IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

Cerca nel blog

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO
TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRO ENERGETICO INFORMAZIONALE CON LA QXCI-SCIO

martedì 25 aprile 2017

Vaccini, il dottor Gava, la Manifestazione Nazionale di Milano del 6 maggio 2017



In materia di vaccini, e purtroppo non solo, il fascismo anticostituzionale avanza pericolosamente. Dietro al paravento di una supposta scienza, più ‘supposta’ che scienza, si stanno facendo spudoratamente gli interessi delle multinazionali del farmaco, prima ancora che quelli della salute degli italiani. Il dottor Roberto Gava è stato ieri l’altro radiato dall’Ordine dei Medici per le sue posizioni a favore della sicurezza in materia di vaccini. 

Tutti i mezzi di informazione nazionali hanno dato grande rilievo alla cosa, definendola come il primo medico no-vax radiato dall’Ordine, con la grande esultanza di tanti nostri politici, in primis la Lorenzin. Temo che la Turchia di Erdogan si stia avvicinando a passi da gigante…

Contemporaneamente, e chissà, forse in modo del tutto casuale (?), la Consulta di Stato ha respinto il ricorso presentato da alcuni genitori contro il provvedimento del comune di Trieste in materia di obbligo vaccinale per l’accesso alle scuole da 0 a 6 anni. Insomma, ormai si profila una imposizione totale in materia di vaccini, e fra poco faranno vaccinare anche me, ormai sessantaduenne contro il papilloma virus

A questo proposito scandalose anche le reazioni nei confronti della trasmissione Report, che ha anche solo tentato di fare un po’ di informazione su questo controverso vaccino. In nome di una scienza quanto mai ambigua, più che altro al servizio del potere, specialmente in questo caso, si sta limitando pesantemente, con concrete minacce al posto di lavoro, chiunque osi mettere in dubbio, e con ragione, i dogmi di fede statali. Gravissimo! E la cosa ancor più grave è che gran parte della popolazione italiana dorme, chattando col telefonino.

In uno dei paesi con la politica più corrotta del mondo, con una corruzione nel campo della sanità che secondo Transparency ci costa sei miliardi all’anno, dove i mezzi di informazione appartengono a pochissimi gruppi di potere collusi con la politica, e la libertà di stampa è al 77° posto al mondo secondo la classifica di Reporters sans Frontieres, che vede l’Italia dietro a paesi come il Lesotho, la Tanzania e il Senegal, ci viene chiesto di credere a tutti costoro che ci dicono che i vaccini sono sicuri. 

Non importa se da molte parti si alzano dubbi, non tanto sulla pratica vaccinale, ma proprio sulla loro sicurezza, sulla loro composizione, e sull’informazione, che non viene fatta per niente dal personale sanitario che dovrebbe tutelare la salute dei cittadini, in particolare dei bambini.

Bé, noi di Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana qualche dubbio al proposito continuiamo ad averlo, e lo manifestiamo, e vogliamo discuterne, facendo informazione. Per questo abbiamo già organizzato una Manifestazione Nazionale per la Libertà di Scelta sui Vaccini a Modena il 1° aprile 2017, e ne stiamo organizzando un’altra a Milano per il 6 maggio 2017

Noi non siamo contro i vaccini a priori, siamo perché si faccia veramente chiarezza sulla loro composizione, sulle reazioni avverse possibili, sui danni da vaccino, e si faccia vera informazione alle famiglie, perché sappiano che cosa comporta veramente vaccinare i loro figli, ed in ultima analisi possano scegliere. Al di là di interessi politici, o economici delle multinazionali.

Noi stiamo col dottor Gava, (leggete qui il suo comunicato stampa) che da sempre si è battuto per queste cose, e NON CONTRO i vaccini, noi stiamo con la nostra Costituzione che garantisce la libertà di cura. E poi, dai gente… smettiamo di votarli questi politici, non vi sembra che abbiano già abbastanza rovinato questo martoriato paese?

Dulcis in fundo, guardate che cosa diceva Grillo giusto dieci anni fa sui vaccini, fate vobis…

fonte: http://www.primapaginadiyvs.it/vaccini-dottor-gava-la-manifestazione-nazionale-milano-del-6-maggio-2017/
 

Nessun commento: