IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
La guarigione non locale a distanza, in subspazio, con la qxci-scio

lunedì 21 dicembre 2015

Camera Deputati USA: deputato americano denuncia le frodi su studi tra vaccini e autismo


vaccini autismo
 
“Abbiamo truccato lo studio che legava autismo e vaccini” – VIDEO Shock alla Camera dei Deputati USA"


Tutto ciò non lo vedrete mai in tv o nei giornali, eppure è uno scandalo enorme. In data 29 luglio 2015, il Deputato Repubblicano e membro del Congresso Bill Posey ha esposto alla Camera dei Deputati l’inganno per cui sono stati truccati gli studi che avrebbero mostrato il legame esistente tra i vaccini per la rosolia, morbillo e parotite e l’autismo.


Il deputato ha ricevuto l’informazione un informatore del Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie ( CDC ) che nel 2004 ha effettuato uno studio che è stato truccato. La verità è che i dati statistici mostrano che i casi di autismo aumentano di 4 volte dopo i vaccini. La rivista scientifica Pediatrics si è rifiutata di pubblicare lo studio perché non era in linea con gli altri studi che negavano ogni legame con l’autismo: una giustificazione non molto scientifica.


Lo scienziato del CDC ha così rivelato al deputato americano: «Abbiamo programmato un incontro per distruggere i documenti relativi allo studio che avrebbe mostrato il legame tra il vaccino e l’autismo»
E’ interessante sapere che non è mai stato fatto finora uno studio con un gruppo di controllo non vaccinato, e quindi gli attuali studi che affermano che non c’è una connessione con l’autismo non possono essere considerati validi.  

Il governo americano negli ultimi anni hanno pagato più di 3 miliardi di dollari in risarcimenti ai genitori i cui figli sono stati danneggiati dai vaccini.
Ecco il video dell’intervento shock del Deputato Repubblicano Bill Posey alla Camera dei Deputati:

QUELLO CHE DOBBIAMO SAPERE SUI VACCINI
  • Il Dott. Stefano Montanari ha trovato che in tutti i vaccini analizzati erano contaminati da particelle solide, inorganiche, non biodegradabili e non biocompatibili che non ci dovrebbero essere. E commenta: «E allora è questione di fortuna o di sfortuna, perché, a seconda di dove le microparticelle si depositano, poiché non sono né biodegradabili né biocompatibili, possono provocareconseguenze da non sottovalutare. Se, ad esempio, finiscono nel cervello, possono provocare malattie quali l’autismo».
  • Almeno 24 vaccini sono prodotti usando cellule provenienti da feti abortivi e/o contenenti DNA, proteine, o frammenti cellulari di colture di cellule coltivate derivate da feti umani abortivi. E’ stato collegato a danni cerebrali e autismo;
  • Nei vaccini c’è il thimerosal, un conservante a base di mercurio, che numerose evidenze scientifiche dimostrano essere collegato a processi neurodegenerativi cerebrali;
  • Solo in Italia, nel 2007-2008 il vaccino contro il papilloma virus ha causato, secondo le segnalazioni (quindi sono molte di più quelle effettive) 5.300 reazioni avverse anche gravi;
  • Il Dottor Roberto Gava, farmacologo, tossicologo e cardiologo, ha al suo attivo un centinaio di pubblicazioni scientifiche, e ha pubblicato un articolo in cui ha elencato in 12 motivazioni la causa della pericolosità dei vaccini. Il suo libro Le Vaccinazioni Pediatriche, Revisione delle conoscenze scientifiche è addirittura un best-seller nel settore e spiega chiaramente il problema dei vaccini;
  • Ci sono molte ricerche scientifiche che condannano i vaccini;
  • Se i vaccini sono davvero sicuri e non c’è un interesse economico, allora perché ci sono premi in denaro ai medici che fanno più vaccinazioni?
  • C’è un sito ben fatto e documentato che invito a visitare perché mostra tutte leevidenze tra i vaccini e l’autismo.
Bisogna far si che vengano tolte le sostanze nocive nei vaccini e che essi siano il più naturale possibili e vengano fatti quando il bambino ha un sistema immunitario in grado di reagire positivamente ad essi senza rimanere danneggiato.
Condividi queste informazioni vitali che è necessario che tutti conoscano per il bene dei nostri figli.

fonte: http://www.dionidream.com/autismo-vaccini-video-shock/ 


 La Sindrome Influenzale in Bambini e Adulti

Nessun commento: