero della Sanita? E, soprattutto, a chi scrive? Particolare non da poco visto che la comunicazione è stata inviata non solo agli assessorati alla Sanità, agli uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera, ma anche alle Capitanerie di porto, agli operatori della Cri, alla direzione della sanità militare, ai centri di eccellenza per la cura delle malattie infettive, alle forze dell’ordine e ai comandi militari. Insomma, a tutti coloro che sono in prima fila nell’operazione Mare Nostrum. 


Quella che per il momento ha sortito due effetti: riempito il Paese di immigrati e svuotato le casse dello Stato. Quelle che poi tutti dovremo rimpinguare, magari con prelievi forzosi da pensioni, conti correnti….

La tutela e la salvaguardia della vita, obietterà qualche benpensante con il sedere comodamente seduto su una importante poltrona, sono prioritarie. Vero, anzi, verissimo. Ma quando la tutela di un terzo mette a rischio la salute dell’intero Paese, è necessario fermarsi e capire come muoversi.


E a tal fine la comunicazione del ministero della Sanità è chiara: ai “soggetti residenti/in viaggiatori di ritorno da” aree affette, all’arrivo nel nostro Paese, sarà con segnato un foglio informativo nel quale sono invitati a rivolgersi al loro medico di fiducia o ai servizi sanitari, in caso manifestino determinati sintomi entro 21 giorni dal loro arrivo”.


Una procedura che, se possibile, rischia solo di aumentare il caos. E’, infatti, ben difficile che un immigrato che non si senta bene, si rechi spontaneamente a un ufficio sanitario (non avendo qui un medico di fiducia). La paura di essere allontanato e le difficoltà della comunicazione in un Paese straniero lo rendono difficile. 


E quindi? Quindi è immaginabile che solo in una situazione di grave malessere si ricorra a cure mediche. Quando potrebbe essere troppo tardi, non solo per il paziente, ma anche per chi è venuto a contatto con lui (forze dell’ordine, medici, operatori delle associazioni di soccorso…). Non sarebbe meglio allora verificare all’atto dello sbarco la salute dei migranti? Invece di abbandonarli a se stessi in centri di accoglienza straripanti, non si potrebbe effettuare un controllo medico?

Si, si potrebbe, ma non si fa. Dopotutto perché si dovrebbe? Renzi e Alfano assicurano che il rischio non c’è. Almeno fino a quando il caso sarà scoppiato. A quel punto si scuseranno e diranno che il contagio è avvenuto in condizioni particolari e da verificare. Ma sarà avvenuto. Chiudere la stalla quando i buoi sono scappati non ha senso. Correre ai ripari quando ormai è troppo tardi nemmeno.


fonte: http://www.lindipendenzanuova.com/ebola-ministero-salute-allerta-invito-controlli-rientro-da-aree-sensibili/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=ebola-ministero-salute-allerta-invito-controlli-rientro-da-aree-sensibili#sthash.2zxcpMvB.dpuf

VEDI ANCHE:

Ente governativo USA, possiede un brevetto per Ebola. Perchè?

Vaccino per Ebola: lo fa la Glasko, già condannata due anni fa da corte USA

Ebola arriva in USA...e sara' sfruttato dai governi 

di ANGELO GIORGIO
Renzi lo ha sempre smentito, Alfano ha assicurato tutti che non ce ne sarebbe stata assolutamente la possibilità. Poi, a due giorni dal ferragosto, quando l’attenzione dei media scema (il 16 non escono i giornali) il ministero della Sanità ha inviato una comunicazione con un contenuto del tutto opposto: in Italia il rischio contagio da virus Ebola “non è impossibile”.
Il che – questo va detto per correttezza – non vuol dire che il contagio sia sicuro o prossimo. Vuol dire che Renzi e Alfano ci hanno mentito. E lo hanno fatto su un tema fondamentale quale la salute dei cittadini. Particolare che, in un Paese normale e civile, porterebbe alle immediate dimissioni del premier, alla caduta del governo e, ma anche questo riguarda solo i Paesi civili, al ritorno alle urne.
Ma che cosa scrive il ministero della Sanita? E, soprattutto, a chi scrive? Particolare non da poco visto che la comunicazione è stata inviata non solo agli assessorati alla Sanità, agli uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera, ma anche alle Capitanerie di porto, agli operatori della Cri, alla direzione della sanità militare, ai centri di eccellenza per la cura delle malattie infettive, alle forze dell’ordine e ai comandi militari. Insomma, a tutti coloro che sono in prima fila nell’operazione Mare Nostrum. Quella che per il momento ha sortito due effetti: riempito il Paese di immigrati e svuotato le casse dello Stato. Quelle che poi tutti dovremo rimpinguare, magari con prelievi forzosi da pensioni, conti correnti….
La tutela e la salvaguardia della vita, obietterà qualche benpensante con il sedere comodamente seduto su una importante poltrona, sono prioritarie. Vero, anzi, verissimo. Ma quando la tutela di un terzo mette a rischio la salute dell’intero Paese, è necessario fermarsi e capire come muoversi.
E a tal fine la comunicazione del ministero della Sanità è chiara: ai “soggetti residenti/in viaggiatori di ritorno da” aree affette, all’arrivo nel nostro Paese, sarà con segnato un foglio informativo nel quale sono invitati a rivolgersi al loro medico di fiducia o ai servizi sanitari, in caso manifestino determinati sintomi entro 21 giorni dal loro arrivo”.
Una procedura che, se possibile, rischia solo di aumentare il caos. E’, infatti, ben difficile che un immigrato che non si senta bene, si rechi spontaneamente a un ufficio sanitario (non avendo qui un medico di fiducia). La paura di essere allontanato e le difficoltà della comunicazione in un Paese straniero lo rendono difficile. E quindi? Quindi è immaginabile che solo in una situazione di grave malessere si ricorra a cure mediche. Quando potrebbe essere troppo tardi, non solo per il paziente, ma anche per chi è venuto a contatto con lui (forze dell’ordine, medici, operatori delle associazioni di soccorso…). Non sarebbe meglio allora verificare all’atto dello sbarco la salute dei migranti? Invece di abbandonarli a se stessi in centri di accoglienza straripanti, non si potrebbe effettuare un controllo medico?
Si, si potrebbe, ma non si fa. Dopotutto perché si dovrebbe? Renzi e Alfano assicurano che il rischio non c’è. Almeno fino a quando il caso sarà scoppiato. A quel punto si scuseranno e diranno che il contagio è avvenuto in condizioni particolari e da verificare. Ma sarà avvenuto. Chiudere la stalla quando i buoi sono scappati non ha senso. Correre ai ripari quando ormai è troppo tardi nemmeno. - See more at: http://www.lindipendenzanuova.com/ebola-ministero-salute-allerta-invito-controlli-rientro-da-aree-sensibili/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=ebola-ministero-salute-allerta-invito-controlli-rientro-da-aree-sensibili#sthash.2zxcpMvB.dpuf
di ANGELO GIORGIO
Renzi lo ha sempre smentito, Alfano ha assicurato tutti che non ce ne sarebbe stata assolutamente la possibilità. Poi, a due giorni dal ferragosto, quando l’attenzione dei media scema (il 16 non escono i giornali) il ministero della Sanità ha inviato una comunicazione con un contenuto del tutto opposto: in Italia il rischio contagio da virus Ebola “non è impossibile”.
Il che – questo va detto per correttezza – non vuol dire che il contagio sia sicuro o prossimo. Vuol dire che Renzi e Alfano ci hanno mentito. E lo hanno fatto su un tema fondamentale quale la salute dei cittadini. Particolare che, in un Paese normale e civile, porterebbe alle immediate dimissioni del premier, alla caduta del governo e, ma anche questo riguarda solo i Paesi civili, al ritorno alle urne.
Ma che cosa scrive il ministero della Sanita? E, soprattutto, a chi scrive? Particolare non da poco visto che la comunicazione è stata inviata non solo agli assessorati alla Sanità, agli uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera, ma anche alle Capitanerie di porto, agli operatori della Cri, alla direzione della sanità militare, ai centri di eccellenza per la cura delle malattie infettive, alle forze dell’ordine e ai comandi militari. Insomma, a tutti coloro che sono in prima fila nell’operazione Mare Nostrum. Quella che per il momento ha sortito due effetti: riempito il Paese di immigrati e svuotato le casse dello Stato. Quelle che poi tutti dovremo rimpinguare, magari con prelievi forzosi da pensioni, conti correnti….
La tutela e la salvaguardia della vita, obietterà qualche benpensante con il sedere comodamente seduto su una importante poltrona, sono prioritarie. Vero, anzi, verissimo. Ma quando la tutela di un terzo mette a rischio la salute dell’intero Paese, è necessario fermarsi e capire come muoversi.
E a tal fine la comunicazione del ministero della Sanità è chiara: ai “soggetti residenti/in viaggiatori di ritorno da” aree affette, all’arrivo nel nostro Paese, sarà con segnato un foglio informativo nel quale sono invitati a rivolgersi al loro medico di fiducia o ai servizi sanitari, in caso manifestino determinati sintomi entro 21 giorni dal loro arrivo”.
Una procedura che, se possibile, rischia solo di aumentare il caos. E’, infatti, ben difficile che un immigrato che non si senta bene, si rechi spontaneamente a un ufficio sanitario (non avendo qui un medico di fiducia). La paura di essere allontanato e le difficoltà della comunicazione in un Paese straniero lo rendono difficile. E quindi? Quindi è immaginabile che solo in una situazione di grave malessere si ricorra a cure mediche. Quando potrebbe essere troppo tardi, non solo per il paziente, ma anche per chi è venuto a contatto con lui (forze dell’ordine, medici, operatori delle associazioni di soccorso…). Non sarebbe meglio allora verificare all’atto dello sbarco la salute dei migranti? Invece di abbandonarli a se stessi in centri di accoglienza straripanti, non si potrebbe effettuare un controllo medico?
Si, si potrebbe, ma non si fa. Dopotutto perché si dovrebbe? Renzi e Alfano assicurano che il rischio non c’è. Almeno fino a quando il caso sarà scoppiato. A quel punto si scuseranno e diranno che il contagio è avvenuto in condizioni particolari e da verificare. Ma sarà avvenuto. Chiudere la stalla quando i buoi sono scappati non ha senso. Correre ai ripari quando ormai è troppo tardi nemmeno. - See more at: http://www.lindipendenzanuova.com/ebola-ministero-salute-allerta-invito-controlli-rientro-da-aree-sensibili/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=ebola-ministero-salute-allerta-invito-controlli-rientro-da-aree-sensibili#sthash.2zxcpMvB.dpuf

domenica 24 agosto 2014

5 ANTIBIOTICI NATURALI...

natural

(NaturalNews) Ci sono moltre erbe e cibi che possono trattare e prevenire molte malattie. In molti stanno usando antibiotici e rimedi  naturali anzichè sffidarsi sulla medicina occidentale tradizionale, che ha i suoi rischi ed effetti collaterali.

GLi antibiotici naturali pososno essere ptenti trattamenti per le malatttie, poichp prevengono disturbi  e mantengono il corpo in equilibrio. Gli antibiotici naturali come il miele, lo zenzero e l' Echinacea, tra glia ltri,sono potenti rimedi per motli tipi di malattie e disturbi.


Miele di Manuka Mgo 400 - 250 gr    Miele locale

Il miele ha delle naturali proprietà antibiotiche. Spalmarlo su ferite e bruciature  puo' aiutare  a combattere le infezioni  e agevolare una ripresa e guarigione più veloici. Usare del miele prodotto localmente e artigianalmente, puo' anche auiutare a combattere le allergie stagionali ed ambientali. Dato che le api usano polline locale sper fare il loro miele,  le eprsone che abbiano allergie da polline, pososno trovare solievo nel consumare del miele locale. Usarlo come dolcificante naturale, aggiunto al tè, è un modo eccellente  per assicurarsi dei benefici salutistici.

L'Aglio Tuttofare - Libro Aglio

Anche l'aglio combatte le infezioni e problemi come mal d'orecchi, rafreddori, influenza e polmonite. Questa erba aiuta ad aumentare il sistema immunitario e a rifurre il rischio di malattie cardiache. Contine anche molta vitamoina C .

Zenzero - Olio Essenziale Puro - 5 mlhttp://www.macrolibrarsi.it/prodotti/__zenzero-candito-forlive.php?pn=1184Zenzero 

Lo zenzero è usato in oltre la metà della medicina tradizionale cinese. In aggiunta alla sua polvere,  lo zenzero è noto per la sua capacità di calmare stomaci in disordine ed è molto ristorante quando usato come tisana. Ovviamente lo si puo' usare molto in cucina.

Sciroppo Balsamico all' Echinacea  Succo di Echinacea  Echinacea ComplexEchinacea

L'Echinacea è spesso usata per trattare ferite ed infezioni batteriche. Nons olo è utile per prevenire malattie, aumentando il sistema immunitario, ma puo' anche rendere piu' brevi i sintomidella malattia. Applicata topicamente puo' disinfettare e trattare eczemi  e psoriasi. E' eccellente anche per le scotature solari.

Vitamina C-1 - Ascorbato di Sodio C 2000 - 30 Compresse     Vitamin C

La Vitamina C è una vitamina necessaria per un corpo sano. Ma anche puo' essere usata per combattere le infezioni batteriche e molte altre malattie. Prenderla all'inizio di un raffreddore puo' aiutare il corpo a guarirsi piu' velocemente o puo' anche essere usata per prevenire il raffreddore.

tratto da: 
http://www.naturalnews.com/046375_natural_antibiotics_disease_prevention_herbal_medicine.html#ixzz39mQezv8N


GENERATORE DI ARGENTO COLLOIDALE, antibiotico naturale


ionic silver generetor   

COSA VIENE INVIATO CON LA CONFEZIONE
1 apparecchio Ionic Silver Basic
1 alimentatore elettrico 48V (adatto da 90 a 264 Volt)
1 manuale di istruzione
2 bacchette di argento - 99,99 % di argento puro per utilizzo medicale
1 tessuto per pulizia
1 bicchiere-misuratore di vetro
1 litro di acqua bidistilalta, in bottiglia di vetro marrone
1 bacchetta di vetro (per mescolare)


venerdì 22 agosto 2014

CONVOGLIO UMANITARIO RUSSO ENTRA IN UCRAINA SENZA AUTORIZZAZIONE. KIEV LO CONSIDERA INVASIONE


2° aggiornamento: i camion sono ora tutti in Ucraina.
Aggiornamento: la “farsa” è completa, anche se almeno questa volta l’Ucraina non ha impiegato varie ore per montare e smontare la propria “versione”, perché letteralmente ha  accusato subito la Russia di invasione. Il Ministro degli Esteri ucraino ha dichiarato che il convoglio era stato “permesso” per evitare provocazioni. Ha quindi aggiunto che i militanti ribelli stanno usando i mortai sulla strada del convoglio e che si son fatti tutti i passi necessari per garantire la sicurezza del cargo, ma che la Russia non voleva discutere di sicurezza del convoglio. Nondimeno ha ancora accusato il convoglio russo di aver violato le leggi internazionali e che finirà in mano ai separatisti e non ai civili. Ha anche chiesto ai “partners internazionali” ( pensiamo faccia riferimento alla CIA che sta probabilmente alimentando il suo ridicolo copione), di condannare il convoglio russo.
Da Bloomberg:
L’UCRAINA DICHIARA DI AVER PERMESSO IL CONVOGLIO RUSSO PER EVITARE PROVOCAZIONI
NALYVAYCHENKO DICE CHE FINIRA' IN MANO AI SEPARATISTI  E NON AI CIVILI
L’UCRAINA DICE CHE LA RUSSIA NON VUOLE DISCUTERE DELLA SICUREZZA DEL CONVOGLIO
L’UCRAINA DICE DI AVER FATTO TUTI I PASSI NECESSARI PER LA SICUREZZA DEL CONVOGLIO
L’UCRAINA DICE CHE IL CONVOGLIO RUSSO STA VIOLANDO LA LEGGE INTERNAZIONALI
L’UCRAINA E’ PREOCCUPATA PER IL CONTENUTO NON VERIFICATO DEI CAMION
Infine:
L’UCRAINA NON USERÀ LA FORZA CONTRO IL CONVOGLIO DI AIUTI RUSSI, DESIDERA EVITARE QUALSIASI “PROVOCAZIONE” - IL CAPO DELLA SICUREZZA UCRAINA, NALIVAYCHENKO


TRADOTTO SIGNIFICA:


Quando accadrà, l’Ucraina accuserà i “ribelli” di un attacco diretto  al convoglio russo e darà la colpa alla Russia, perchè cerca di inscenare una un attacco. A quel punto la Russia avrà davvero un pretesto concreto per invadere realmente, e non invece la  falsa accusa di invasione mossa poco fa dall’Ucraina.
In altre parole, è di nuovo in campo uno scenario tipo MH17, e la domanda non è tanto se e chi “provocherà” il convoglio russo nei prossimi giorni, ma come la Russia reagirà a questo. (...)

(...) La ragione per cui il convoglio si è mosso durante la notte - quando il Ministro degli Esteri russo ha detto che l’Ucraina sembrava volesse cercare la vittoria militare per il giorno dell’indipendenza nazionale, deliberatamente ritardando la consegna degli aiuti umanitari . La Russia ha aggiunto che non vedeva motivo per ulteriori procrastinazioni, e quindi il convoglio ha iniziato a dirigersirsi verso Luhansk. Il Ministro ha poi aggiunto: “Mettiamo in guardia da ogni tentativo di fermare la missione umanitaria”, preparata in modo trasparente con la cooperazione dell’Ucraina stessa e della Croce Rossa.

RT aggiunge che la Russia aveva soddisfatto tutte le richieste – plausibili e non – inclusa la fornitura di una lista dettagliata del carico alla Croce Rossa e che Kiev si inventava ogni giorno nuovi pretesti per ritardare il convoglio umanitario, mentre la Croce Rossa pare avesse detto che con Kiev la faccenda era frustrante, riguardo al
lasciare entrare il convoglio in Ukraina. Detto questo,  non potendo ottenere garanzie sulla sicurezza, la Croce Rossa non avrebbe accompagnato il convoglio russo.


Forse è questa la ragoine per cui pochi minuti fa, è comparso questo titolo via Bloomberg: 
 L’UCRAINA CONSIDERA  IL CONVOGLIO UMANITARIO RUSSO, COME UNA INVASIONE.  INTERFAX

FONTE: http://www.zerohedge.com/news/2014-08-22/russian-humanitarian-convoy-enters-ukraine-without-authorization-ukraine-considers-m

 

GAZA: LETTERA DI CONDANNA DI OLTRE 300 SOPRAVVISSUTI E DISCENDENTI DI SOPRAVVISSUTI AL NAZISMO

get-attachment-3891-587x441
Sopravvissuti e discendenti di sopravvissuti di vittime naziste, condannano inequivocabilmente il massacro dei Palestinesi a Gaza.

313 Sopravvissuti e discendenti di sopravvissuti e vittime del genocidio nazista hanno firmato questa lettera in risposta a Elie Wiesel, sulla manipolazione del genocidio nazista, per giustificare gli attacchi su Gaza.
“Quali sopravvissuti ebrei e discendenti di sopravvissuti e vittime del genocidio nazista, condanniamo inequivocabilmente il massacro dei Palestinesi a Gaza e la costante occupazione e colonizzazione della Palestina storica. Condanniamo inoltre gli Stati Uniti per fornire a Israele il sostegno economico per portare avanti l’attacco e gli stati occidentali piu’ in generale, per usare i loro muscoli diplomatici per proteggere Israele da una condanna. Il genocidio inizia con il silenzio del mondo
>>> tutto l'articolo qui: http://thelivingspirits.net/chi-controlla-lumanita/gaza-distrutta-anche-la-sopravvivenza-agricola-la-condanna-di-ebrei-sopravvissuti-al-nazismo.html
fonte originale: http://ijsn.net/gaza/survivors-and-descendants-letter/

Gaza: distrutta anche la sopravvivenza agricola. La condanna di Ebrei sopravvissuti al nazismo 
GAZA: DISTRUTTE ANCHE INFRASTRUTTURE AGRICOLE 

Non solo massacro di civili ma anche distruzione di loro fonti di sostentamento. Dopo la privazione di acqua e luce anche la distruzione di infrastrutture agricole. Oltre 300 Ebrei sopravvissuti e discendenti di sopravvissuti ai nazisti, alzano un grido di condanna e rifiuto

a FAO (Food and Agriculture Organization) detto che l’offensiva di Israele sulla Striscia di Gaza, sotto occupazione, ha avuto degli effetti avversi sulle infrastrutture agricole lungo l’enclave costiera, cosa che -ha causato l’arresto della produzione di cibo
La FAO ha detto che i campi agricoli palestinesi sono diventati il bersaglio principale degli attacchi israeliani e che le infrastrutture agricole di Gaza – tra cui molti raccolti, serre, alberi, sistemi d’irrigazione, allevamenti, scorte di foraggio e barche da pesca - sono state distrutte.
La FAO ha anche avvertito che la maggior parte degli agricoltori e pastori palestinesi hanno abbandonato le loro aziende agricole a causa della pesante distruzione che gli attacchi israeliani hanno procurato.
L’organizzazione ONU ha ulteriormente fatto notare che il massacro israeliano ha reso la vita invivibile paralizzando la produzione nella Striscia
Fino ad oggi, le continue operazioni militari hanno impedito che si completasse una valutazione dettagliata dei danni all’agricoltura”, ha detto Ciro Fiorillo, responsabile dell’ufficio FAO in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza
"Durante l’ultimo  cessate il fuoco però, molti agricoltori e pastori sono stati in grado di accedere ai propri terreni; tuttavia la ripresa della produzione alimentare ora deve affrontare seri ostacoli, considerati i danni subiti e la mancanza di acqua  e di energia elettrica e di risorse finanziarie, così come l’incertezza continua per quanto riguarda la possibile ripresa delle operazioni militari”. Ha detto Fiorillo
>>> tutto l'articolo qui: http://thelivingspirits.net/chi-controlla-lumanita/gaza-distrutta-anche-la-sopravvivenza-agricola-la-condanna-di-ebrei-sopravvissuti-al-nazismo.html
fonte originale: Presstv.it




giovedì 21 agosto 2014

LA MINACCIA SULLA NOSTRA VITA. LA GUERRA CONTRO L'UMANITA'

001-Prometheus-masthead-326x159"La mentalità addestrata di oggi, è fondamentalmente reattiva ed inetta e relativamente passiva. Fintanto che seguiamo la loro guida reagendo ai loro impulsi con la sottomissione o persino occasionali gridi di protesta, restiamo sulla difensiva.

Svelare, mettere a nudo è imperativo, è parte intrinseca del risveglio. Ma fintanto che la gente non si rende conto, il gioco finale resta il nostro annichilimento. 

Quando un virus attacca un organismo, vengono mandati degli anticorpi per distruggere quella minaccia. Non c’è altro da fare se non eliminare l’intruso. Deve essere sterminato oppure la vita dell’organismo originario è estremamente in pericolo, pericolo che non deve essere intrattenuto e compreso. Non gli si deve permettere di co-esistere con l’ospitante (noi) che sta attaccando.

Eppure i vari affronti belligeranti di oggi sulla umanità, vengono trattati come “questioni” e “problemi geopolitici” che devono essere dibattuti. Come se la forza opponente offrisse mai alcun tipo di comprensione o considerazione di nostri bisogni

Questo è perchè l’ospitante, ovvero l’umanità, non comprende la natura altamente invasiva e procurante morte, dei suoi invasori parassitici e clandestini

Dunque… vuoi “andar d’accordo”?
Dal film “Mars Attacks” si veda questo calzante spezzone con Jack Nicholson (il “Presidente”) http://youtu.be/MPMmC0UAnj0


L’agenda sionista: i vettori del gene “distruggi e sottometti”
Un altro fenomeno illustrativo che viene chiaramente mostrato sullo schermo della coscienza della umanità è la natura completamente malvagia del Sionismo supremacista. Non si puo’ tornare alle concezioni programmate ad hoc e accuratamente, dei “poveri inermi Ebrei” che Dio stesso si suppone defisse “gli eletti”.

L’infezione psicospirituale che si chiama ora Sionismo ha rapito questa identità travestita da religione come fa un lupo nella pelle dell’agnello.
Essi sono chiaramente una forza maniacale, assassina, inumana, abusiva… se per caso qualcuno ancora non si è svegliato e se n’è reso conto.

Questa carneficina non umana sugli abitanti di Gaza, inermi e persino in gabbia, non potrebbe essere piu’ indicativa di questa mentalità non umana ed invasiva. Ed ora è visibile a 360 gradi per tutti. Mentre il mondo è stato raggirato a pensare che questa gente non possa essere criticata, essi hanno acquisito paesi, media, industria dello spettacolo, business, ed il cartello bancario mondiale e manipolano eserciti mondiali con i loro capricci.

E molto a lungo sono stati in fogge diverse. Alcuni sono nati con questo, altri sono stati indottrinati in questa possessione spirituale ed ora ci sono moltitudini ad essere infettate da questo. E' molto cio'  che puo’ passare attraverso questo ipnotico intrattenimento spirituale; ci sono coloro che sono evidenti e attuali pericoli per l’umanità e che percio’ non possono essere piu’ tollerati sul nostro pianeta

La loro agenda NON prevede la coesistenza. O siamo noi ad essere forgiati in una forma subumana per lavorare come schiavi oppure dobbiamo affrontare l’estinzione. In entrambi i casi, l’umanità è stata mangiata viva da questa forza parassitica.

Si dice che Ia malvagia razza arcontica abbia offerto questo insaziabile lignaggio guerrafondaio, ora chiaramente esemplificato dall’agenda sionista/americana, un affare che “farebbe loro ereditare la terra” se seguissero il loro programma, a cominciare dall’adorazione del loro “dio” ed eseguendo il loro "dovere" di dominare il mondo con annessa la sua eventuale distruzione. 

Apparentemente hanno accettato l’offerta e stanno portando avanti l’agenda genocida con disinvoltura. Tutto questo mentre una popolazione terrestre sotto incantesimo li guarda, li sostiene e li acclama. Non potrebbe essere piu’ chiaro di così. Il copione è li da vedere. Specialmente mentre altri Sionisti e forze similmente influenti, di vario aspetto, stanno facendo la stessa cosa in Ucraina ed in altri “teatri” mentre si fa pressione per un conflitto globale di proporzioni colossali che puo’ far terminare il mondo insieme alla riduzione della popolazione . 

tratto da Zengardner, tutto l'artticolo tradotto qui: 
http://thelivingspirits.net/cospirazioni-contro-lumanita/la-guerra-elettrochimica-e-spirituale-contro-l-umanita.html

martedì 19 agosto 2014

EBOLA: LA' GLASKO, GIA' SOTTO PROCESSO, FARA' IL VACCINO. IN LIBERIA ATTACCATA CLINICA EBOLA E LIBERATI I PAZIENTI

GSK-Ebola-Virus

20.8.14, aggiornamenti Ebola: 
Liberia decreta coprifuoco per prevenire ulteriore diffusione di Ebola.
http://www.presstv.ir/detail/2014/08/20/375942/liberia-imposes-curfew-over-ebola/ 


(NaturalNews) Mentre il mondo della medicina convenzionale si allinea per trarre profitto dal panico Ebola,  nel mainstream non si fa menzione della corporation criminale che sta dietro il vaccino Ebola. La GlaxoSmithKline, ora celebrata dalla stampa pro-farma, è la stessa azienda che ha anche un passato criminale per aver corrotto dei medici e aver distribuito coscientemente delle informazioni fuorvianti sulla sicurezza dei suoi farmaci.

Solo due anni fa, la GSK fu dichiarata colpevole di reati penali in USA e costretta a pagare una multa storica di $3 miliardi per aver commesso quei crimini. Dopo aver pagato la multa la GSK fu esentata dalle regole normali che riguardano crimini imprenditoriali, lasciandole cosi continuare a condurre il business con il governo federale. 
"Il gigante della salute , la GlaxoSmithKline LLC (GSK), è concorde nel dichiararsi colpevole e pagare 3 miliardi di dollari per risolvere la sua responsibilità civile e penale , a seguito della promozione aziendale fuorilegge, relativamente a certi farmaci su prescrizione e per aver mancato di riportare certi dati di sicurezza e per responsabilità civile, per presunte pratiche riportate con falsa quotazione, cosi ha annunciato il Dipartimento di Giustizia oggi” dice un comunicato stampa della U.S. Department of Justice .
Prosegue spiegando che "la GSK è concorde nel dichiararsi colpevole e pagare 3 miliardi di dollari  (…) per aver introdotto due medicine con etichetta di marca sbagliata, il Paxil e Wellbutrin, immesse nel commercio tra interstato, inclusa una accusa per non aver riportato i dati di sicurezza alla Federal Drug Administration (FDA), relativamente alla medicina AVANDIA."

(...)
Il vaccino sarà “prodotto di corsa” con ben pochi test di sicurezza
Sappiamo anche che il vaccino sarà testato solo per effetti collaterali a breve termine. Questo fa parte del “mercato di corsa” di Big Pharma, per trarre profitti da Ebola il piu’ velocemente possibile. Come dice la CNBC :

Un portavoce dell’azienda, domenica ha detto che la sperimentazione dovrebbe essere avviata per la fine di questo anno, mentre il partner della GSK, la U.S. National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), ha detto in una dichiarazione sul suo sito, che [la sperimentazione] non partirà prima di questo autunno 2014, implicando con cio’ che a settembre potrebbe essere lanciato il test.
Un titolo nel Daily Mail dichiara:  "la World Health Organisation (OMS in italiano) dice che il vaccino potrà essere lanciato per il 2015." (2)

(…) Un po’ di matematica: se la sperimentazione clinica del vaccino Ebola parte a settembre 2014 ed il vaccino è prodotto e distribuito al pubblico agli inizi del 2015, questo lascia effettivamente zero tempo per osservare gli effetti collaterali del vaccino.

Inoltre produrre un vaccino in grandi quantità , richiede molti mesi.Se questo vaccino viene pronto per il pubblico ad inizio 2015, dovranno cominciare a produrlo almeno ad ottobre 2014, ovvero appena un mese dopo che la sperimentazione clinica è iniziata. 

>>> TUTTO L'ARTICOLO TRADOTTO QUI: (raccomandato per altre notizie sul tema vaccini e regole legali)
http://thelivingspirits.net/eccessi-di-scienza/dalla-glasko-il-vaccino-per-ebola-l-azienda-gia-condannata-in-passato-da-corti-usa.htm

http://cbsnews2.cbsistatic.com/hub/i/r/2014/08/17/8dcc3462-2b6f-4897-b5e1-e9bfff3bc014/thumbnail/620x350/34c2dc3d9d09efd25e4538833b8f4f75/liberia453701716.jpg



UOMINI ARMATI ATTACCANO LA CLINICA DI EBOLA IN LIBERIA E LIBERANO I PAZIENTI
da:
http://www.cbsnews.com/news/report-armed-men-attack-liberia-ebola-clinic-freeing-patients/


I funzionari liberiani temono che Liberian Ebola possa presto diffondersi nello slum piu' grande della capitale dopo che residenti hanno fatto una incursione in un centro di quarantena di pazienti sospetti e hanno preso oggetti e materassi.  (...) Testimoni sul luogo hanno detto alla Agence France Presse che c'erano uomini armati tra il gruppo che ha attaccato la clinica.

L'attacco giunge dopo appena un giorno dalla notizia che una folla di molte centinaia di residenti locali hanno cantato: 'No Ebola in West Point,' folla che ha allontanato una squadra di sepoltura e la loro scorta di polizia, presenti entrambi per raccogliere i corpi di sospette vittime di Ebola nel bassofondo della capitale, così riporta la Reuters 
"Si potevano vedere persone fuggire tra le case con gli oggetti razziati ai pazienti"
ha detto il funzionario aggiungendo che ora temeva  che " tutto il West Point" della capitale potrebbe venire infettato. 
Alcuni degli oggetti razziati erano visibilmente macchiati di sangue, vomito ed escrementi, ha detto  Richard Kieh, che vive nell'area.

(...) Medici Senza Frontiere ha detto venerdi u.s. che ancora non si conosce esattamente il numero esatto dei morti  (the true death toll is still unknown)
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
COLLOIDAL SILVER GENERATOR,
made in Germany, per autoprodursi argento colloidale ionico.

ionic silver generetor