IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO

QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO
QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO: ALLOWING FREQUENCIES TO INCREASE YOUR WELL BEING OF MIND AND BODY

mercoledì 31 dicembre 2014

Depenalizzazione dei "reati minori": altra botta di salute per la vita collettiva!



altra evidenza inconfutabile che l'obbiettivo dell'imbarbarimento della vita collettiva è in corso e ..voluto? A chi giova tutto cio'? e perchè?... domandine utili per l'inizio di un nuovo anno...

Depenalizzazione dei Reati Minori

E’ stata approvata la depenalizzazione dei reati minori attraverso il Decreto legislativo di attuazione della Legge delega 67/2014 varato dal Consiglio dei Ministri; cosa comporterà questo? Un aumento dei criminali a piede libero.


Sono in tutto 112 i reati che non faranno più andare in carcere chi li commette:


- Abbandono di persone minori o incapaci – art.591 c.p. co.1
- Abusivo esercizio di una professione – art348
- Abuso dei mezzi di correzione o di disciplina – art.571 c.p.
- Abuso d’ufficio – art.323 c.p.
- Accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico – art.615 ter
- Arbitraria invasione e occupazione di aziende agricole o industriali. Sabotaggio – art.508 c.p.
- Adulterazione o contraffazione di cose in danno della pubblica salute – art.441 c.p.
- Appropriazione indebita – art.646 c.p.
- Arresto illegale – art.606 c.p.
- Assistenza agli associati (anche mafiosi) – art.418 co.1 c.p.
- Attentato a impianti di pubblica utilità – art.420 c.p.
- Attentati alla sicurezza dei trasporti – art.432 c.p.
- Atti osceni – art.527 c.p.
- Atti persecutori (stalking) – art.612 bis co.1
- Commercio o somministrazione di medicinali guasti – art.443 c.p.
- Commercio di sostanze alimentari nocive – art.444 c.p.
- Contraffazione di indicazioni geografiche o denominazioni di origine dei prodotti agroalimentari – art.517 quater
- Corruzione di minorenne – art.609 quinquies co.1 c.p.
- Crollo di costruzioni o altri disastri dolosi – art.434 co.1 c.p.
- Corruzione – art-318 c.p.
- Danneggiamento – art.635 c.p.
- Danneggiamento a seguito d’incendio – art.423 c.p.
- Danneggiamento seguito da inondazione,frana valanga – art.427 co.1 c.p.
- Danneggiamento di informazioni e programmi informatici – art.635 bis c.p.
- Danneggiamento di sistemi informatici o telematici – art.635 quater c.p.
- Detenzione di materiale pornografico – art.600 quater c.p.
- Deviazione di acque e modifiche dello stato dei luoghi – art.632 c.p.
- Diffamazione – art. 595 c.p.
- Divieto di combattimento tra animali – art.544 quinquies
- Esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza – artt.392-393 c.p.
- Evasione – art 385 c.p.
- Fabbricazione o detenzione di materie esplodenti – art.435 c.p.
- False informazioni al P.M. – art.371 bis
- Falsità materiale del P.U. – art.477 c.p.
- Favoreggiamento personale – art-378 c.p.
- Favoreggiamento reale art.379 c.p.
- Frode informatica – art.640ter co.1-2 c.p.
- Frode in emigrazione art.645 c.p.co.1
- Frode nelle pubbliche forniture – art.356
- Frode processuale – art.374 c.p.
- Frodi contro le industrie nazionali – art.514 c.p.
- Frode nell’esercizio del commercio – art.515 c.p.
- Furto – art.624 c.p.
- Gioco d’azzardo – art.718-719 c.p.
- Impiego dei minori nell’accattonaggio – art.600 octies c.p.
- Incesto art.564 1 co. C.p.
- Inadempimento di contratti di pubbliche forniture art.355 c.p.
- Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato – art 316 ter
- Ingiuria – art.594 c.p.
- Ingresso abusivo nel fondo altrui – art.637 c.p.
- Insolvenza fraudolenta – art.641 c.p.
- Interferenze illecite nella vita privata – art. 615 bis
- Interruzione di pubblico servizio – art.331 c.p.
- Intralcio alla giustizia – art.377 c.p.
- Introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi – art.474 c.p.
- Introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui – art.636 c.p.
- Invasione di terreni o edifici – art.633 c.p.
- Istigazione a delinquere – art.414 c.p.
- Istigazione a disobbedire alle leggi – art.415 c.p.
- Lesione personale – art.582 c.p.
- Lesioni personali colpose art.590 c.p.
- Maltrattamento di animali
– art.544 ter
- Malversazione a danno dei privati – art.315 c.p.
- Malversazione a danno dello Stato – art.316 bis
- Mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice – art.388 c.p.
- Manovre speculative su merci – art.501 bis c.p.
- Millantato credito – art.346 c.p.
- Minaccia – art. 612 c.p.
- Occultamento di cadavere – art.412 c.p.
- Oltraggio a P.U. – art.341 bis
- Oltraggio a un magistrato in udienza art.343 c.p.
- Omessa denuncia di reato da parte del P.U. – art.361
- Omicidio colposo – art.589 c.p. co.1
- Omissione di referto – art.365 c.p.
- Omissione di soccorso – art. 593 c.p.
- Patrocinio o consulenza infedele – art.380 c.p.
- Peculato mediante profitto dell’errore altrui – art.316 c.p.
- Percosse – art. 581 c.p.
- Possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi – art.497 bis co.1.
- Procurata evasione – art.386 co.1
- Procurata inosservanza di pena – art.390 c.p.
- Resistenza a P.U. – art. 337 c.p.
- Rialzo e ribasso fraudolento di prezzi sul pubblico mercato o nelle borse di commercio – art.501 c.p.
- Rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro – art.437 c.p.
- Rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio – art.326 c.p.
- Rivelazione di segreti inerenti ad un procedimento penale – art.379 bis
- Rifiuto di atti d’ufficio.Omissione – art.328 c.p.
- Rissa – art.588 c.p.
- Simulazione di reato – art.367 c.p.
- Sostituzione di persona – art.494 c.p.
- Sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro – art.334 c.p.
- Sottrazione di persone incapaci – art.574 c.p.
- Sottrazione e trattenimento di minori all’estero – art.574 bis
- Stato d’incapacità procurato mediante violenza – art. 613 c.p.
- Traffico d’influenze illecite – art.346 bis
- Truffa – art.640 c.p.
- Turbata libertà degli incanti – art.353
- Turbativa violenta del possesso di cose immobili – art.634 c.p.
- Usurpazione di funzioni pubbliche – art.347
- Uccisione di animali – art.544 bis
- Uccisione o danneggiamento di animali altrui – art.638 c.p.
- Vendita di sostanze alimentari non genuine come genuine – art.516 c.p.
- Vilipendio delle tombe – art.408
- Vilipendio di cadavere – art.410 co.1
- Violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza – art 616 c.p.
- Violazione di domicilio art.614 c.p.
- Violazione di domicilio commessa dal P.U. – art. 615 c.p.
- Violazione di sepolcro – art.407 c.p.
- Violazione di sigilli art.349
- Violazione degli obblighi di assistenza familiare – art.570 c.p.
- Violenza o minaccia a P.U. art.336 c.p.
- Violenza privata – art.610 c.p.
- Violenza o minaccia per costringere taluno a commettere un reato – art.611 c.p.

Fa paura tutto questo vero? Soprattutto dopo i recenti fatti di cronaca, uccisioni di minori, torture, violenze domestiche, violenze sulle donne, e tanti altri, forse davvero troppi, reati che non avranno più come deterrente la carcerazione.

Inoltre con la depenalizzazione dei reati minori si rischia che le persone inizino davvero a farsi giustizia da sole, potrebbe rivelarsi un collasso della legalità, una specie di Blade Runner dei giorni nostri.


Di seguito la relazione del Consiglio dei Ministri numero 40 datato 1° Dicembre 2014 in cui si legge la non punibilità per particolare tenuità del reato:

Su proposta del Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pietro Carlo Padoan, il Consiglio dei Ministri ha approvato uno schema di decreto delegato che recepisce le proposte elaborate dalla commissione ministeriale nominata con D.M. 27 maggio 2014 e presieduta dal prof. Francesco Palazzo con l’obiettivo di rivedere il sistema sanzionatorio e dare attuazione alla legge delega 67/2014 in materia di pene detentive non carcerarie e depenalizzazione.

L’istituto, costruito quale causa di non punibilità, consentirà una più rapida definizione, con decreto di archiviazione o con sentenza di assoluzione, dei procedimenti iniziati nei confronti di soggetti che abbiano commesso fatti di penale rilievo caratterizzati da una complessiva tenuità del fatto, evitando l’avvio di giudizi complessi e dispendiosi laddove la sanzione penale non risulti necessaria. Resta ferma la possibilità, per le persone offese, di ottenere serio ed adeguato ristoro nella competente sede civile. L’attuazione della delega consentirà ragionevolmente, nel breve periodo, di deflazionare il carico giudiziario restituendo alla giustizia la possibilità di affrontare con nuove energie indagini e processi complessi, la cui definizione possa essere ritardata o ostacolata dalla pendenza di processi relativi a fatti di particolare tenuità.


Potete leggere l’agenda completa per la semplificazione sul sito del Governo Italiano  inoltre potete leggere il testo integrale del Decreto legislativo 30.12.1999 n° 507  - Depenalizzazione dei reati minori e riforma del sistema sanzionatorio

martedì 30 dicembre 2014

Glasgow-Scozia: confermato caso Ebola

Reuters / David Moir

Ad una operatrice sanitaria ritornata in UK dalla Sierra Leone domenica sera , è stato diagnosticato il virus Ebola. La paziente è stata isolata e sta ricevendo trattamenti a Glasgow , secondo il governo scozzese.

La paziende , la cui identità non è stata rivelata, è rientrata in Scozia dalla Sierra Leone con dei transfers a Casablanca e Londra ed è arrivata all'aeroporto di Glasgow alle 23.30 ora locale. 

Dopo essersi sentita poco bene, nelle prime ore di lunedi è stata ammessa alla Brownlee Unit for Infectious Diseases al Glasgow’s Gartnavel Hospital e messa in isolamento, cosi ha riportato la Press Association.

(...) “Stiamo indagando su tutti i possibili contatti della paziente e chiunque riteniamo a rischio sarà contattato e monitorato da vicino. Tuttavia, pochè la diagnosi è stata fatta ai primi stadi della malattia, si ritiene che il rischio nei confronti di terzi sia bassissimo ”  cosi ha detto il governo scozzese. E' stata fatta notifica al Primo Ministro britannico, David Cameron.

Chiunque sia stato sul volo da Heathrow a Glasgow., domenica sera, contatti il nr 08000 858531
Secondo il protocollo scozzese e inglese, chiunque abbia Ebola sul suolo britannico  deve essere portato in una unità speciale di isolamento al Royal Free Hospital di Londra, che ha le migliori strutture e personale addestrato per questo virus.


La paziente di Ebola a Glasgow non è la prima persona infetta ad essere trattata in UK. L'operatore sanitario britannico, William Pooley era stato ammesso al  Royal Free Hospital poichè aveva contratto la malattia  nell'Africa Occidentale.Fu ritrasportato in UK  con un cargo speciale dell'aeronautica britannica, il 24 agosto scorso.

Costui si è completamente ristabilito, e successivamente si è reso concorde nel donare del plasma sanguigno, per cercare di combattere la malattia. Successivamente è ritornato  in Sierra Leone per aiutare degli opertaori sanitari locali  a combattere il virus


Il numero delle persone infette di Ebola in Guinea, Sierra Leone e Liberia ha passato le
20,000 unità secondo la WHO (OMS) , stando a quel che dice la Reuters. L'ente ha anche detto che piu' di 7800 persone sono morte da quando  è scoppiato il virus a marzo.


La Sierra Leone, tra le 3 nazioni, è stata quella peggio colpita: il paese  soffre di una epidemia di Ebola  senza precedenti.

fonte: http://rt.com/uk/218539-ebola-confirmed-scotland-glasgow/ 

SU EBOLA VEDI ANCHE: 
Comunicato stampa: primo caso di Ebola curato, con ozono, a meno di 40 dollari. Ma… 

Dr Broderick: Ebola creato in laboratorio e testato su umani africani. Lettera ai cittadini del mondo 

 http://thelivingspirits.net/ricerca.html?searchphrase=all&searchword=ebola

ionic silver generetorgeneratore di argento colloidale

lunedì 29 dicembre 2014

Dr Roberet Beck: cure for cancer and Aids


  

Beck-Zapper-ProZAPPER BECK

Lo Zapper sviluppato dal Dr. Beck è un apparecchio per la elettrificazione del sangue, che si basa sul brevetto US-Patent Nr. 5139684 del Dr. Kaali e Dr. Lyman della Università  Albert Einstein. La procedura dello zapper del Dr Beck, con elettrificazione del sangue, risulta innocua, molto semplice, comoda ed efficace.

 
A differenza  dello zapper di Hulda Clark , questo non è ad alta frequenza, infatti ha appena 3,92 Hertz (che in questo caso sono comunque efficaci). Questo "zapper per il sangue"  porta piu' milliampere di corrente nella pelle, direttamente attraverso le arterie ai polsi. La corrente cosi va direttamente nel sangue (e non verso altre parti del corpo, come per esempio le mani) . Le cellule del sangue elettrificate, vivono piu' a lungo.

>>> continua: http://thelivingspirits.net/prodotti/zapper-dr-beck.html 

PER ACQUISTO RICHIEDERE MODULO D'ORDINE: academy@thelivingspirits.net


VEDI ANCHE: 

Il dr Rife guarì il cancro con le frequenze. Ma quasi nessuno lo sa nè se ne parla

domenica 28 dicembre 2014

GATTI, CANI, BAMBINI... SORRISI


sabato 27 dicembre 2014

SUL PH E I SUOI SEGRETI...

La dieta pH Il pH e la Dieta Ortomolecolare  Il Miracolo del PH Alcalino   

Il corpo umano potrebbe tranquillamente arrivare ai 120 anni, eppure nessuno riesce a raggiungere questa veneranda età. Le cause di questo, se escludiamo gravi patologie, possono essere collegate al pH. L’equilibrio del pH è la chiave per vivere una vita sana e piena di energia.
I concetti di salute e guarigione si basano sulla nozione di equilibrio. Si è in equilibrio soltanto quando internamente c’è equilibrio tra acidità e alcalinità. Questo equilibrio è l’equilibrio più cruciale dell’organismo ed è essenziale per garantire salute, energia e vitalità.


Tutte le reazioni che definiscono le condizioni essenziali di un ambiente in cui la 'vita' sia possibile, si svolgono nell'ambito di determinati valori; tra questi il più importante è il rapporto acido/basico. All'interno del nostro organismo questo rapporto dovrebbe sempre rimanere costante, si possono però creare delle condizioni troppo acide oppure troppo basiche.

Per misurare il rapporto acido/basico viene utilizzato un termine di paragone chiamato pH. Nel campo medico il pH viene utilizzato per misurare i liquidi organici e in particolare il sangue, la saliva e l’urina. Il pH misura l’acidità o l’alcalinità di una soluzione liquido. La scala acido-alcalina va dallo 0 (estremamente acido) al 14 (estremamente alcalino), col neutro al punto 7.

Ogni punto in più o in meno equivale a un incremento di 10 volte, per cui l’acidità di un pH a livello 5 è 10 volte più alta dell’acidità di un pH a livello 6. Per una buona salute questo rapporto tra acidità e alcalinità dovrebbe sempre rimanere costante, sebbene possono verificarsi condizioni troppo acide (situazione assai frequente) o troppo basiche (condizione abbastanza rara).

Il sangue umano è leggermente alcalino, compreso tra il 7.30 e il 7.45 e il nostro organismo deve mantenerlo tale per permettere la vita e la salute del corpo (v. correlati).

I liquidi organici sono tutti leggermente alcalini; i loro valori vanno da pH 7,1 (la saliva di un uomo sano) a 8,8 (i succhi pancreatici). Per l’intestino tenue andiamo invece su posizioni più alcaline, col pH a 8.00. Ma per lo stomaco si va su livelli molto acidi, con pH 2.00-3.50, dove più basso è il pH e più acido e siliceo è l’ambiente, per cui sul livello pH 1.00-2.00 si corrode lo strato mucoso e il tessuto stesso, finendo in situazioni di ulcera gastrica.

Sangue alcalino e stomaco acido, formula standard di un corpo umano funzionante.

Esiste un meccanismo che regola l’equilibrio degli acidi e delle basi (sostanze alcaline) contenuti nel sangue, chiamato sistema tampone. Quando l’equilibrio degli acidi e delle basi si sbilancia, il sistema tampone, con una serie di processi chimici, riporta tutto in equilibrio.

Una variazione del pH sia in basso che in alto causerebbe gravi squilibri ai processi biochimici in tutto l’organismo.


La scoperta della Dott.ssa Lynda Frassetto.

Nel 1996 la Dott.ssa Lynda Frassetto dell’Università della California in San Francisco ha scoperto che con l’avanzare dell’età, dopo circa i 45 anni, perdiamo gradualmente i tamponi alcalini – i bicarbonati - nel nostro sangue. Intorno ai 90 anni perdiamo il 18 % di bicarbonati nel nostro sangue. Un quantitativo insufficiente di bicarbonati nel sangue riduce la capacità di gestire (neutralizzare e scaricare) gli acidi che il nostro organismo produce. Questa è la causa dell’invecchiamento. L’età di 45 anni è l’età media in cui gli esseri umani iniziano a mostrare sintomi quali diabete, ipertensione, osteoporosi e molte altre malattie degenerative. E poiché non possiamo più gestire gli acidi, li accumuliamo nel nostro corpo, sotto forma di colesterolo, acido grasso, acido urico, urato, solfato, fosfato, calcoli renali, ecc.



Troppa Acidità = Problemi.

Se esiste un problema di salute, si è quasi sempre in presenza di troppa acidità. Le ricerche indicano che se il livello di pH del corpo non è leggermente alcalino, il corpo non riuscirà a guarire. Per cui indipendentemente dal tipo di modalità scelta per guarire un problema di salute, la cura incomincerà ad avere effetto soltanto in un ambiente alcalino; dato che è l’ambiente alcalino che favorisce la guarigione. Se il livello del pH nel corpo non è in uno stato di equilibrio, non è possibile assimilare efficacemente le vitamine, i minerali o altre sostanze supplementari.

“Gli infiniti nomi che diamo alle malattie non hanno alcun valore. Ciò che davvero conta è che derivano tutte dalla stessa causa… troppe scorie acide nel corpo!” 
Dott. Theodore A. Baroody

“Esiste solo una malattia, e quella malattia è l’acidosi del corpo causata principalmente da un modo sbagliato di vivere, di pensare e di mangiare… quindi può esserci soltanto un rimedio e un trattamento: alcalinizzare il corpo e ripristinare l’equilibrio, ritornando in questo modo ad avere l’energia, la vitalità e quella vera salute che noi tutti abbiamo il diritto di avere.” 
Dott. Robert O. Young

La troppa acidità inibisce l'assimilazione di sostanze nutritive, produrre nuove cellule, depurare e riparare i tessuti danneggiati; per giunta un ambiente acido favorisce lo sviluppo di cellule tumorali e aumenta il livello di suscettibilità all’affaticamento e alle malattie.



Cause dell’Acidità.

L’eccessiva acidità è dovuta a diversi fattori, tra cui le emozioni negative (collera, paura, stress, preoccupazione), alcol, aceto, caffè, zucchero, sigarette, proteine animali, oli cotti o frazionati, cibi trattati, carboidrati raffinati, assenza di riposo ed esercizio fisico, respirazione superficiale, sostanze chimiche, farmaci, inquinamento, radiazioni, reazioni del sistema immunitario, sovraccarico di tossicità, eccessiva alimentazione o qualsiasi altro processo che impedisca la somministrazione dell’ossigeno e delle altre sostanze nutrienti alle cellule.



Il sangue è in grado di neutralizzare quantità definite di scorie metaboliche acide.

Quando gli acidi aumentano, essi devono essere neutralizzati. I minerali alcalinizzanti come potassio, calcio e magnesio, e i sistemi tampone provvedono a tale funzione mantenendo l’equilibrio acido-base nell'organismo. Quando, pur con tutti gli accorgimenti fisiologici, le quantità di scorie metaboliche acide superano quelle che il nostro organismo è in grado di eliminare, insorge l’acidosi, ovvero un sovraccarico di sostanze acide 'parcheggiate' in alcuni tessuti, aree di riserva, in attesa di neutralizzazione e smaltimento.

In questo modo gli organi interessati allo smaltimento delle scorie metaboliche acide in eccesso si sottopongono a continui stress organici che, a lungo andare, li deteriorano.

Una dieta non corretta è il primo fattore che predispone all’acidosi. Nel corso degli ultimi decenni, l’alimentazione normale si è arricchita a dismisura di proteine a sfavore di frutta e verdura. È noto che il metabolismo delle proteine conduce alla formazione di molti acidi: oggi ben 4 pazienti su 5 soffrono di acidosi tissutale!

Il cibo quindi produce continuamente rifiuti acidi che si aggiungono a quelli del metabolismo cellulare e il corpo fa del suo meglio per eliminarli. Tuttavia se non dispone di una sufficiente scorta alcalina, per mantenere il pH sanguigno costante l'organismo adotta un abile stratagemma: converte gli acidi liquidi in acidi solidi, come colesterolo o acidi grassi. Infatti se questi acidi non sono sciolti nel sangue, il pH del sangue non si abbassa. Così facendo però il sangue si addensa e la circolazione diventa lenta al punto da non fornire abbastanza ossigeno e sostanze nutritive agli organi vitali. Il corpo necessita di aiuto esterno per innalzare il livello alcalino e ristabilire l’equilibrio.



Osteoporosi e Acidosi.

L’osso, oltre alle sue funzioni di sostegno e protezione, rappresenta anche una riserva fondamentale di minerali, a cui l’organismo attinge quando non ha altre riserve. Circa il 98% del calcio e il 75% del fosfato si trovano nelle ossa. Una di queste funzioni è proprio legata all’acidosi metabolica: quando l’organismo accumula scorie acide in eccesso che non riesce ad eliminare con i propri sistemi tampone fisiologici, l’osso interviene rilasciando bicarbonati; l’emergenza acidosi viene risolta ma il prezzo da pagare è un significativo indebolimento del tessuto osseo. E’ proprio questo continuo processo che, nel tempo, facilita l’insorgenza di patologie quali l’osteopenia e l’osteoporosi.



L’uomo ha caratteristiche diverse dagli animali carnivori ed onnivori

Il sangue degli animali carnivori ed onnivori è acido e sta tra il 6 e il 7.

Lo stomaco dell’uomo rivela possedere un’ambiente digestivo acido ma non super-acido, abbiamo infatti, nel nostro stomaco, 10 volte meno acido cloridrico degli animali carnivori.

L’uomo ha un intestino molto più lungo di quello degli animali. Questi ultimi evacuano rapidamente la carne ingerita, mentre nel nostro intestino, essendo circa 10 volte più lungo di quello dei carnivori, la carne ristagna alcuni giorni e così ha tutto il tempo per imputridire, formando sostanze altamente tossiche nonché cancerogene.

Non abbiamo nel fegato l’uricasi, quell’enzima presente negli animali carnivori il cui compito è quello di scindere l’acido urico prodotto dalla carne. Pertanto, senza l’enzima uricasi, l’acido urico resta nel nostro organismo come prodotto di scarto.

La carne digerita (=decomposta), stando a lungo nell’intestino tenue e crasso, fermenta (crea ambiente acido) e produce tossine, in misura molto maggiore dei vegetali. Ecco un semplice test: lasciare una carota e un pezzo di carne a 37 gradi (temperatura corporea) e annusare dopo un giorno (tempo almeno in cui la carne rimane nell’intestino).

L’anatomia comparata mostra che la dentatura umana sembra essere predisposta più per una masticazione frugivora e granivora che per quella carnivora. La vera funzione dei numerosi molari che abbiamo è quella di tritare finemente semi, noci, grano, ecc.



L’importanza dell’equilibrio acido-basico lungo l’intero circuito gastrointestinale.

Le sostanze sono definite acide quando, in soluzione liquida, tendono a liberare ioni idrogeno (H+, cioè protoni, ovvero particelle di carica elettrica positiva), mentre sono definite basiche o alcali quando assorbono ioni H+ per formare il gruppo ossidrile OH-, che è un anione, ossia una molecola che ha acquistato una carica negativa.

L’organismo umano ha una precisa necessità di mantenere il pH entro limiti molto stretti, perché i metabolismi e gli scambi biochimici sono regolati da enzimi che dipendono dal pH, e anche da esigenze di tipo elettromagnetico.



Acidificazione del sangue e malattie.

L’acidificazione del sangue scatena una serie di disturbi oggigiorno sempre più frequenti: infiammazioni, pelle secca, crampi, dolori articolari, mancanza di energia, stanchezza, depressione e confusione mentale, caduta dei capelli, accresciuta sensibilità al dolore, tendenza a infezioni ricorrenti. Le scorie acide rappresentano un problema nel corpo umano e costringono i reni ad eliminarle in continuazione. Se i reni sono sovraccaricati, o sono depotenziati da insufficienza renale, e se anche il secondo rene che è la pelle non è in grado di comportarsi da valido partner eliminativo, i filtri non riescono a starci dietro e le scorie acide si accumulano nei tessuti provocando malanni a catena:



1) Il fastidioso bruciore allo stomaco.

2) Calcoli renali e calcoli alla cistifellea.

3) Osteoporosi.

4) Cellulite.

5) Invecchiamento pelle.

6) Squilibri ormonali.

7) Dermatiti.

8) Vitiligine.

9) Stanchezza cronica.

10) Alitosi.

11) Radicali liberi.

Affinché l’equilibrio vitale delle cellule si possa mantenere, il loro nucleo deve presentare una reazione acida ed un citoplasma alcalino. Questa differenza è fondamentale, in quanto permette lo scambio di nutrimenti e informazioni tra nucleo e citoplasma. Solo in presenza di una differenza può avvenire uno scambio, la batteria fornisce corrente proprio perché i suoi poli hanno un potenziale elettrico differente. Se l’ambiente in cui vivono le cellule diventa molto acido questa acidità penetrerà all’interno delle cellule alterando il pH del nucleo e creando i presupposti per quei fenomeni incurabili che vengono comunemente chiamati: malattie da degenerazione cellulare.



Il paradosso dell’acido che alcalinizza e del basico che acidifica.

L’acidità e l’alcalinità di un cibo non si valuta sul suo valore di partenza, ma sugli effetti acidificanti o alcalinizzanti delle sue ceneri a livello di zona di assorbimento duodenale.

Ad esempio latticini e carni sono cibi dal sapore alcalino in partenza, ma dopo la digestione rilasciano ceneri fortemente acide, ed è per questo che sono classificati tra i peggiori acidificanti del sangue.

Al contrario la frutta e la verdura, acidognole al gusto, diventano alcalinizzanti del sangue a livello di ceneri rilasciate in zona duodenale. I cibi più alcalinizzanti sono per l’appunto limoni, arance e agrumi, che sono in partenza acidi.

Quindi alimenti alcalini in partenza che diventano acidificanti (carni e latticini), e altri acidognoli in partenza che diventano alcalinizzanti (agrumi e frutta). L’acqua purissima, come quella distillata, ha un valore pH di 7.00, corrispondente alla perfetta neutralità.

Per anni la medicina si è basata sulla convinzione generale che, avendo gli umani il sangue alcalino, si dovesse alcalinizzare pure lo stomaco. Ma le ultime ricerche dimostrano il contrario. Una dura batosta per Big Pharma, per le diete carnivore ed acidificanti propugnate dalla medicina, e per i brodi di carne ospedalieri tanto cari a primari ed infermieri.



Ehret preferiva il limone perché in Germania non arrivavano ancora le buone arance

Ricordiamoci che la spremuta mattiniera di agrumi è un dono preziosissimo della natura.

Il buon Ehret ha insegnato alla gente a bersi il succo di limone con l’acqua, esprimendo un concetto intelligente di contrasto al muco. A quel tempo, le arance di Sicilia non trovavano facilmente la via per la Germania e costavano quanto oggi i manghi e le papaie comperate a Roma e Milano.


Se il dr Ehret fosse oggi tra noi, non suggerirebbe più il succo di limone ma esalterebbe il succo d’arancia rossa o bionda che sia.


I gravi errori del mangiare moderno, inclusa la pessima dieta Mediterranea.

L’errore grave della diete odierne è che abbondano in carne, pesce, uova e latticini, che sono alcalini in partenza ma rilasciano ceneri superacide. E abbondano pure in pane, pasta, pizza, alimenti cotti, riso bianco stracotto, cereali cotti, sale, caffè, the, vini, alcolici, cacao, farmaci, vaccini, tutte sostanze che acidificano più o meno pesantemente il sangue.

La tipica dieta di un fast food o comunque di un panino con formaggio, prosciutto e foglia di insalata, più lattina di coca-cola o simili, è un autentico disastro, un insidioso attentato alla salute.

Assai diverso invece se la pizza è sottile, niente formaggio, niente proteine e grassi animali, ma tanto avocado, pomodoro, funghi, cipolla, peperoni, olive, melanzane, patate, rucola con le verdure possibilmente aggiunte non a inizio ma a metà cottura).



I maschi e le acidificazioni senza scampo.

Noi Adami, mangiando male o magari vivendo una vita perennemente sotto pressione, studiando e lavorando troppo, facendo troppo sport agonistico, accumulando troppi stimoli sessuali che aumentano il nostro testosterone, impedendo alle influenze stagionali di fare il loro corso e troncandole con farmaci e vaccini, depauperiamo la miniera di minerale antiacido che è la nostra chioma, e provochiamo la caduta progressiva dei capelli o il loro imbiancamento precoce.



Nei maschi una straordinaria fonte minerale al fine di tamponare le sostanze acide, sono i capelli.

La calvizie precoce maschile (androgenica), dalla quale (basta guardarsi intorno) sono molto più colpiti gli uomini delle donne, non è ascrivibile esclusivamente al compito degli ormoni androgeni, perché tale accadimento, al di fuori del fatto genetico, va contestualizzato con lo sforzo metabolico urgente da parte del nostro stesso organismo di attingere i minerali alcalinizzanti da un distretto corporeo, quale quello appunto del cuoio capelluto, alla stregua di come riferito per i muscoli e per le ossa, ma potrei aggiungere anche delle unghie, …, per tamponare proprio il preesistente, costante stato di acidosi dei tessuti.



Le mestruazioni che salvano le giovani donne.

Nella donna giovane ciò non succede perché l’accumulo acido viene smaltito mensilmente col ciclo mestruale. Non a caso le femmine, prima del ciclo risultano intrattabili. Chiaro poi che se la donna è crudista vegana non ha bisogno nemmeno delle mestruazioni, e le bastano le vampate di calore per purificarsi.



Le donne in menopausa, i capelli cadenti e le vampate di calore.

Anche le femmine diventano soggette alla caduta dei capelli in fase di menopausa, quando viene a mancare lo scarico delle tossine acide accumulate. Ma pure qui la natura le può preservare mediante le cosiddette vampate di calore, che sono da considerarsi un ennesimo regalo ad Eva da parte del Creatore, oppure uno stratagemma evolutivo utile a sostituire le mestruazioni. La controprova sta nel fatto che le vampate avvengono verso le 18.30, solo 30 minuti prima di uno dei massimi picchi di flusso acido-corporeo, che avviene esattamente alle 19 di ogni giorno.



La febbre che scioglie gli acidi.

L’aumento della temperatura è infatti uno dei metodi per sciogliere gli acidi accumulati. Ecco ancora una volta l’utilità estrema delle influenze stagionali per maschi e femmine, per bambini e anziani.

Ecco ancora una volta l’importanza di ricordare il nostro grande Parmenide da Elea o Velia (oggi Castellamare della Bruca), che nel VI secolo avanti Cristo lanciava, con 2500 anni di anticipo sulla retrograda medicina vaccinatoria odierna, una frase coniata sulla pietra: Datemi la potenza della febbre e saprò fare mirabilie.



FONTE:

venerdì 26 dicembre 2014

IL TUO NUOVO IPHONE6, COSTRUITO DAGLI SCHIAVI DEL NUOVO MILLENNIO, IN CINA. UN FILM DELLA BBC



qui il filmato della BBC http://www.grandecocomero.com/iphone-schiavi-servizio-scoop-bbc-video/?utm_medium=referral&utm_source=pulsenews



IL TUO NUOVO IPHONE6? SAI CHE LO HANNO COSTRUITO DEI VERI E PROPRI SCHIAVI DEL NUOVO MILLENNIO? NON CI CREDI? ECCO IL SERVIZIO TRASMESSO DALLA BBC E RIGOROSAMENTE CENSURATO DAI MEDIA ITALIOTI

Telecamera nascosta in una fabbrica cinese Apple: operai esausti mentre costruiscono gli iPhone
Un documentario di BBC Panorama sembra mostrare le non ottime condizioni di lavoro nelle fabbriche dei prodotti Apple in Cina
Un team di giornalisti sotto copertura ha lavorato per alcuni giorni nelle linee di produzione del nuovo iPhone, filmando lavoratori stremati da turni di 12 ore che si addormentavano sui banchi. La Apple ha fatto sapere che indagherà su quanto riportato.
FONTE: http://www.grandecocomero.com/iphone-schiavi-servizio-scoop-bbc-video/?utm_medium=referral&utm_source=pulsenews

giovedì 25 dicembre 2014

COME UN SENZATETTO SPENDE 100 DOLLARI DONATIGLI...E COSA ACCADE POI



Non è con tono buonista che segnalo il filmato, anzi.

In sintesi: 


In USA ad un senzatetto un ragazzo dona 100 dollari...
Vuole fare una "indagine" su come usa il denaro un senzatetto
Lo segue poi a distanza con una telecamera
e resta piu' che stupito... 
dapprima lo vede entrare in un negozio che vende alcol e liquori e quindi deduce che sia per farsi la scorta.... 
invece l'uomo acquista cibo e va in una zona che sa essere piena di persone che come lui sono senza tetto e ridistribuisce "la ricchezza"che gli era stata donata.

Il ragazzo a questo punto si rifà vivo con lui, gli svela la trama.... e gli ridona 100 euro chiedendogli di tenerli per sè. Allora l'uomo racconta che "circostanze di vita" molto spesso aggiungono dolore e disagio nella vita di una persona e alla fine si trova sulla strada senza piu' la casa, come  successo a lui che ha perso in breve tempo genitori e casa... 

"Thank you sir" e un abbraccio finale.

Humanity. Oltre i frizzi e lazzi idioti di questo tempo "natalizio" e non solo....

Ti potrebbero interessare anche:

Credo Mutwa, il più Grande Segreto: la guerra tra la luce e l'oscurita'

Quando muore la speranza inizia l'azione

Il Demiurgo e il controllo delle anime. Falsa Luce e Newage. 

Ma l'umanità, vuole veramente la libertà?

Le "Arche della Resistenza". Come superare la "zona comfort" e inoltrarsi nel cambiamento

Forse ti svegli, ma ti alzerai dal letto?

UBUNTU, un mondo senza denaro. Contribuzionismo e Libertà

I MIRACOLI ACCADONO QUANDO...



.... DAI TANTA ENERGIA AI TUOI SOGNI
QUANTA NE DAI ALLE TUE PAURE 

"Le persone piu' meravigliose, sono coloro che hanno conosciuto la sconfitta, la sofferenza, la lotta, la perdita e hanno trovato la loro via fuori dal baratro. Queste persone hanno un apprezzamento, una sensibilità e una comprensione della vita, che le riempie di compassione, gentilezza e una profonda preoccupazione amorevole. Le persone meravigliose non esistono per caso." -- Elisabeth Kubler-Ross

 We Are All One Consciousness