IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
La guarigione non locale a distanza, in subspazio, con la qxci-scio

martedì 15 marzo 2016

Alternative di Vita: Sapori Essenziali. L'esperienza e i prodotti di Antonio


 

Essenze genuine della Terra


Mi chiamo Antonio, sono un giovane Naturopata specializzato nella realizzazione di Rimedi Fitoterapici ed Estratti Idro- Alcolici, tutto rigorosamente organico e fatto artigianalmente in un piccolo laboratorio casalingo.

Il mio progetto è quello di aprire un’azienda agricola Biodinamica, autosufficiente che cerchi di valorizzare il territorio,che abbia il minore impatto ambientale possibile e che in tal modo renda concreto il mio impegno di “custodire” Madre Terra. Intanto ho reso operativa la mia missione creando “Sapori Essenziali”. Mi sono specializzato ottenendo un certificato in Naturopatia

La mia passione per le piante e per le erbe è nata dal desiderio di trovare cure alternative, più efficaci e meno invasive di quelle della medicina convenzionale, ad alcuni miei problemi che mi hanno costretto a subire

interventi chirurgici delicati fin dalla più tenera età. Tale decisione ha fatto sì che mi avventurassi su un percorso di conoscenza diverso da quello ufficiale che considera il male come una anomalia di una parte del corpo e non

come una alterazione di un equilibrio complesso. E la mia infinita curiosità per il sano, il genuino, il naturale ha affinato le mie ricerche. Sto imparando ad ascoltare … ad ascoltare me stesso facendo un percorso di consapevolezza. Il dolore è qualcosa di personale per essere condiviso ma ci aiuta a maturare. Ecco perché ho deciso di aiutare chiunque abbia bisogno di sostegno e di stimolare le persone a provare, a sperimentare metodi alternativi, nuovi, a riscoprire tecniche mediche antiche, di quando ancora l’umanità aveva del sale in zucca e vivo era il contatto con la natura e con i propri ritmi biologici.

Uso metodi artigianali per estrarre le essenze delle piante con le quali faccio rimedi Fitoterapici e Liquori come quello al mirto, al limone, alla menta, al prugnolo, al biancospino e al ginepro, per citarne alcuni. Per estrarre le essenze utilizzo una lenta macerazione a freddo. Uso solo ed esclusivamente parti vegetali naturali e zucchero di canna biologico equosolidale esclusivamente per i liquori. Dopo aver estratto le essenze medicamentose o liquorose le imbottiglio in vetro apposito. Non sfrutto nessun animale e ho un basso impatto sull’ambiente, in quanto oltre a riciclare il vetro che uso, mi limito a curare le piantine che nascono e crescono spontanee. Come un alchimista moderno che oltre a creare le essenze è consapevole dell’impronta che l’uomo lascia nella natura custodendo e rispettando la terra e gli animali. Dinamizzo le essenze che estraggo grazie a tecniche bioenergetiche, caricandole di biofotoni e inviando così frequenze che apportano vitalità ai miei prodotti cosa che ritengo molto importante. Altra cosa che faccio è quella

di sfruttare gli scarti delle piante, considerando che uso solo alcool biologico, facendo delle composte che possono essere usate per accendere un fuoco nei forni a legna o nei caminetti. Una vera e propria produzione consapevole.

I miei studi ufficiali li ho svolti presso un Istituto tecnico commerciale ma da sempre sono stato appassionato di Scienza della Natura, Medicina, Nutrizione, Chimica verde, P.N.L. e Ipnosi, Quantistica, Astronomia, Antroposofia e Mito ma mi sono anche interessato agli antichi popoli e alla loro società come gli Aborigeni Australiani, gli Zulu in Africa, gli Indiani d’America, varie tribù Amerinde, gli Hopi, gli Indios.

Non condivido molti dei valori della società moderna, specie quella occidentale, che sta continuando a distruggere il nostro pianeta nella sua ossessione consumistica e utilitaristica.

Non sono un fan o un devoto di qualche gruppo o associazione, non seguo maestri o santoni, non prendo niente come una Bibbia o il Verbo, ed è grazie a questa mia natura che posso vantare una modesta conoscenza che spazia su varie discipline che integro con la consapevolezza di fare tesoro di ogni sapere. Penso che servirebbe fare uno sciopero alla rovescia come diceva Danilo Dolci ovvero scendere nelle strade o nei campi dissestati, armati di pale e badili creandosi il lavoro con le proprie mani usando la vera forza che ognuno di noi ha dentro, specie in questi tempi dove la crisi ha invaso vari settori. Mi batto per i diritti di tutti gli esseri viventi e infatti considero gli allevamenti intensivi, l’agricoltura con Pesticidi/OGM e l’inquinamento ambientale l’ennesima scelleratezza umana. Provo un profondo rispetto per la Terra e tutti i suoi esseri viventi. Si può imparare molto dai nostri cugini animali e in questo tempo urge sensibilità e amore verso di loro. Bisogna sussurrare alle piante poiché tutti gli alberi hanno uno spirito, come direbbero gli aborigeni australiani: “Bullima”, lo spirito dell’albero. Bisogna acquisire consapevolezza perché la guarigione è nella consapevolezza e non si trova in un’altra persona o nella medicina. La risposta è sempre dentro di noi, impariamo a conoscerci e conosceremo il mondo. Non è il medico che fa la cura o che ci fa guarire. La vera guarigione sta nell’auto-guarigione. Impariamo a riconoscere i segnali del corpo e a interpretare questi segnali.

La mia migliore amica su questa Terra è la Coscienza e sono dell’idea che l’uomo deve acquisire più “consapevolezza” che è la misura della Coscienza.

Il mio è un modo di vivere improntato alla ricerca e all’acquisizione dell’armonia degli elementi fuori e dentro di noi cercando di non minare l’equilibrio ambientale usando solo ciò che il regno vegetale ci ha donato e proteggendo strenuamente i nostri amici animali. Antonio.

Per contattarlo: tony.noise@hotmail.it

tony.noise@hotmail.it

fonte: http://www.palermovegetariana.it/2016/03/08/5644/

Nessun commento: