IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO

QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO
QUANTUM HEALING WITH QXCI-SCIO: ALLOWING FREQUENCIES TO INCREASE YOUR WELL BEING OF MIND AND BODY

lunedì 16 gennaio 2017

Sostanze acide e basiche: qual è la differenza? Cosa è il PH?


 La dieta pH 

Le sostanze finalizzate alla costruzione e al funzionamento dell’organismo umano sono decisamente numerose: aminoacidi, zuccheri, acidi grassi, vitamine, minerali ecc.; oltretutto, ciascuna di queste svolge un ruolo preciso nel corpo. Tutte queste sostanze possono essere classificate in due grandi gruppi: sostanze basiche (chiamate anche alcalinizzanti) e sostanze acide.

Con caratteristiche opposte, ma complementari, gli acidi e le basi sono entrambi fondamentali per lo stato di salute dell’organismo: quando queste sono presenti in quantità uguale si viene a creare una stabilità che viene detta “equilibrio acido-base”.

PH-filo Misurazione, Carta Reattiva  - 100 PezziChe cos’è il pH?

La differenza tra acidi e basi consiste nella loro capacità di liberare o di attirare ioni idrogeno; l’unità di misura del grado di acidità o di alcalinità di un organismo viene definito pH ovverosia la potenza (p) di liberare ioni idrogeno (H).

La scala di misura del pH va da 0 a 14 e la cifra 7 indica l’equilibrio tra acidi e alcalinizzanti (pH neutro): infatti, l’organismo funziona meglio quando l’ambiente interno presenta un pH di 7.39, quindi leggermente alcalino.

L’organismo umano per mantenersi in salute ha bisogno di equilibrio quindi l’eccessiva presenza di sostanze acide o sostanze basiche può creare danno alla salute. In particolare, mentre gli acidi liberano nell’organismo un numero cospicuo di ioni idrogeno, gli alcalinizzanti sono in grado di neutralizzarli.

Per  mantenersi in salute il nostro organismo dovrebbe quindi mantenere valori del pH il più vicini possibile alla “neutralità”.

L’equilibrio acido-basico è dunque un elemento fondamentale per il nostro benessere, che può tuttavia essere alterato da alcuni fattori, interni o esterni. Vediamo assieme quali.

Molte delle funzioni necessarie a produrre energia e a mantenerci in vita generano di per sé “acidità”. Questa acidità tuttavia, in una situazione di normalità, viene “neutralizzata” dal corpo.

Si pensi, per esempio, alle scorie metaboliche generate dal metabolismo dei grassi, dei carboidrati e delle proteine: molte di queste sono acide e un loro mancato smaltimento e il conseguente accumulo può, nel tempo, causare uno stato di “acidosi”.

Le conseguenze di un eccesso di acidità possono dunque essere insidiose per il nostro organismo. Per questo motivo è bene sapere come alcalinizzare il corpo quando l’equilibrio acido-basico viene alterato.

Oltre all’alimentazione, i fattori che possono contribuire a creare questo squilibrio sono:
    stress;
    consumo di alcol e sigarette;
    farmaci;
    inquinamento ambientale.

tratto da: http://www.drgiorgini.it  

Dr. Giorgini Martino


Nessun commento: